Stupri e pitbull

Tre stupri nel giro di tre giorni. E sempre coinvolti cittadini stranieri. Personalmente la cosa mi induce a riflettere. Mi chiedo come sia possibile che eventi di cronaca monotematica si concentrino esclusivamente in un periodo temporale circoscritto. Non è una polemica sterile, ma la mia insoddisfazione nel leggere le cose così per come si presentano al primo sguardo. Non voglio nemmeno sembrare ossessionata dalle congiure, ma una riflessione credo sia doverosa. Personalmente mi è venuto in mente il caso dei "pitbull". Ci fu un periodo in cui questi animali azzannavano e attaccavano persone in tutta Italia e tutti i giorni. Io vorrei chiedervi: che fine hanno fatto i pitbull? possibile che nell’arco temporale di anni e anni, questi animali non hanno la possibilità di nuocere ad alcuno ed improvvisamente salgono agli onori delle cronache perché sbranano gente in ogni dove? Casualità? Non mi basta come ipotesi. Strategia mediatica per allontanare l’interesse del popolo da tematiche più delicate e pericolose: per esempio far approvare una legge impopolare ed iniqua…o allontanare lo spauracchio della guerra. E gli stupri concentrati in pochi giorni non seguono questa stessa linea? Voglia di xenofobia? E allora mi chiedo, se dovessimo dare addosso agli stranieri, per coerenza dovremmo dare addosso all’istituto della famiglia perché è in essa che si compiono i delitti più efferati. Date un’occhiata alle pagine della cronaca e vi troverete figli che uccidono genitori, madri che uccidono figli ed ex mariti, fidanzati ed amanti che compiono stragi mossi da una gelosia folle. Insomma, per concludere, perché i pitbull mordono solo in un arco di tempo circosritto? e perché gli extracomunitari violentano violentano con la stessa modalità con la quale attaccano i pitbull? Strategia mediatica?

2 commenti su “Stupri e pitbull

  1. Flydreamer

    Incredibile (e molto carino, anche se glia rgomenti non sono dei più lieti) oggi che finalmente avevo una mattinata libera, tra un po' di studio di inglese e altro, ho pensato di aggiornare il blog dopo un bel po' di tempo. Avevo raccolto materiale di riflessione, sul post referendum, il nuovo presidente dello Stato Italico Ruini, il calo della fertilità e gli sturpi in sequela. "Raccolgo materiale", mi dico, "poi faccio un giro sui blog che non leggo da un po', studio ancora fino a pranzo e poi scrivo". E facendo il giro, mi sono accorta che hai trattato gli stessi temi! Cavoli, siamo in empatia e affinità! 🙂
    E' una cosa bella (nonostante i temi, ecco!), anche perchè non avevo ben visto ma…anche per te l'anime preferito è Lady Oscar! :)))
    Non avevo fatto caso a tanti dettagli, sto passando un periodo di impegno continuo che limita molto il tempo da poter dedicare alla scrittura e alla lettura.
    Soffermarmi con calma maggiore del solito sul tuo blog è stata una bellissima sorpresa, mi è piaciuto il suo taglio, il suo stile e la sua intelligenza, quindi ho voluto linkarlo, spero non ti spiaccia se non ti ho chiesto il permesso. Ti saluto, a rileggerci e spero anche a risentirci

  2. Syria89

    Sono perfettamente d'accordo con te. Chissà quanti altrri casi simili ci sono in giro ma non se ne sa nulla, è assurdo. Riescono a metterti in agitazione a loro piacimento uscendone una al mese. Complimenti per il blog!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *