La solita CATENA

Incastrata da Munchhausen nell’ennesima catena che prolifera sui blog. Questa volta è quella del "sette", e avrò tante difficoltà…mah, ci provo!

Sette cose che voglio fare prima di morire

Sinceramente non c’ho mai pensato. Considerando che sto vivendo una fase di atarassia ho molta difficoltà a stabilire cosa vorrei fare veramente. 1) andare a vivere in un altro luogo, possibilmente di mare, oppure in un altro paese; 2) tornare almeno una volta nella mia città natale; 3) scrivere la mia biografia; 4) vincere al superenalotto e costruire un centro di accoglienza per ragazze madri e donne in difficoltà; 5) lanciarmi con il paracadute; 6) innamorarmi; 7) andare a Zanzibar.

Sette cose che non posso fare

1) scendere a compromessi; 2) tradire le mie idee; 3) sfruttare un altro essere umano; 4) maltrattare un animale; 5) tradire un amico; 6) votare per qualsiasi partito di centrodx (preferisco che mi mozzino la mano destra); 7) chiedere aiuto.

Sette cose che mi piacciono del bloggare

1) poter esprimere le mie idee in libertà ; 2) interagire con gli altri blogger ; 3) navigare senza meta nella blogosfera ; 4) avere l’opportunità di conoscere persone speciali; 5) mettermi in gioco; 6) imparare dall’incontro con le idee degli altri; 7) bannare i troll .

Sette cose che dico spesso

1) nanosecondo; 2) per la miseria; 3) e che cappero; 4) non se ne può più; 5) e basta!; 6) figurati; 7) ho fame.

Sette Libri (a caso…)

1) Cocaina di Pitigrilli; 2) I fratelli Karamazov di Dostoevskji; 3) La Montagna Incantata di Thomas Mann; 4) Il Mantello di Arlecchino di Michel Serres; 5) Avere o Essere di Erich Fromm; 6) L’interpretazione dei sogni di Freud; 7) Verità e Metodo di Gadamer….la lista sarebbe quasi infinita…

Sette Film

1) Il paziente Inglese; 2) La casa degli spiriti; 3) Intervista con il vampiro; 4) L’attimo fuggente; 5) Lezioni di piano; 6) Canone Inverso; 7) Prendimi l’anima … anche qui la lista è incompleta…

Sette canzoni

Al Stewart – Year of the cat; America – Inspector Mills; Toto – I Won’t Hold you back; Rolling Stones – Angie – As tears go by; Pink Floyd – Wish You Were Here; Robbie Williams – Angels; Lenny Kravitz – Calling all Angels. (Delle contemporanee mi piace da impazzire, e mi è piaciuta fin dall’inizio – e non so perché, solitamente il genere non mi piace – Big city life dei  Mattafix )

Passo la palla a Marysamba, Moltitudini, Crescenzo, Carlo2222 (spero di non avervi fatto un torto)

 

9 commenti su “La solita CATENA

  1. AzzikKlaudia

    Su "l'attimo fuggente", "canone inverso", "lezioni di piano", Freud e la voglia di andare a vivere altrove ci troviamo perfettamente… però a questo punto devi fare anche una lista di 7 canzoni!!! 😉

  2. Tisbe

    @Lastlion, sono passata a trovarti ma ho notato che il tuo blog langue. Spero nel tuo ritorno
    @carlo2222, tutto il tempo che vuoi caro 😉
    @marysambi, sì solo "sette"
    @ AzzikKlaudia, purtroppo il gioco non l'ho inventato io ma potrei aggiungere le sette canzoni…

  3. utente anonimo

    Delle prime sette, Ti auguro di innamorarti della persona che si innamora di te! Diversamente, …!!!
    Delle seconde, non credo nell'amicizia, per cui …!!!
    Per le restanti tutte: beh, sei molto simpatica
    Ciao,
    gauche

  4. Tisbe

    @moltitudini, a quanto pare c'è un pezzo che anche Munch ha dimenticato: le sette canzoni.
    @gauche, grazie. In effetti quando non mi fanno arrabbiare con le scorrettezze sono mooolto simpatica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *