Le t-shirt di Calderoli

Cosa ne pensate della splendida trovata di Calderoli? Ha deciso di indossare le vignette di Maometto sulla t-shirt. Io  mi vergogno di appartenere alla sua stessa razza.  « Mi sono fatto fare e indosserò t-shirt con vignette … a chi me le chiederà, come forma di pacifismo … ha detto ieri il ministro delle Riforme, Roberto Calderoli. …»

Per le conseguenze dell’insano gesto in Libia e rassegna stampa QUI

Per Guantamano si arriva seguendo questo link

Chi fosse interessato ad una nuova iniziativa pro Pacs QUI

Per un’analisi differenziale tra Mussolini e Berlusconi clicca QUI

19 commenti su “Le t-shirt di Calderoli

  1. ventodipolente

    beh anch'io indosso una maglietta con le vignette di tutte le affermazioni migliori dei rappresentanti del centro destra, dalla rivelazione del messia fino alle considerazionei sui "culattoni"…stiamo veramente nuotando nella cacca, e stanno facendo l'onda…queste avvisaglie di democrazia mi agghiacciano una parte può rubare senza ritegno calpestare la costituzione quell'articolo riportato a lato far parte di associazioni che riproducono stati paralleli e permettersi di fare il cazziatone a chicchessia, ho veramente paura di quanto potrebbe accadere in questi mesi…

  2. utente anonimo

    Effettivamente per il ruolo istituzionale che ricopre un ministro si tratta di un atteggiamento indubbiamente irresponsabile. Mi auguro che Calderoli sia richiamato ad assumere comportamenti più consoni al proprio ruolo dai propri alleati in seno alla coalizione di governo. Altrettanto irresponsabili sono però gli atteggiamenti assunti da esponenti della sinistra come i vari Caruso o Ferrando che, oltre a mettere in crisi l'intera coalizione di Prodi, lasciano ipoteticamente immaginare quali potrebbero essere le loro posizioni e il loro modo di agire se mai dovessero ritrovarsi a ricoprire una qualsiasi carica istituzionale in caso di vittoria della sinistra alle prossime elezioni. Lungi da me fare polemica spicciola nè tantomeno attaccare posizioni politiche diverse dalla mia, visto che di principio rispetto le idee di tutti e sono sempre disponibile al confronto civile, ma credo che la politica oggi sia fatta di personaggi sia a destra che a sinistra che ostentano costantemente atteggiamenti volutamente provocatori, che cercano in tutti i modi di fare del sensazionalismo gratuito, che hanno ridotto la politica da qualcosa che dovrebbe essere utile al Paese ad un mero teatrino di cui essi stessi vogliono essere a tutti costi protagonisti e basta, non importa come. Ho la sensazione che l'accostamento ai reality, dove il confine tra finzione e realtà diventa quasi impalpabile, non sia poi così lontano dalla realtà della politica che esprimono certi elementi che vorrebbero avere la presunzione di farne parte…
    Scusa se mi sono preso tutto questo spazio, spero di non essere stato troppo invadente… 🙂
    Buona serata Tisbe
    Mikereporter

  3. Tisbe

    @KingPattume, io Calderoli non l'ho mai sopportato: non capisco cosa vuole dimostrare con il suo strafare.
    @ventodipolente, il bello è che parlano di libertà!
    @AzzikKlaudia, eloquente il tuo mah 😉
    @cretaefaci, in questi anni mi è sembrato di assistere alla mostra degli orrori più che a un governo del paese
    @Amaretto, ho sentito, ho sentito … mi pare pure che avesse chiesto la sua testa (già ma quale?)
    @Mikereporter, sono contenta quando vedo i tuoi commenti…lo sai che mi fa piacere. Sai anche che io sono un po' estremista, ma nella mia consapevolezza mi trattengo. Avrai capito che non sono una terrorista solo perché cerco di comprendere storicamente e socialmente il fenomeno del terrorismo, e sai anche che trovo sacrosanta la difesa di un popolo invaso da conquistatori. Però convengo che quando si governa bisogna essere, oltre che progressisti, anche moderati.
    @stefanomassa, grazie. Io non riesco a pensare che questo individuo osi rappresentarmi. Ci sto male…

  4. bhikkhu

    Quello che fa più male è sentire le parole "libertà d'espressione" o "pacifismo" provenire dalla merdosissima bocca di Calderoli & Co… fa davvero male!

  5. utente anonimo

    Capisco che Calderoli t'abbia resa un po' … nervosa, ma seguirei sempre il suggerimento di Tahar ben Jelloun!
    Sì, ha proprio ragione nel sostenere che, quando si parla di umani non bisognerebbe mai accostar termini, quali … "razza" …! Ma … ti comprendo, Tisbe,
    gauche

  6. Guinness

    Calderoli è la dimostrazione che l'uomo non è una creatura di dio. Mai l'altissimo, se esistesse, avrebbe permesso l'esistenza – scusate la ripetizione – di un siffatto omuncolo. Per contro, Calderoli è la dimostrazione che gli animali possono essere superiori all'uomo. A lui senza ombra di dubbio.

  7. Tisbe

    @bhikkhu, convengo: fa male.
    @scialliventagli, io non riesco a guardarlo, ho paura che mi venga in sogno: sarebbe un incubo
    @gauche, ahahahahah. Intendevo razza umana 😉
    @Guinness, sono d'accordo! 🙂
    @capitanread, purtroppo no, dovrai resistere. Certo che mi interessano i pacs…pacso subito ihihihih

  8. utente anonimo

    guarda, ormai abbiamo perso ogni speranza di recuperare la destra a posizioni di normale dialettica politica. si sono fatti sedurre dall'idea dello "scontro di civiltà" fallaciano, un vessillo per unire le forze conservatrici al dì là dei passeggeri berlusconismi. contenti loro…
    supramonte

  9. Tisbe

    @KingPattume, ministro della repubblica eh! Ma dobbiamo sopportarlo ancora? è ora di cambiare
    @unaltravista, non sei solo…
    @supramonte, le tue sono parole "sante"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *