Grazie Cina

Ringrazio la Cina per la sensibilità mostrata nei confronti dei Panda e per la battaglia che sta portando avanti per salvarli dall’estinzione. Prendiamo esempio. Rivoglio i lupi in Irpinia!

16 commenti su “Grazie Cina

  1. saltino

    Bene per i Panda, anche se è pur vero che i cinesi maltrattano anche i loro simili!
    Per quel che riguarda i lupi in irpinia, basterebbe farseli prestare dalla marsica, che ad un decennio dalla reintroduzione subisce un eccesso di lupi ed orsi.

  2. filomenoviscido

    beh Tisbe addirittura far i complimenti alla Cina per la faccenda Panda mi sembra esagerato, in fondo hanno fatto solo un'azione a favore di un simbolo cinese e dell'ambientalismo internazionale che gli veniva richiesta da tempo da tutti i governi e le associazioni.

    REINTRODUCIAMO il lupo irpino!!
    Per ricevere i complimenti dovrebbero pensare a risolvere i gravi problemi di inquinamento, di libertà e di giustizia sociale.
    Consiglio di comprare Newton di questo mese, che oltre a parlare di Cina , ha anche un interessante articolo sull'Iran e un altro sullo scioglimento dei poli

    saluti

  3. Tisbe

    @filomenoviscido, il fatto è che non è giusto parlare sempre degli aspetti negativi, qualche volta facciamo conoscere anche il buono dei cinesi! Come la cucina ad esempio 😉 POi mi tsforzerò di trovare qualcosa di positivo sugli americani ihihih (le bombe intelligenti…sai sanno riconoscere il terrorista dall'odore ihihih)

  4. mcwolf

    ..concordo, viva i lupi in irpinia, anche se ho letto che anche da te si è leggermente ripopolato…
    ..viva Cornflake girl e Fiona Apple (hai sentito il disco nuovo?)..
    …viva vento di passioni, che filmone…
    ..abbasso la Cola e viva il chinotto dell'Eurospin…
    …viva Tisbe…

    sostengo appieno tutti i tuoi pensieri..
    un saluto dal lupo…

  5. Tisbe

    @mcwolf, non ho ancora sentito l'ultimo di Fiona, lo farò al più presto.
    @BlueRoad, non m'intendo di moto
    @saltino, il sudamerica non è degli statunitensi, fortunatamente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *