Che bella notizia! Festeggiamo la vittoria in rosa: eletto il primo presidente donna dell’Africa!

Meraviglioso, una donna che la spunta sul mondo del calcio, incredibile.

MONROVIA – Il primo presidente donna dell’Africa è stato eletto in Liberia e prenderà le sue funzioni in gennaio. I risultati non sono ancora ufficiali, anzi sono solo parziali, ma ad oltre metà dello spoglio dei voti la sessantatreenne Ellen Johnson-Sirleaf, economista laureata ad Harvard, sta superando di almeno 13 punti percentuali il suo antagonista, l’ex stella del calcio George Weah. Un divario difficile da colmare.
[…] Va sottolineato che alla vittoria di Ellen Johnson-Sirleaf hanno contributo soprattutto le donne. Il grande merito del primo presidente africano donna è stato quella di aver unificato la parte femminile delle varie tribù della Liberia, da sempre in lotta per la supremazia. Per lei hanno votato donne kran, mandingo, kru, gola e di tutte le altre etnie indigene e persino le donne congo, la tribù “importata”, quella cui appartengono i discendenti dalle famiglie di schiavi liberati che rientrarono dall’America in Africa nell’800. La sfida più grande? Ellen sorride felice. «Quella di battere la povertà, con il contributo di tutti i gruppi etnici. Speriamo che gli uomini non remino contro. A sessantatrè anni questa è la mia battaglia». Massimo A. Alberizzi Corriere della Sera

5 commenti su “

  1. utente anonimo

    La Liberia è un paese con una storia recente terribile…
    speriamo che sia la volta che riescano a liberarsi da quella schifosa guerra civile…
    un mau speranzoso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *