Hai mai amato veramente?

Era il titolo del sondaggio che campeggiava nel mio blog fino a qualche minuto fa, di seguito i vostri commenti, tutti significativi.

«Ad ogni amore, c’era un me diverso a vivere ed a morire d’amore. Adesso sono vivo! :)» « L’amore è solo un illusione». «vivo nel caos, ho amato tante donne ed ogni volta è la prima volta. Le sensazioni, i brividi non sono mai gli stessi». «amo, quindi sono!! » «viva la vita, viva l’amore » «ho amato per 15 anni con il cuore, la prossima volta userò anche il cervello». «Ma è possibile amare due persone contemporaneamente, ma in modi diversi?». «Ho amato con un’intensità  da travolgere, e spesso nel mio amore son stata bloccata e castrata per questo. Ora amo una persona che vive con la mia stessa intensità…». «1 times e mi è bastato per qualche anno ,ora ho voglia di risentire quell’intensità  che scorre nelle vene» « w l’amore per ogni cosa.persona.animale… ». «Ho amato una volta sola ed è per sempre!! ». «Sì. E sono stato devastato a morte».

Qui invece le statistiche parziali, cioè relativi al piccolo mondo che frequenta Il Vaso di Pandora.

La maggioranza relativa, il 30,86% afferma di aver amato una volta sola (questo basterebbe per farci credere che in realtà l’essere umano è monogamo, almeno sentimentalmente ); il 27,16% ha amato in modi differenti, quindi è forse il campione più felice e più ricettivo; il 19,75% ha amato più di una volta, quindi è capace di ripetere l’intensità delle proprie sensazioni anche con partner diversi; il 6,17%, una percentuale per nulla trascurabile, è confuso, cioè non sa se ha amato o meno; e la stessa percentuale ha ammesso di essere stato innamorato, distinguendo, così, l’amore autentico dallo stato di innamoramento; il 2,47% pur credendo nell’amore non si è ancora innamorato, e la stessa percentuale di visitatori afferma che l’amore non esiste; il 3,70% non ha mai amato ( e forse non vuole amare); per finire l’1,23% non crede nell’amore di tipo sentimentale…

13 commenti su “Hai mai amato veramente?

  1. shemale

    Il sondaggio sembra dimostrare che l'essere umano abbia una natura fondamentalmente monogama. La realtà sembra dimostrare che l'essere umano abbia una natura fondamentalmente infedele.
    Non è che gli scambisti, alla fine, sono i soli ad aver accettato la propria (umana) natura?

  2. Tisbe

    @shemale, io credo che sia l'effetto della cultura occidentale, del suo continuo distinguo tra ideale e reale. Nello specifico, l'Amore è ideale, e quindi esige monogamia, ma il sesso è reale e quindi … Io credo che odvremmo superare la fase dualistica e scegliere finalmente cosa essere REALMENTE

  3. ersilla

    Purtroppo non l'ho visto, avrei partecipato volentieri. Comunque…il 3.7 percento si puo' mettere l'anima in pace, non e' questione se vuoi o non vuoi amare, quando ami ti travolge e non puoi farci niente…e non ci puoi fare niente nemmeno se ti passa, l'amore e' assolutamente autonomo, arriva e va via quando gli pare. Quindi aanche quel 6 e qualcosa che non lo sa….non ha amato, se avessero amato ne saprebbero certi, quando ami non te lo chiedi se stai amando o no….lo sai.poi…riguard la persona che ha risposto che ha provato l'amore perche' e' stato devastato…beh l'amore non si misura da quanto ti fa soffrire ma dfa quanto ti ha fatto stare bene. Questo e' un modo di approcciare l'amore sbagliato, guardate le canzoni d'amore, sono sempre tristi e lagnose e parlano di lui abbandonato che soffre e spera ancora…ma per piacere! una vera canzone d'amore e' ragazzo fortunato di jovanotti! l'amore e' gioia sorrisi allegria e occhi vispi. E quando ti prende supera ogni cosa e ti fa sentire felice come niente altro. Quello che fa soffrire poi non e' l'amore, ma l'orgoglio, la paura di star soli, la competizione…etc etc

  4. moltitudini

    @shemale
    🙂
    ho amato più di una volta.
    sondaggio in corso adesso: splinder, non soporto i blog su msn, mentre noto che de "il cannocchiale" mi lascian perplessi la maggior parte dei contenuti, più che la piattaforma.

    diffido di definizioni del'amore "assolute" ed all'indicativo, che quindi assumono valore assoluto.
    "l'amore è ideale".
    mah.
    vuol dire tutto e nulla.

  5. Tisbe

    @ersilla, sono d'accordo sul punto che quando ami lo sai e basta, non hai dubbi, e se ne hai e te lo chiedi, vuol dire che non ami!
    @moltitudini, l'amore è un ideale, non per me, ma per la cultura platonico/cristiana a cui volenti o nolenti apparteniamo.
    @saltino, è vero…

  6. Uyulala

    Mah sai: per me l'amore è invece molto reale. C'è, ti prende, ti avvolge, ti strapazza e ti seduce. Arriva quando non lo cerchi e se ne va quando tenti di trattenerlo. E' una forza impersonale e esterna, ma reale, vive di vita propria. Puoi solo sperare che, nel suo abraccio intransigente, catturi insieme a te anche la persona che ami…

  7. tuttominuscolo

    l’amore è una cosa meravigliosa… dove ho già sentito questa frase?

    mi sa che la monogamia, spirituale e no, è solo uno stato di necessità!

    ciao Tisbe. buon weekend

  8. Tisbe

    @moltitudini, non aderirvi significa in ogni caso riconoscerla, il celebre "spirito reattivo" di cui parlava Nietzsche. Non si sfugge al condizionamento… da qualche parte dentro ognuno di noi si nasconde l'amore ideale…

  9. squitter

    sai tisbe, sono d'accordo con saltino: l'amore esige grande silenzio! non per altro, solo perchè tanto è solo tuo, unico e solo e finisce per idealizzarsi non per concretizzarsi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *