Quaderni di Cinemasud

Il quarto numero della nuova serie della rivista QUADERNI DI CINEMASUD, in occasione del trentennale della scomparsa di Pier Paolo Pasolini, ha pubblicato un numero monografico interamente dedicato alla figura, alla filmografia, al versatile impegno culturale del poeta e regista, oggi unanimemente riconosciuto tra i maggiori del Novecento italiano e mondiale. 

In questo numero (300 pagine, decine di foto e interventi critici, costo unitario 7,00 euro) si segnalano i contributi – molti dei quali finora inediti – di alcuni dei maggiori storici e critici cinematografici europei (Gian Piero Brunetta, Eva Zaoralova, Gualtiero De Santi, Gregorio Napoli, Ladislav Franek, Giacomo Scotti, Ugo Brusaporco, Luca Krstic, Enrico Giacovelli, Vincenzo M.Siniscalchi, Angelo Zanellato ecc.), di docenti delle Università di Stanford, New York, Bratislava, Padova, Urbino, Napoli, Salerno, Messina, Modena e Reggio Emilia, di cineasti, esperti, studiosi, giovani ricercatori, nonché l’intervista all’artista Vinicio Capossela, i resoconti dei recenti convegni a Casarsa e a Padova sull’eredità culturale pasoliniana e un interessante colloquio del ’70 dello stesso Pasolini, finora inedito in Italia, con i redattori del periodico di Praga “Film a doba”.  

Una sezione del numero monografico di QUADERNI DI CINEMASUD, inoltre, è dedicata a PASOLINI E LA CAMPANIA , attraverso la ricostruzione del rapporto del poeta-regista con Napoli, con l’Irpinia e il Laceno d’Oro, Casertavecchia, la Costiera Amalfitana , Benevento.

La pubblicazione sarà disponibile nello stand delle edizioni Mephite a Galassia Gutenberg, a Castel dell’Ovo a Napoli, dall’1 al 4 aprile. Direttore responsabile della rivista, Paolo Speranza

2 commenti su “Quaderni di Cinemasud

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *