Di Tavole antiche e nuove

2. «Quando giunsi agli uomini, li trovai seduti sopra un’antica presunzione: presumevano tutti di sapere da gran tempo che cosa fosse per l’uomo bene e male. […]Io scossi questo languore letargico quando insegnai: ciò che siano bene e male non sa ancora nessuno: tranne colui che crea!

Così parlò Zarathustra (Nietzsche)

3 commenti su “

  1. utente anonimo

    Dunque inutile affannarsi perfino nel tentativo della ricerca del proprio bene personale. Non Dimenticate che tra voi circola un'Unto del… Colui che crea. GHE PENSI LU. Ciao beppe.

  2. utente anonimo

    x gaetano: Sapevo che i tori vengono irritati da un drappo rosso, non immaginavo che i cretini possono essere irretiti dalla satira. GHE PENSI MI! insegna. beppe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *