«La vita è come un giardino. E’ del tutto normale che le foglie si secchino e i fiori appassiscano. Soltanto se ci ripuliamo del decadimento del passato potremo realmente godere della bellezza di nuove foglie e fiori. Allo stesso modo dobbiamo ripulire la mente dell’oscurità delle brutte esperienze del passato. La vita è ricordo nella dimenticanza. Perdonate ciò che deve essere perdonato; dimenticate quel che è da dimenticare. Abbracciamo la vita con rinnovato vigore».

Amma

5 commenti su “

  1. FLG

    Bellissima riflessione, non fa una grinza…hehehehehe…(ho fatto la battuttaaaa…)

    Ciao e buona giornata eche sia buona 😉

  2. utente anonimo

    Giusto… ma se perdonare è difficile, dimenticare è praticamente impossibile, e i retaggi del passato restano ad intaccare ciò che di nuovo si forma.
    greenless

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *