Oggi ho latitato, non ho avuto il tempo di fare il solito giro tra i blog simpatici e non. Sapete, ogni tanto la vita reale pretende la sua parte . Ma adesso è tempo di un bel post.

Lettera dal Vietnam

«Eccomi qua, anonimo in mezzo a tanti ragazzi anonimi dei quali a nessuno importa niente. Vengono tutti da una terra abbandonata da Dio e dagli uomini, la maggior parte da paesi dei quali non si è mai sentito parlare. Due anni di istituto tecnico al massimo. I più fortunati hanno un posto in fabbrica che li aspetta, ma la maggior parte non hanno proprio nulla. Sono poveri, sono quelli che nessuno vuole, eppure sono qui a combattere per la nostra società e la nostra libertà. Sono l’ultima ruota del carro, carne da cannone e lo sanno». (Chris Taylor – Charlie Sheen dal film Platoon)

«In Vitnam sono andati soprattutto i ragazzi poveri, gli emarginati neri e mezzosangue: forse se ci fossero andati in gran numero i figli dell’alta borghesia la guerra sarebbe finita prima». (Oliver Stone)

E adesso qualcuno venga a dirmi che faccio demagogia

Un commento su “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *