Il richiamo degli squali

Caspiterina, oggi le visite al mio blog sono in calo! Mi tocca fare un altro errore per attirare l’armata del lupodigubbio proprietario di una "specie" di blog che pretenderebbe di ridicolizzare l’ideologia del comunismo. Lui e i suoi amici in odore di restaurazione fascista (proibita dalla Costituzione) sono come gli squali: basta diffondere un po’ di odore di sangue per vederli arrivare, tutti insieme appassionatamente. Grazie alle loro incursioni è possibile aumentare gli accessi al proprio blog. Un bel sistema. Lupodigubbio grazie di esistere, come farei senza di te. (Non ti agitare non ricambio il favore, niente link per il tuo blog)

6 commenti su “Il richiamo degli squali

  1. Tisbe

    @d4rkcloud, la libertà di opinione va bene finché si rispetta quella degli altri…e non mi pare il caso del gruppetto di cui parlo io… Quando si rimane nella correttezza non c’è alcun prezzo da pagare, ma certa gente viene al mondo per dare fastidio!

  2. SuaSquisitezza

    beh! non e’ proprio detto che bisogna parlare di nazifascismo e stalinismo x aumentare i contatti 😉

    basta mettere l’immagine di una signorina seminuda e bum!

    si alzano i livelli di visite come per magia 😛

  3. Fiodor

    Cioè mi stai dicendo che se scrivo sul mio blog “Berlusconi è un pirla, Fini pure” raddoppio gli accessi?

    Mitico! non dovrei neanche fare tanta fatica…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *