Grande lezione di coerenza

Ammiro quest’uomo. Ammiro la sua coerenza spinta oltre l’immaginabile. Io stessa non avrei saputo fare altrettanto. Mi inchino di fronte a questo raro esempio di grandezza e di orgoglio umano. Sto parlando di Angelo Pirroddi, il lavapiatti che ha rifiutato l’eredità milionaria di sua madre, nonostante le sue condizioni umilissime. Grande, grande grande. Io lo nominerei Presidente del mondo.

LaStampa

7 commenti su “Grande lezione di coerenza

  1. utente anonimo

    Sicuramente se fosse capitato a te avresti rinunciato tranquillamente?
    Ma non prendiamoci in giro!! Nel Post e nelle risposte c'è un pizzico di ipocrisia (e anche di più) e di invidia.
    Se proprio avesse voluto il tizio l'eredità l'avrebbe potuta utilizzare in modo più proficuo se non per se stesso per aiutare chi ha veramente bisogno, invece di regalarli allo stato.

  2. Tisbe

    @87.6.222.102, mah se una fortuna del genere fosse capitata a me l'avrei utilizzata per pagare un killer che facesse fuori tutti i commentatori anonimi scostumati del mio blog 😉
    Contenta?

  3. utente anonimo

    Ahahahahah ma come tu che decanti tanto di dire la verità ma offendi non accetti msg non firmati?
    Ragione ha chi scrive che sei repressa.

  4. utente anonimo

    hhahahaha ma un GRANDE COGLIONEE!!!!!!!!!!!!!!!
    questa è stupidità…
    sia quella del tizio di rifiutare…
    sia quella tua di vantarlo
    ma DIO SANTO!!!!!!!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *