Non imitate mai!

I film, le storie, gli incidenti generano la propria atmosfera. Quando Marilyn Monroe si suicidò nel 1962, per alcuni giorni la percentuale di suicidi in molte città americane subì un notevole incremento; fu di cinque volte superiore alla media a New York, Chcago e San Francisco.

Solo perché una donna si era suicidata. Molti potenziali suicidi all’improvviso ricevettero il messaggio; all’improvviso ne furono ossessionati. La gente vive imitando e se la Monroe – una splendida donna – arriva a suicidarsi, perché interrogarsi più di tanto? Possiamo farlo tutti.

La gente continua a fare le cose per imitazione. Nel 1950, in Giappone, una studentessa si buttò nel cratere di un vulcano. Nei due mesi che seguirono, trecento studentesse si buttarono nello stesso cratere. Che cosa era successo? Che follia era esplosa? Le cose si diffondono come un’infezione. L’essere umano è così folle da essere semplicemente in attesa di qualcosa che lo stimoli.

E anche in voi esiste questa tendenza, ricordatelo. Qualsiasi cosa può essere il fattore scatenante. Ecco perché insisto: non imitate mai, non diventate la copia di nessuno. Cercate di diventare voi stessi, cercate di essere voi stessi. Proteggete la vostra individualità e non perdetevi nella folla, non diventate parte della mante collettiva. (Osho)

28 commenti su “Non imitate mai!

  1. saltino

    Parzialmente accettabile. Siamo quello che vediamo fare a chi ci è intorno. Bisogna adottare ben presto una "propria" linea di tendenza… diciamo che già all'Asilo è ora di mettersi al lavoro.

  2. bhikkhu

    Da giovane volevo fare il guerrigliero in Sudamerica. Aspettavo solamente che qualcuno mi reclutasse, che mi fermasse per strada dicendomi: "Vuoi venire con me a fare il guerrigliero in Sudamerica?"
    Avrei detto sì immediatamente.
    Per fortuna non l'ho mai incontrato…

  3. ruckert

    giusto, anche se bisognerebbe capire le ragioni sottese a questi gesti che in alcune realtà sono in aumento specialmente tra anziani e giovani. La società dovrebbe farsi maggiormente carico di queste situazioni ma anche individualmente possiamo fare tanto, certi confini sono sottili. Ciao

  4. mauromar

    sono d'accordo. è anche vero che ci vuole una bella dose di forza e coraggio per crearsi un percorso proprio e originale. la maggiranza preferisce farsi guidare, è molto più semplice e non richiede grandi sforzi

  5. utente anonimo

    5 agosto – Frigento AV ore 17,00
    Piazza Frontespizio
    Conferenza sulla situazione sociale ed ambientale dell’America latina
    e presentazione del n.94/95 di Latinoamerica
    intervengono
    Alessandra Riccio e Gianni Minà – direttori Latinoamerica
    Michele Bonomo – presidente Legambiente regione Campania

    Magari questo può stimolare qualcuno che frequenta questo blog e che non vive lontano da Frigento.
    saluti
    Carlo

  6. utente anonimo

    Grazie Carlo, io sono frigentina e quindi farò di tutto per esserci, ma è un evento collaterale al Premio Sergio Leone? Considerando che il direttore artistico è Minà.

  7. Uyulala

    Tisbe, scusa l'OT ma TI PREGO leva la musica. E' bellissima, indubbiamente, ma dà un fastidio terribile quando si naviga in rete e, magari, si ascolta altra musica dalle casse! Oppure, se puoi, rendila riproducibile SOLO previa scelta dell'utente.

    Ma lo sai che spesso non apro il tuo blog per questa ragione???

  8. utente anonimo

    Siamo continuamente sospesi tra realtà e follia, il difficile è riuscire a scindere le due cose per comprendere meglio da che parte stiamo…
    Mikereporter, oggi eccezionalmente in versione Marzullo… 😉

  9. utente anonimo

    sìsì togli la musica per favore, non imitare nessuno ma se proprio proprio… segui solo i buoni esempi anche per il feel&look del tuo blog. 🙂
    Aggregata al mio reader!

  10. bhikkhu

    Concordo! Altrimenti mi vedo costretto a creare un blog appositamente per raccogliere le firme contro quella canzone…
    Ti consiglio invece "Bobby Brown" di Frank Zappa o "Tengo na minchia tanta", sempre dello stesso… 🙂

  11. desiderio947

    Tutto è vivo grazie ai mutamenti, e mutamento significa spostamento tra gli opposti. Ti sposti da un polo all'altro e questo spostamento ti dà continuamente vitalità e freschezza.
    Eraclito da Efeso
    Ciao, buon inizio settimana. Beppe

  12. Tisbe

    @Shirmal, un nome per una gattina? Non sonobrava in questo ma se mi venisse in mente qcs te lo farò sapere
    @desiderio947, anche a te!
    @privateoutrage, primo, avere stima di se stessi; secondo, essere sempre pronti per i mutamenti e gli insegnamenti della vita… ma quello che conta è imparare ad ascoltare la propria voce interiore
    @macca, sto bene, come rararmente sono stata… grazie!
    @bhikkhu, numerabile, Uyulala e vabbé avete vinto! Appena vado sul template provvedo! Però state uccidendo parte de Il vaso di Pandora!
    @Mikereporter, io mi sento sana quando ho comportamenti folli e mi sento assurda quando sono considerata nella "norma"… uff
    @ User_Name, cambiare è un atto do coraggio che si deve sempre a se stessi
    @moltitudini, non avevo dubbi 🙂
    @mauromar, beh, riuscire a costruire un percorso nel mezzo del cammin di nostra vita è un'impresa che ripaga di tutti gli sforzi e di tutti i sacrifici. La verità è che l'uomo ha paura della libertà perchè crede che essere originali significhi andare incontro ade sperienze non testate e per questo pericolose. In fondo seguire la strada già nota è un modo per garantirsi la sopravvivenza ma finisce sempre con il confondere l'individualità nella massa enorme della stupidità.
    @ruckert, poni una questione molto complessa. Hai letto il post da un'altra angolatura e adesso non ho la forza di affrontarlo ma lo farò…
    @bhikkhu, per fortunaaaaaaaaaaaaaaa! Caspita e io che volevo fare la terrorista? 😉
    @ saltino , cominciano a farci il lavaggio del cervello fin da quando veniamo al mondo… in fondo siamo gettati in un mondo già dato, con un orizzonte precostituito
    @ cretaefaci, perché tu pensi che io non rida? e chi ti ha suggerito una cosa così falsa?

  13. Inakea

    Infatti c'è una frase che dice
    Sii sempre te stesso,solo così potrai definirti unico..niente di più vero..
    Passavo di qua..
    Inakea

  14. cretaefaci

    mah, credo di avere un'ironia universale… forse il mezzo tecnologico non ne aiuta l'espressione… chi può dirlo… non mi sembra che in giro ci sia gente infallibile per poter emettere sentenze su argomenti così… personali?

  15. Tisbe

    @cretaefaci, ma sei permaloso di brutto! Io stavo solo scherzando… Ad ogni modo io non sono avellinese… sono cittadina del mondo e non mi sento una provinciale. Tutto qua. 😉
    Ps: facciamo pace

Rispondi a bhikkhu Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *