Spigolature

Ma come sono fedeli questi blogger…

Ed ecco i risultati del sondaggino sulla fedeltà. La maggioranza relativa, ben il 30% non ha mai tradito e mai lo farebbe per principio. Molto alta la percentuale di chi ha provato il brivido del tradimento per pentirsene immediatamente: 28%, emblematico questo commento «L’ho fatto ma non lo farei più per via dei sensi di colpa che mi vengono». Pochi, invece, i blogger che hanno il desiderio di tradire il partner ma che non hanno trovato ancora l’occasione o il coraggio per farlo: 4%. Pochi anche quelli che hanno provato e lo rifarebbero: 6%. Ben posizionati gli abitudinari del tradimento, cioè quelli che se capita…capita…e i sensi dei sensi di colpa neppure l’ombra. Gli esagerati del tradimento, coloro che lo farebbero sempre e comunque sono una minoranza: 6%. Risultati poco realistici? Consoliamoci con questo commento «Questo sondaggio mi pare poco realistico!». Qualcuno ha provato a spiegare la propria scelta: "Se amo non tradisco"; "Capita…non che sia il massimo della vita, ma mai nei sentimenti più profondi, quello non lo farei mai"; "Manca l’opzione – mai però dico le bugie!".

Mai e non lo farei – 30%; Una volta e non lo rifarei – 28%; Spesso – 20%; Una volta e lo rifarei – 6%; Sempre – 6%; Raramente – 4%; Mai però lo farei 4%. I blogger non votati al tradimento sono il 58%, quelli votati al tradimento il 26%.

Tv, l’invasione delle divise

E’ la mia impressione oppure in questi cinque anni di governo targato centro/dx abbiamo assistito, ed ancora assistiamo ad una fioritura di telefilm che esaltano le qualità della "divisa"? E’ casuale o trattasi di una manovra governativa, un modo come un altro (anzi un modo scientifico) per inviare messaggi in codice subliminale agli italiani al fine di prepararli psicologicamente alla progressiva militarizzazione del paese. Non ci credete? Pensate un po’ a queste serie Tv: Csi in tutte le sue versioni, Ris, La squadra, Gente di mare, Distretto di Polizia, Carabinieri ecc. Sarà simpatico andare a fare la spesa e trovarsi dietro l’angolo una divisa armata fino ai denti. Un esempio di stato liberale, democratico…tale e quale il Sudamerica. Sob povera Italia!

26 commenti su “Spigolature

  1. camelotdestraideale

    Primo: Squitieri è di Destra, An
    Secondo: Berlusconi e il suo governo, per la prima volta nella storia repubblicana hanno reso definitivo il 41bis, il carcere duro per i Mafiosi, dove erano i Ds, Rifondazione Comunista, perchè non lo hanno fatto loro?
    Terzo: tutti i quartieri rossi di Napoli, Barra, Ponticelli, S. Giovanni a Teduccio, "casualmente" sono i centri di potere della Camorra
    Quarto: La Iervolino è sindaco abusivamente, grazie al “colpo di Stato bianco” fatto dall'allora Ministro dell'Interno Enzo Bianco, che ridusse il numero di sezioni in cui votare.
    c'è gente che è stata in fila per 8 ore…gli elettori di Antonio Martuscello al secondo turno non sono andati a votare perché erano rimasti inorriditi dalle file di ore, mentre al secondo turno nei quartieri della Camorra, che come ho detto sono anche quartieri rossi è aumentata l’affluenza al voto, “casualmente” è aumentato il voto alla Iervolino.
    Quinto: il centrosinistra in Campania ha il peggio della vecchia partitocrazia camorristica, si veda Carmelo Conte che sta con i Ds e si veda De Mita, si veda Fantini dell’Udeur.
    Sesto:l’attuale assessore al Bilancio, ex Psi, ex sindacalista della Uil, ed ex europarlamentare del Psi, oggi Ds, area Cesare Salvi, quando venne eletto parlamentare europeo (io allora facevo politica) comprò i voti dalla Camorra, come sa tutta Napoli, ed infatti oggi è l’uomo forte della Iervolino
    Settimo: Napoli è governata dalla Camorra, e dalla borghesia delle Tangenti e delle raccomandazioni….tu puoi fare tutta l’analisi storica che vuoi Tisbe, ma è una barzelletta comunque….perché giustifica lo status quo….
    E non elimina il fatto che il centrosinistra campano sia organicamente colluso con la Camorra….tutto il resto è aria fritta….ultimo, Tisbe, la fonte non sono io, ma il Corriere della Sera, e il Corriere del Mezzogiorno….quindi non confondere i tuoi lettori, non pigliarli per i fondelli….racconta la verità….e soprattutto raccontala a te stessa….

  2. Tisbe

    Poi vorrei capire una cosa Camelot, quando vincete voi il merito è vostro, anche se prendete per i fondelli il popolo. Se vince la sx chissà perché, ci sono sempre brogli, golpe, e quant'altro…Io ti dico solo una cosa. Nella regione Campania la dx prenderà una MAZZATA storica perché la gente ODIA berlusconi (la minuscola è voluta). Io ho visto gente che parla da sola per la strada e bestemmia il nome dell'innominabile. Li sento nei bar, sugli autobus, negli uffici. La gente del sud è schifata dalla politica ANTIMERIDIONALE di questo governo svenduto alla Lega.
    Ps: ti ho risposto su tutti i punti nel post di origine
    @Crescenzo, sì, potrei essere d'accordo, ma non quando s'infilano sbarre di ferro nei manganelli che per legge dovrebbero essere vuoti 😉
    Cmq io non mi fido tanto delle divise. So di episodi di tentata violenza nei confronti di straniere che hanno bisogno del permesso di soggiorno…e non farmi parlare di più. Ovviamente la maggioranza è brava gente.

  3. utente anonimo

    Dopo aver letti i commenti al Tuo Post, pensavo di aver sbagliato a cliccare!
    Le due considerazioni da Te espresse, secondo me si toccano più che un po'!
    Sul tradimento, devo dirti che anch'io penso che amare non può determinare tradimento! Quindi, io amo e non tradisco mai: sarebbe una contraddizione in termini! Insomma, le persone amate non devono mai sentirsi tradite dal mio amore viandante! La considerazione, chiaramente, non è unilaterale: chi ama, risplende e da chi risplende emanano raggi che non possono concentrarsi soltanto su un … determinato luogo!!! Da ciò deriva che gli Italiani son tanti Pinocchietti con a capo il Kav. in divisa! Onore a chi porta la divisa, perché ci crede, ma son tanti, oramai, color che prendono la divisa o il saio, per sopravvivere! Chi ci crede, però, dipende sempre da chi studia per diventar Pinocchietto! Chiedo scusa al gran Pinocchio, gran viandante, sempre alla ricerca di curiosità da scoprire per diventar Um.
    Sempre grazie, Tisbe, incoronata dal Corrier del Ticino, per le Tue sollecitazioni,
    gauche

  4. utente anonimo

    Condivido, Tisbe.
    PS Perdonami, mi avevi chiesto come si fa a linkare e non mi sono degnato di risponderti… è che in questi ultimi tempi ho la testa tra le nuvole più del solito. Cmq, vedo che hai risolto.
    Un abbraccio.
    Meslier

  5. lucanellarete

    meglio le fiction sulle forze dell'ordine (che comunque rispecchiano valori umani e sociali buoni) che reality show demenziali, giochi a premi immorali o qualche telefilm su argomenti più scabrosi..
    per quanto, se continua così, mi aspetto prima o poi una bella fiction sulle meravigliose avventure dei politici, che salvano milioni di vite in tutto il mondo, o addirittura un grande fratello con telecamere puntate 24/7 sulla loro nobile esistenza..
    un saluto
    luca

  6. Ubikindred

    In realtà il trend già esisteva anche in precedenza (e se lo dico io), LA Squadra ad esempio, era nato come telefilm di sinistra e politicamente corretto. In realtà credo si tratti di puro marketing, dato che invsariabilmente le forze dell'ordine risultano primi nella classifica dei più apprezzati dalla popolazione, la presenza della divisa garantisce audience. io personalmente, invece, non sopporto davvero l'invasione dell tonache…preti, pretonzoli e fratacchioni ovunque. preti investigatori, preti missionari, santi di tutte le forme e dimensioni….aspetto con ansia un telefilm verità su RaiUno su un prete pedofilo…ah già, è il servizio pubblico, non si può trasmettere varità…ogni tanto me ne dimentico…

  7. Ubikindred

    P.S.
    CameloDestraDivertente, rinfacciare alla Sinistra una collusione camorristica, quando la destra è comandata da anni da uno che aveva lo stalliere Mangano in casa (come dicono le cronache, l'unico a cui Berlusconi desse del lei), quello del (raccontato da Borsellino, nel filmato, ancora rintracciabile su Internet, dell'ultima intervista concessa prima di essere ucciso, quella a cui fece riferimento Travaglio nella puntata che portò all'epurazione di Luttazzi, per intenderci, mai mandata in onda, chissaperchè, dalla RAI), il cui padre era direttore della Banca Rasini, indagata per riciclaggio di denaro sporco negli anni '70 e che, casualmente, diede a Berlusconi figlio molti soldi per costruire Milano2 è, a dir poco, esilarante…
    Salutami Totò Cuffaro…

  8. Tisbe

    @gauche, no ho fatto un po' di marmellata per non fare troppi post. E' tempo di pulizie…
    @Meslier, nn ti preoccupare ogni tanto i neuroni li lascio funzionare 😉
    @Neo75, un saluto anche a te!
    @lucanellarete, Csi mi piace, lo seguo, però "Carabinieri" non si può guardare…nn si può guardare! E' un'offesa all'intelligenza.
    @Ubikindred, probabilmente avrai ragione, ma che ci vuoi fare io ho la fissa per le manipolazioni subliminali. Ad ogni modo se piacciono le fiction sulle forze dell'ordine siamo rovinati. Vuol dire che l'italiano ha bisogno di "protezione". Sigh!

  9. viga

    Certo,uno spot pro forze dell'ordine.Dando un 'immagine fin troppo edulcorata e falsa.Meglio i film polizieschi degli anni 70,più cattivi.
    Comunque La Squadra la guardo semppre è unbuon telefilm

  10. Tisbe

    @Ubikindred, Ah, a proposito per vedere i preti pedofili basta guardare Almodovar 😉 Lo so che è una visione elitaria, però…
    @viga, io La Squadra non l'ho mai vista…nn saprei

  11. utente anonimo

    Tu pensi che sia già tempo di … polizie – oh, pardon, di … pulizie!!! -, beh, quando inizi, mi dai qualche suggerimento, perché io, non sapendo mai da dove iniziare, …
    gauche

  12. utente anonimo

    ero io che dicevo che lo trovavo…non aderente a quelle che risultano essere le "medie".
    senti, non ricordo le opzioni votabili, puoi ripostare qua i risultati con le singole percentuali?

  13. pazyryk

    @Camelotdestrademenziale: La destra italiana ormai, berluskoni in testa, pratica un solo sport: gettare letame sull'avversario. Ma tant'è: basta dire che LUI si esprime così dall'inizio di questa campagna. Esempi:
    1. le leggi ad personam le ha fatte la sinistra;
    2. le coop rosse hanno il conflitto d'interessi;
    3: la camorra e la mafia sono colluse con la sinistra… e compagnia cantante.
    I SIGNORI giocano con una componente molto diffusa: la poca memoria degli italiani.
    Fermo restando che:
    a. la mafia fu utilizzata dagli Stati Uniti D'America per vincere la guerra;
    b. di converso gli USA hanno regalato immunità ed impunità alla mafia per mantenere la corruzione oltre il livello di guardia proprio per evitare che i comunisti andassero al governo;
    c. la democrazia cristiana è stata salvata in extremis dalla magistratura (salvando Andreotti) dall'accusa infamante di aver saccheggiato l'Italia;
    d. la gran parte della dc è confluita in Forza Italia (composta quasi esclusivamente da avvocati del Cipria), Alleanza Nazionale (a forte concentrazione di democristiani destrorsi), CCD (lobby parlamentare di industriali e vaticano).
    Se vogliamo essere obbiettivi, la criminalità organizzata si è sempre avvicinata ai vincitori per ottenere i benefici principali per la loro azione: protezione ed appalti. Sono stati per 50 anni culo e camicia con la dc e solo alla fine degli anni '80 si sono avvcinati a craxi, uomo della P2 che ha svolto un ruolo chiave nell'ascesa di Pinocchio. Alla luce di quest'analisi e sempre ad onor del vero, i politici locali, specie al sud (ma da Tangentopoli anche al nord), quindi gli assessori, hanno sempre avuto un prezzo, una percentuale. Riconoscere che in qualche amministrazione locale qualche voltagabbana abbia anche accettato le lusinghe della mafia non fa alcuna differenza. I METODI MAFIOSI SONO DI STRETTO APPANNAGGIO DEL CENTRO DESTRA: E' LA STORIA CHE LO TESTIMONIA E LO RECLAMA. IL FANGO UTILIZZATELO PER LA SCIATICA E LASCIATE STARE LE PERSONE PER BENE.

  14. Tisbe

    @pazyryk, Pinocchio è semplicemente ridicolo. E' vero quello che dici che la malavita organizzata si è sempre avvicinata ai vincitori e non tutti sanno essere forti, non tutti sono disposti a cadere sul campo, non tutti sono nati per fare gli eroi e…adesso sto per dire una cattiveria ed è meglio che non lo faccio! x Difatti ne ho accennato nel mio post. Accuse di questo tipo nei confronti del centrosx le trovo strumentali e ridicole.

  15. Morbida.Inside

    " Un esempio di stato liberale, democratico…tale e quale il Sudamerica."

    .. tale e quale il Sudamerica..
    Tale e quale il Sudamerica?
    TALE E QUALE IL SUDAMERICA???

    Ora, a parte il fatto che il Sudamerica non è uno stato.. ma è evidente che scrivi con foga e trasporto, e certi errori li fai per questo. Non voglio discutere con te né tantomeno litigare come spesso avviene qui( non te ne sto dando colpa), poiché non ne ho il tempo, né la voglia.. ma certe affermazioni sono francamente snervanti. NON TI SEMBRA, ALMENO IN CUOR TUO, DI STARE ESAGERANDO?

    Morbida Inside

  16. Tisbe

    @Morbida Inside, concedimi che ognuno di noi ha un metro di misura personale, e ciò che vale per me può essere NON valido per qualcun altro. Io non pretendo di convertire nessuno, ma non accetto commenti ingiuriosi e offensivi…io non litigo con nessuno se ha un modo di comportarsi adeguato alla netiquette, semmai discuto. Nessuno è portatore della verità assoluta Ergo non più venire qua dentro con l'arroganza di chi dice "Tu non capisci niente" sarebbe molto più corretto dire "forse ti sei spiegata male!" E' solo una questione di educazione, che troppi blogger non hanno.
    Ps: non mi pare che io abbia detto da nessuna parte che il Sudamerica sia uno stato…ma ovviamente mi sbaglio io…
    Ps2: se le mie affermazioni sono snervanti è sufficiente evitare di venire a leggermi…non l'ha ordinato nessun medico a nessuno 😉
    Ps3: cerchiamo di finirla con le provocazioni gratuite che lasciano il tempo che trovano

  17. Ubikindred

    Morbida inside, la situazione di conflitto di interessi che c'è in Italia, non c'è in NESSUN PAESE DEL MONDO, tanto vituperato Sudamerica compreso…lo stesso sudamerica dove stanno rischiando la galera i figli di Pinochet per i reati finanziari commessi in Cile (sempre parte del tristo Sudamerica), mentre da noi (Primo Mondo Avanzato, altro che sudamerica!) i reati finanziari vengono derubricati (ah, ma certo non siamo in Sudamerica!)….
    Magari rendersi conto della realtà ed informarsi, ogni tanto, non sarebbe male…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *