Incontro di blogger doc

Ieri sera c’è stato il primo incontro ufficiale dei blogger irpini. Tutto si è svolto davanti a pizze fumanti e boccaloni di birra. Un modo simpatico per rompere il ghiaccio, che per la verità non c’è mai stato. E già, i blogger sono proprio socievoli. Eravamo in 7 (tanto per cominciare) di orientamento politico assai vario: dalla destra ell’estrema sinistra passando per il centro, ma con un’idea comune molto forte. La certezza di aver trovato nello strumento blog un modo alternativo per far emergere quelle notizie, che i canali tradizionali non lasciano passare. Abbiamo già provveduto a darci un nuovo appuntamento, anzi ci incontreremo con una certa cadenza per fare il punto della situazione man mano che ci organizziamo, senza perdere (e questo è chiaro) la spontaneità e la libertà che è propria del blogger. Le foto QUI

14 commenti su “Incontro di blogger doc

  1. lucanellarete

    brava, anche io nel mio piccolo sto cercando di organizzare un'uscita blogghistica qui a roma ma per ora le adesioni sono scarse
    bah, speriamo che qualcuno risponda, ci tenevo a conoscere un po' di gente simpatica
    (occasione come un'altra per andarsi a inciuccare a metà settimana..)
    ciao
    luca

  2. utente anonimo

    Ma cos'è 'sta storia che ce lìhai su con i democristiani??? Guarda che, ai voti, saremmo in maggioranza (relativa).
    Crescenzo

  3. Tisbe

    @cretaefaci, lo sai! l'ortolana, ma ogni volta ne prenderò una diversa 😉
    @gennaro, davvero, al di sopra delle mie aspettative 🙂
    @pazyryk, interpretazione?
    @lucanellarete, insisti, qcs uscirà fuori
    @carlo2222, la comunicazione è l'essenza stessa di ogni blogger
    @Arrabbiato, calmati un po' 😉
    @gianni, sì, un'esperienza da ripetere…miracoli del web
    @Crescenzo, poi te la spiego la storia…ci farò un post
    @Iprovinciali, che fai, metti il ditino nella piaga? eheheh

  4. pazyryk

    Si comincia da un incontro informale per poi proseguire con altre cose del tipo "mettersi in rete" e diffondere una nuova cultura della politica…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *