Esportatori, applaudite, se potete!

IRAQ, ONU: SITUAZIONE TORTURE PEGGIORE CHE IN EPOCA SADDAM

Ginevra, 21 set. (Ap) – La diffusione della pratica della tortura in Iraq ha raggiunto livelli più gravi che nell’epoca di Saddam Hussein. Lo sostiene il massimo esperto delle Nazioni Unite di lotta alla tortura, Manfred Nowak, nel descrivere una situazione in cui le milizie, i gruppi terroristici ma anche le forze di sicurezza disattendono leggi e convenzioni per il trattamento dei prigionieri. tendenzeonline

Devo aggiungere altro? Non parlatemi più di esportazione di democrazia. Non nominatemi più Calderoli, Fallaci e Martinelli … perché posso anche reagire male!

12 commenti su “Esportatori, applaudite, se potete!

  1. utente anonimo

    Beh, comunque un'operazione di import/export la è.. petrolio, non democrazia..ma l'idea di fondo c'è!
    …Bella la "new entry" dei Counting Crows..ma mi sfugge il titolo…

    Luca L.

  2. utente anonimo

    Quando mi fanno presente il dubbio se in Iraq si sta meglio oggi
    di prima…
    rispondo semplicemente che io non so,
    ma di certo 100 mila morti stavano un tantino meglio prima,
    e così i loro parenti…

    ora dovrò assommare anche quelli torturati, e trovare questa guerra come una liberazione è come avvistare un miraggio nel deserto kuwaitiano.

    saluti notturni T.

  3. Tisbe

    @stefko, Bentornato 🙂
    @Luca L., Sullivan Street
    @Pilgram, Devastante come effetto! Quasi come l'atomica sganciata dall'Enola Gay
    @g.r., La guerra non è mai una liberazione. Lo so, mi faranno i soliti attacchi riferiti alla seconda guerra mondiale, ma se ragionassimo con gli schemi mentali di allora, oggi dovremmo tutti in massa ribellarci agli Usa, come all'epoca fu fatto contro il potere costituito. La seconda guerra mondiale non è stata solo una guerra, ma anche e soprattutto una rivoluzione di masse popolari che avevano individuato l'oppressore. Oggi non esiste ancora la coscienza del REALE OPPRESSORE… ma ancora per poco!

  4. sermau

    proprio oggi Bush dichiara, ad uso e consumo dell'americano tele-dipendente, che cambieranno (miglioreranno?) le regole degli interrogatori e la detenzione per i detenuti USA.

  5. freemorpheus

    Ah, sì? E c'era bisogno che lo dicesse l'ONU che adesso in Iraq si sta peggio di prima? Torture, attentati, informazione controllata e censurata? Dovunque ci sono di mezzo gli Americani ci sono queste cose e anche peggio. Ma… sssst, mica dirlo eh, mi raccomando, sennò pensano che tu sia una pericolosa comunista o una terrorista islamica che potrebbe nuocere ai loro business, potrebbero farti la guerra preventiva anche ad Avellino, potrebbero invaderti anche il blog e fare un frullato con le tue fragole perché sono troppo rosse!!! Poverini loro sono la democrazia, loro sono l'esempio da imitare, loro sono la soluzione ai bisogni del genere umano, bisogna lasciarli fare, devono solo colonizzare la Terra e poi, chissà, via verso nuove avventure spaziali, perché c'è il cosmo da democratizzare, pieno di alieni terroristi e comunisti. L'intero Universo attende la missione che Dio ha assegnato agli Americani!

  6. Loreanne

    Beh…Tis… con quella che chiamano esportazione della democrazia, sono riusciti nella difficile impresa di creare quello che prima non c'era!
    Inutile soffermarci su quello che ben sappiamo :più che esportazione di democrazia è importazione di petrolio…
    eppoi, chi è Bush per arrogarsi il diritto di decidere al posto di un popolo chi è il dittatore da rimuovere(per non ricodare, poi, che Saddam, in altri tempi, è stato un grande amico di famiglia)?
    Chi è Bush per decidere che l'IRAN NON PUò SPERIMENTARE ALTRE FORME DI APPROVIGGIONAMENTO ENERGETICO, ANCHE SE SI TRATTA DEL NUCLEARE?
    Si indigna per la possibile costruzione della bomba atomica?
    Ce l'hanno anche gli Usa, ma nessuno li ha bombardati per questo!

  7. Anonimo

    @sermau, Non vorrei sembrare cattiva, ma una lisciatina di pelo a Bush gliela farei… L'esperienza serve 😉
    @freemorpheus, L'Onu? Una voce autorevole! Soprattutto sul cibo gli americani sono da imitare: mangiano solo schifezze e sono quasi tutti obesi, altro che Baywatch.
    @Loreanne, Mi trovo perfettamente in accordo con voi (3?)
    @Er Mahico, Ho dato un'occhiata. Davvero terrificante, ma quante cose ci tengono nascoste? Grazie 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *