Super Gatto Stellina

Super_Gatto_Stellina

18 commenti su “Super Gatto Stellina

  1. Tisbe

    @€lisa, Hai un gatto delle foreste norvegesi? il mio preferito!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! La mia Stella è un riuscitissimo incrocio tra europeo e persiano Per questo ha un muso bellissimo e pelo folto di due tipi, uno corto e e foltissimo a mo' di lana, l'altro lungo più rado e più lucido
    Quando al guardo penso che la natura sia perfetta: mai vista tanta bellezza!

  2. utente anonimo

    prima di lei avevo un persiano che poi è morto di vecchiaia. Andai subito a cercare un nuovo persiano ma in quel momento non c'erano e allora mi consigliarono di prendere questa gatta delle foreste norvegesi. Scelta super azzeccata. A parte la bellezza e il carattere molto simile a quello del persiano è anche molto meno delicata specialmente per quanto riguarda il pelo anche se la spazzolo tutti i giorni ma con il persiano, specialmente quando faceva la muta a volte non era sufficiente e allora ingoiava chili di pelo. E' davvero una grande amica 😉
    Incrocio persiano/foreste norvegesi deve essere uno spettacolo, sia in bellezza che nel carattere

  3. marysamba

    Io amo i felini!!!!!!E la tua stellina e' bellissima ti viene proprio voglia di stravaccarti sul divano con lei e sentire i "grrr grrr" quando le fai le carezze!!!!!

  4. d4rkcloud

    Ma che meraviglia!!!
    Io avevo una bastardina (anzi, bastardona, visto il caratterino!!! :-P) che mi è stata vicino per 18 anni.
    Ancora oggi ogni tanto la penso.. :°-)

  5. utente anonimo

    E' davvero bella!
    Fin troppo, sembra quasi snob… anche tu te le vai a cercare, già ti dicono che sei snob poi salti fuori che hai una gatta così, ehehehe.
    Bella davvero.
    Ma continuo a preferire i bastardi e trovatelli di ogni tipo, come ho sempre avuto: la bellezza non è tutto ehehe.
    Un cane o un gatto, che hanno occhi così diversi e così splendidi entrambi, sembrano dirti molte più cose quando sono stati abbandonati, torturati, quando sono malati, quando sono soli…
    C'è tutto un vissuto dietro… che purtroppo non è solo il mio tentativo di antropomorfizzare..
    Cmq, come si faccia a non amare o almeno ammirare capolavori della Natura come sono anche i gatti proprio non lo capisco.
    Alieno

  6. Tisbe

    Oramai è diventata una moda tra i miei commentatori.
    Io sono snob e anche il mio gatto lo è.
    Per Stella ho voluto una vita speciale. Io l'ho protetta e lo farò fino a quando sarò in vita… Se dovessi morire mi sentirei colpevole (anche) verso di lei.
    Io sono responsabile e ce l'ho messa tutta per renderla felice. Vorrei poter rendere felice l'intero universo vivente, ma non posso
    però aver reso felice lei è già qualcosa

  7. utente anonimo

    Tisbe, quando ti appiccicano un'etichetta è sempre una scocciatura (certo dipende da quale sia la sua intensità..).
    Certe volte il termine-etichetta non è necessariamente con l'accezione più negativa, a volte può essere simpatica invece, dipende dagli intenti e dai contesti.
    Il gatto, tra gli animali, passa sicuramente come quello snob.
    Eppure è una forza di bellezza e simpatia.
    E poi "chi si piglia si assomiglia" ehehe. Il travaso di snobismo tra te ed il gatto forse è inevitabile in una convivenza fatta di legami così forti come dici esserci con quel gatto per cui ti senti così responsabile.
    Io intendevo solo giocarci sul quel tema dello snobismo e non avevo certo l'intenzione di dargli una connostazione negativa, solo un pretesto per scherzarci.
    Anche perchè mi è difficile pensare male davvero di qualcuno che ama gli animali e antropomorfizza per delicatezza e sensibilità dell'anima (che mi permette di distinguere un po' da chi freddamente si rifiuta di farlo in modo assoluto pur amandoli, in modo asettico, poco emotivo e scientifico: Hitler amava i cani, però non ce lo vedo troppo ad antropomorfizzare ehehe).
    Chi ama gli animali, solitamente, qualcosa di decente da salvare lo avrà sempre.
    W i gatti e W Stella quindi, gatto fortunato e protetto.
    Alieno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *