Il mostro in casa

VENEZIA – E’ stato posto in stato di fermo per omicidio volontario e occultamento di cadavere Lucio Niero, l’uomo accusato di aver ucciso Jennifer Zacconi, la 20enne di Olmo di Martellago (Venezia) incinta al nono mese il cui corpo e’ stato trovato stamane dai carabinieri in una buca vicino a un distributore di benzina, a Maerne. Ansa
Roma, 6 mag. (Adnkronos) – Proseguono le indagini della Squadra mobile di Roma sul caso di Patrizia Silvestri, la donna decapitata ritrovata al Casilino. ”Al momento non appaiono altre piste – dichiara all’Adnkronos il capo della Squadra mobile di Roma, Alberto Intini – il possibile movente del delitto è già stato definito con sufficiente chiarezza attraverso la ricostruzione del rapporto tra i coniugi e le testimonianze rese dagli amici della vittima. Pertanto per ora le dichiarazioni di Gaetano Tripodi sul passato satanico della moglie non sono oggetto di indagine da parte della nostra squadra”. Interrogato ieri a Forlì il camionista di 39 …

Genova, 4 mag. (Adnkronos) – Esce dal novero dei sospettati B.J., il 17enne marocchino indagato, assieme a Luca Delfino, ex fidanzato della ragazza, per l’omicidio di Luciana Biggi. ”Il ragazzo non c’entra – ha dichiarato questa mattina il capo della Squadra Mobile di Genova, Claudio Sanfilippo – non solo la polizia scientifica ha accertato che il sangue sui suoi vestiti non e’ quello dello vittima, ma gli accertamenti che abbiamo compiuto confermano la sua versione”. Nsd

PALERMO, 9 maggio 2006 – Non accetta l’idea della separazione e così spara tre colpi di pistola alla ex moglie che lo aveva lasciato riducendola in fin di Quotidiano nazionale

Sono solo le ultime donne uccise, tutte da compagni, fidanzati o ex mariti…NO COMMENT

(ANSA) – ROMA, 4 mag – Un omicidio su 4 in Italia avviene in famiglia, lo rileva una ricerca dell’Eures. In casa viene uccisa una persona ogni 2 giorni. Il 70% delle vittime – continua lo studio – sono donne. Gli omicidi in famiglia avvengono soprattutto al Centro (47,6%) e al Nord (38,2), solo il 16% al Sud. Al Nord, pero’, va il primato di quelli in casa (44,4%). In testa la Lombardia, poi Lazio, Toscana, Veneto, Campania e Sicilia. Ma e’ Roma la provincia piu’ colpita, seguita da Milano, Torino e Napoli. DAG (Riproduzione Riservata) BasilicataNet

Donne italiane, specie non protetta

Diritti In Rete

Violenze sessuali

18 commenti su “Il mostro in casa

  1. Tisbe

    @d4rkcloud, da noi si ammazza per altri motivi 😉 e poi le donne e i bambini (ancora?) non si toccano… (ma sai…noi abbiamo il c*lo a medioriente)

  2. utente anonimo

    Mi propongo sempre di tenere il conto di tutte le donne che vengono uccise da amanti, ex amanti, mariti o pretendenti respinti, poi rinuncio: troppo desolante.

    Per alcuni siamo ancora oggetti di cui è lecito disporre liberamente, pertanto non ci è permesso dire NO.

    Undine

  3. Tisbe

    @Undine, sarà desolante ma è la verità. Dalle mie parti il No della donna è stato sempre considerato un sì, perché la donna non può dire sì Quando parlavo di eguali diritti delle donne a mia madre lei diceva sempre ma po t'accireno Vige il principio della FORZA e non quello etico. Tutto quello che il mondo patriarcale ci ha concesso è solo ciò che gli fa comodo concederci. I nostri diritti rimagono tali solo se la loro forza non ce li toglie. Finché il mondo sarà governato dal principio della FORZA non ci sarà posto per l'Etica. Per questo sono molto dubbiosa quando le persone si riempiono la bocca tirando in ballo i VALORI

  4. utente anonimo

    Sono d'accordo…anch'io facevo la stessa riflessione giorni fa..dopo che era stata ritrovata la donna a Roma .
    E' una constatazione allarmante e deprimente al tempo stesso. La violenza perpretrata all'interno delle relazioni "sentimentali" sulle donne è di gran lunga più presente e temibile di quella subita da sconosciuti. Per i secondi, probabilmente prede, per i primi oggetti e mai soggetti di libere scelte.
    se ti va di scambiarci due idee il blog è
    http://www.occheiorabasta.ilcannocchiale.it/
    ciao

  5. catedo

    …non la vedo proprio così…differenze tra uomo e donna…nord o sud….naaaa!!
    direi che tutto sta cambiando. Parlavi di Tua madre, …le nostre madri hanno vissuto un
    altra epoca e talune sono sicuramente da definire "Sante" per aver accettato di tutto. Ora è totalmente un altra storia e spesso a rimetterci sono i bambini…(in questo caso donna e uomo ci mettono il peggio di loro) e credetemi c'è molta più violenza delle storie riportate nel blog…

    saluti a tutti…

  6. utente anonimo

    Le donne credono sempre di essere le più forti e quando amano o tradiscono lo fanno col cuore.
    Ecco perchè spesso, ingiustamente o giustamente noi le apostrofiamo con termini non consoni se ci sentiamo traditi anche se solo con il pensiero.
    L'uomo se lasciato non è mai solo, la donna si e ne paga le conseguenze, perchè spesso lascia per chi non lascerebbe mai la moglie o è quello di una botta e via.
    L'amore è qualcosa di indefinibile che quando ti prende non ti fa capire dove finisce il bene e incomincia il male.
    La violenza è definita e per essa la condanna è unanime chi ama non può essere violento, può stare male, ma poi deve in un modo o in un altro ricominciare a vivere.

    Pasquale

  7. Tisbe

    @Pasquale, ma che stai dicendo?
    1) L'amore è sempre al di là del bene e del male (eppoi non credo in questo dualismo – ma questa è un'altra storia)
    2) Che significa che la donna rimane sola? Perché? Non è forse l'ammissione di una forma strisciante di fanatismo maschilista?
    3) Non c'è forse da parte tua il tentativo di giustificare la promiscuità sessuale maschile e di condannare quella femminile? Ma chi te l'ha detto che la donna ama e tradisce con il cuore? Cosa vuol dire? Che VOI UOMINI amate e tradite con qualcosa d'altro? Mah…hai le idee confuse…e non credo che si possa uccidere per nessun motivo. Anche le donne lasciate allora dovrebbero UCCIDERE?

  8. utente anonimo

    e` triste ma e` purtroppo cosi. non ho mai conosciuto la gelosia e per questo ho dovuto subire contumelie e quant'altro. la liberta` e` anche lasciare l'altro/a libero di andar via. gennaroromei

  9. moltitudini

    Di questi dati parlai alcuni mesi fa, come sai, quando uscì il rapporto dell'UE.
    Ho anche scritto un pezzo sulla cosa, che , assieme ad altri contributi, tisbe, trovi qui: http://www.dirittinrete.org/ita ps. cosa è dirittinrete, invece, lo scopri sul mio blog.
    Perdona lo spot…ma i miei amici sennò mi rovinano..ehehe!

  10. Tisbe

    @gennaroromei, non sei geloso? Una rarità nell'universo maschile!
    @moltitudini, ho letto il tuo articolo (firmato lukino?). Mi è piaciuto molto e ne condivido il senso.

  11. utente anonimo

    Scusami ti, volevo solo dire che la donna è più vulnerabile.
    Non credo sia così per te.
    Ma l'amore e l'amore e ti cambia la vita………
    Ciao e non ti arrabbiare.

    Pasquale

  12. Tisbe

    @Pasquale, non ti preoccupare: non mi arrabbio. Lo so che hai visto le mie foto: ho letto tutti i commenti, ma poi non sono così meravigliosa…
    @moltitudini, ok seguirò il consiglio, ma il tuo articolo è molto interessante

  13. utente anonimo

    Si nu babà………… piccante

    Forse hai ragione a pensarci bene non sei così meravigliosa ehe mo sienti!!!!

    Pasqui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *