Io non sarò mai felice. In qualsiasi luogo sarò, vorrei essere altrove; qualsiasi cosa avrò, vorrei qualcos’altro; con qualsiasi persona starò, vorrei essere con qualcun altro. (Dawson’s Creek)

prof. – chi sono i comunisti e chi sono i fascisti

alunno – i comunisti sono i figli dei ricchi…dei dottori…dei laureati…e invece i fascisti sono i figli dei poveri

altro alunno – ma che dici!?

alunno – eh, i comunisti sono i giudici…eh le toghe rosse … appunto … i ricchi (Caterina va in città)

9 commenti su “

  1. moltitudini

    ahhaha, bella quella di camelotdestraideale !
    p.s tisbe, ci sono riuscito!
    caterina va in città…un po' caricaturale..però caruccio..Castellitto in quel film è straordinario.

  2. utente anonimo

    "l'unica differenza tra un comunista e un anticomunista sta nel fatto che il primo ha letto Marx, mentre il secondo l'ha capito…."

    Non me ne voglia il commentatore, ma questa frase fu coniata dall'ex presedente USA Reagan; è stata poi citata da sua altezza il presdelconsberluska nell'ultima puntata di "porta a porta" dimostrando di come egli abbia capito bene Marx e come capisce i libri ("i comunisti l'hanno letto ed io l'ho capito diventando liberale") e ha fatto la figura del menga:

    "…Difatti si parte con una lezione di Bertinotti sul comunismo che mette in campo Giovanni Paolo II, i padri della Patria, "quel signore" cioè Marx e Paolo di Tarso, "che come lei Presidente sa bene diceva che il denaro è lo sterco del demonio". San Paolo apostolo, teologo ebreo di origini persiane, è per Berlusconi "un filosofo greco"…"
    (per l'articolo completo vai a:
    http://finanza.repubblica.it/scripts/cligipsw.dll?app=KWF&tpl=kwfinanza%5Cdettaglio_news.tpl&del=20060112&fonte=RPB&codnews=457358

  3. alexperry

    caro ultimo commentatore, hai dimenticato di dire che silviuccio ha anche chiamato Reagan “Donald”, come Paperino! hihi…! Dawson’s Creek non l’ho mai guardato, la mia adolescenza è stata già abbastanza burrascosa senza che io mi dovessi sobbarcare i problemi di altri adolescenti ricchi, belli e intelligenti che facevano finta di essere in difficoltà. Poi mi impressiono troppo…! Caterina va in città mi manca, lo aggiungerò ai film da noleggiare, ma è dura vivere senza Blockbuster…d’altra parte dare i soldi a Silvio è contro la mia morale, anche se in Italia è quasi impossibile…

    Ciauz!

    Alex

  4. Tisbe

    Purtroppo mi sono persa il mitico scontro tra il Berlusca e Bertinotti su Porta a Porta, ma ho letto in merito alle figure da ignorante che ha fatto il nostro Premier. Ecco da chi siamo governati, da uno che non conosce la storia, che non ha la più pallida idea di cosa sia la filosofia (io la metterei obbligatoria in tutti gli Istituti di istruzione superiore perché forma la capacità critica della mente) e di conseguenza non ha la più pallida idea di cosa sia l'ETICA! Siamo governati da uno che regala un crocifisso d'avorio al Papa e non sa chi è Paolo di Tarso? ma come si può votare questa destra? anzi, come si può votare a destra…bisogna essere (chiedo venia a quella minoranza di destra ecculturata) degli ignoranti oppure laureati in materie quali economia… (chiedo venia agli economisti di sinistra;-) tra cui mio fratello)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *