La  historia que he narrado aunque fingida

bien puede figurar el maleficio

de cuantos ejercemos el oficio

de cambiar en palabras nuestra vida. 

Siempre se pierde lo esencial.

 

La storia che ho narrato non è vera,

ma illustra molto bene il maleficio

che pesa su chi esercita il mestiere

di rendere in parole questa vita. 

Si perde sempre l’essenziale.

 

BORGES

Ma che cos’è l’essenziale?

4 commenti su “

  1. Tisbe

    @marisamba, l'ha detta il Piccolo Principe
    @Camelot, come sei leibniziano: monade senza porte e finestre, solipsismo esasperato e senza scampo
    @Gianni, l'immaginazione è sicuramente essenziale, ma a volte, anche dannosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *