Israele sempre vittima?

Quelli che…Israele è vittima

Quelli che…se parli male di Israele sei antisemita

Quelli che…comunque vada schierarsi con Israele

Quelli che…l’umanità dovrà pagare per l’Olocausto offrendo ad Israele un pass di impunità eterna

Vi riamndo ad un bellissimo post che rende bene l’idea di cosa stia accadendo: io non avrei saputo fare di meglio. Se credete che le azioni presenti si giudichino dagli eventi passati andate a farci un salto Guerrillaradio

Ps: Sconsiglio la visione ai deboli di cuore: le immagini sono davvero forti.

28 commenti su “Israele sempre vittima?

  1. utente anonimo

    No assolutamente non credo che Israele sia sempre vittima anzi ultimamente io faccio fatica a distinguere fra terroristi e stato democratico quale Israele dichiara di essere.

  2. saltino

    Israele negli ultimi dieci anni si è rivelata per quello che è… uno stato di SIONISTI, ed io sono antifascista indi parimenti ANTISIONISTA. Via Israele dalla storia. Ognuno di loro torni da dove è arrivato!!

  3. ilminollo

    Lo so: rischio di essere scambiato per uno di destra. Non lo sono.
    Corro il rischio e saluto positivamente un'operazione della DDA nei campi ROM di Napoli: contro lo sfruttamento dei minori!

  4. Tisbe

    La verità è che se un attacco del genere fosse stato fatto da altri (leggi Iraq) si sarebbe intervenuti a suon di bombe invece il problema è che Israele ci tiene in ostaggio con la storia dell'Olocausto: io mi sono stancata e veramente BASTA GIORNATE DELLA MEMORIA, a che servono? Se la memora più corta ce l'ha propio Israele, anzi usa una bella memoria selettiva.

  5. Tisbe

    @ ilminollo, ma sai quante volte devo combattere contro il mio istinto di togliere i bambini ai Rom? Bisogna intervenire sempre per tutelare il diritto del minore. SEMPRE

  6. d4rkcloud

    Credo, e lo dico da parecchio, che sarebbe più onesto fare una netta distinzione tra gli ebrei (popolo) ed il governo ebraico.
    Identificare un popolo con la politica dei suoi governanti non è sempre corretto.
    Vedi gli italiani e Berlusconi.
    Ecco, il punto è proprio questo. Nessun problema con gli ebrei, grandi-grandi-grandi problemi con il governo ebraico.

  7. utente anonimo

    Tisbe,

    ti ringrazio per l'attenzione. Solo sgombri da sensi di colpa (consapevoli del proprio anti-antisemitismo) ci si può permettere lucidi ragionamenti.

    E anche di dichiarare scandalo in paragoni che se per taluni sono oltraggiosi, con un minimo di libero arbitrio sono cangianti come il sole.

    salutations

    Vik alias guerrilla radio

    ps.
    definiamolo "governo israeliano", altrimenti i soliti noti se la prendono a male…

    ps2
    bello stacco musicale…

  8. AzzikKlaudia

    io credo che siano proprio i popoli ad odiarsi, sono loro a voler combattere senza capire che l'odio porta sempre all'autodistruzione!
    ps: grazie per il commento =) mi fai arrossire!!!!!

  9. utente anonimo

    quelli ke..PER PRINCIPIO SONO CONTRO ISRAELE….!!!!!!!
    ESATTAMENTE TU TISBE!!!!!!!!!!!!!!!!

    ..israele fa benissimo a difendersiii..
    io condivido ogni sua azione…
    prova ad attivare quel poco di cervello ke ti è rimasto una volta tanto!!!

  10. Unpercento

    Ecco, bravi Suasquisitezza e Darkcloud: chiamiamolo governo israeliano.
    Essere contro Berlusconi e Bush non significa per forza di cose essere anticristiani, antiamericani e antitaliani.
    Se si capisce questo si è già a un buon punto.
    Shalom

  11. bhikkhu

    Certe persone sono stupide in modo sconcertante… me ne sono accorto oggi quando ho dato una spulciata al mio "bozzo" dopo tanto, tanto tempo… scrivono commenti assurdi…

  12. utente anonimo

    sei e rimani un po' cretina.
    tira fuori una proposta che non sia cretina:
    cosa deve fare Israele per non farsi cadere i missili altrui sulla testa?
    avanti , aspetto proposte.

  13. Tisbe

    @anonimo – se vuoi fare la fine di questo ragazzo, continua pure ad insultare “Salve a tutti, mi chiamo Marco e posto su un blog e su un forum con il nick di Oriano Fallace. A causa d’incomprensioni nate tra me e Dacia Valent sul suo blog, mi sono state attribuite dalla stessa gravi accuse infamanti per fatti non da me commessi quali minacce alla sua famiglia, a lei stessa ed ai suoi figli. La Valent ha fatto regolare denuncia sul mio conto imputandomi fatti gravissimi e dei quali io sono estraneo. La signora Dacia Valent non contenta ha rintracciato il mio ip, ed ha contattato il mio datore di lavoro, pretendendo il mio licenziamento, cosa che credo avverrà in quanto lavoro per una società seria e grossa e quindi credo che la stessa, per evitarsi casini anche se io NON HO FATTO NULLA, mi lascerà a casa. Siccome la sopravvivenza della mia famiglia dipende unicamente ed esclusivamente da me, e siccome ho due bambine piccole, credo che appena mi verrà comunicato il mio licenziamento, mi suiciderò, perché mai e poi mai potrei reggere l’onta infamante delle accuse che la signora Dacia Valent mi ha rivolto, e per lo più infondate. Purtroppo non sto scherzando”.

    Insomma…Sono giorni che imperversi sul blog di Dacia e su Thankyouoriana, distribuendo insulti a tonnellate. “Massacratela quella scrofa selvatica” per esempio. Ti ricordi? Oppure “Lei è nera signora Dacia? Comincio a capire le motivazioni della sua rabbia… donna, nera… educata a distanza quindi abbandonata dal padre, rinchiusa o internata in scuole asettiche… convertita all’islam come in una sorte di Sindrome di Stoccolma…” oppure ancora “Vede cara negretta repressa, la cogliona in tutto questo discorso risulta essere lei e soltanto lei”. Non parliamo poi del “Se ti riferivi a me quando parlavi di merda che hai portato qui, beh sappi che a me è molto difficile confondermi con la merda… per via del colore, tu puoi dire lo stesso?” oppure “Lei non se la prenda se la considero come una camalla abbronzata, per come scrive”. “Le sue pompe anziché farle qui in Italia, vada a farle in qualche bella tenda nel deserto a qualche musulmano sporco e puzzolente come un cammello, anziché fare la musulmana in Italia…”. Per non parlare dell’insulto più grave, Oriano: “Miss Biancaneve”…

    Continua pure anonimo

    Tratto da Salamelik

  14. utente anonimo

    vabe tisbe..però è un blog pubblico..può scrivere kiunque..non è ke tutti devono darti ragione per forza…
    non sei democratica….sei proprio come il tuo governo..
    silvia

  15. andrij83

    Chi ci chiama antisemiti è lo stesso che uccide vittime innocenti, che costringe un popolo a vivere prigioniero nella propria terra. Chi priva un popolo della propria dignità. Se essere contro l'oppressione, la violenza fa di me un antisemita, ebbene lo sono.

  16. utente anonimo

    che bello !
    tu non sei antisemita, sei COGLIONE!
    già dal tuo avatar si vede quanto sei coglione…
    el matador

  17. utente anonimo

    oh bisbe, il fatto è che tu insulti la democrazia definendoti democratica…
    tu sei solo una nazi/comunista , neanche tanto intelligente…
    se fossi nata prima, saresti stata una fiancheggiatrice delle B.R. o dei NAR tanto sono la stessa merda…
    el matador

  18. Tisbe

    Mi dispiace se con questo e con altri post ho offeso la sensibilità di amici blogger di nazionalità israeliana. Non era mia intenzione farlo. Mi rendo conto che è difficile essere giusti in un contesto di continua crisi, ma sarebbe ora che il governo di Israele mostrasse qualcosa di diverso dai muscoli militari… ma forse è meglio essere vivi ed avere torto piuttosto che essere morti ed avere ragione

  19. utente anonimo

    solo una fiancheggiatrice… e neanche tanto intelligente… e poi una di quelle che appena la polizia la beccava sbrodolava tutto…
    vigliacca a ogni costo…
    el matador

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *