«Gli amici ti deludono, la gente normale no. Sì, gli amici non possono comportarsi così. Perché io mica divento amico del primo che incontro. Io decido di volere bene, scelgo. E quando scelgo, è per sempre». (Nanni Moretti in "Bianca")

5 commenti su “

  1. camelotdestraideale

    E il Moretti di Bianca che fa dopo la delusione? Uccide i suoi amici….un pò troppo eccessiva la reazione, non trovi? 🙂
    "dai nemici mi guardo io, e dagli amici mi guardi Dio"….buon fine settimana Tisbe:*

  2. vistodalsud

    ricorda sempre che gli amici sono esseri mortali che possono sbagliare come tutti.La differenza la devi fare tra chi sbaglia con malizia e chi sbaglia senza volerlo.

  3. Tisbe

    @nuvola, è chiaro, con gli amici abbassiamo le difese che solitamente alziamo con gli estranei, per questo il male che fa un amico è una cosa meschina, imperdonabile;
    @vistodalsud, malizia o no, l'effetto non cambia. Faccio un esempio estremo, al morto può mai interessare si sia stato ucciso volontariamente o senza volerlo? Sempre morto rimane! Purtroppo ci sono delle cose dalle quali non si può tornare indietro e per questo sono imperdonabili.
    @Camelot, la frase del bandito Giuliano, però, diceva testualmente così: Dagli amici mi guardi Iddio perché ai nemici ci penso io.
    Buona domenica a tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *