Scampoli sparsi qua e là

Viaggio in auto, la musica ad alto volume e il lussureggiante paesaggio irpino che scorre come per magia…on the road. E lei che mi dice: «on the road è nella tua testa». Parla un’altra lingua, è di un’altra cultura, mi conosce relativamente da poco, eppure pochi essere umani sono riusciti e penetrare nel mio animo come lei. A volte non ci sono barriere! 

Sono passata solo di notte dalla Pannizza, ho sentito solo il profumo … le sensazioni. E poi ho avuto al fortuna di vedere uan volpe…bellissima! E mi chiedo ancora, come si fa ad uccidere. Se ti fermi ad osservare la vita, non puoi più sopprimerla: ti prende e ti coinvolge nella sua eterna danza di vittoria…

«Non so perché, ma a te associo il sorriso. Questa mattina non mi piaci, non stai bene, non hai il solito sorriso…». Ero stanca, avevo dormito molto ma ero ancora stanca, pallida e gonfia…ho bisogno dei miei spazi…ho bisogno della solitudine, non riesco a stare troppo a lungo con la gente…soffoco!

«Che cosa fai nella vita?». Com’è difficile per me questa domanda! Innanzitutto vivo, o tento di vivere … il resto lo lascio agli altri…

In questo giorni ha avuto al consapevolezza di essere guarita. Riesco a vivere serenamente ogni "Qui ed ora" che mi si propone. Sento una serenità interiore indefinita, non c’è più "ansia". Non avverto più quella "mancanza" di qualcosa, non mi sento più come sull’orlo di un abisso … non ho più paura di gurdarmi dentro. L’ho fatto tante volte, e non ho trovato quell’inferno che pensavo di trovare. Tante mie paure erano infondate, ed alimentate da un eccesso di fantasia poco canalizzata…

«Ma come ti ha chiamata?». «Bambola». «Ma, cos’è bambola?». «E’ un giocattolo per le bambine: bambola, come le barbie». «Ah, "pupe"!». «Sì, esattamente». «Ma perché ti ha chiamata così?». «Boh!». «Ma significa come "oggetto"». Francamente non sono una persona di sesso maschile, quindi ignoro il valore semantico del termine "bambola" riferito ad una donna…

2 commenti su “Scampoli sparsi qua e là

  1. riflexioni

    è vero che non frequento spesso le strade irpine ma giuro che le varie volte che per lavoro sono andato ad avellino io la volpe non l'ho mai vista.
    ora che vado giù giovedi ci starò molto attento
    la senzazione è che io non sia proprio una "volpe" 😉
    cmq bei paesaggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *