Non godersi la vita. Il mistero di essere irpini

Che rapporto aveva coi suoi genitori?

Il padre era l’impazienza, la madre era l’ansia. Avevo con loro lo stesso rapporto che avevo con quelle parti di me che non mi piacevano. Entrambi mancavano dell’organo per godersi la vita e di quell’organo mancavo anch’io.

Ma come, esiste un organo per godersi la vita?

Non pensi ad una cosa come il pancreas, i polmoni. Ma quell’organo a volte può mancare, come manca un cromosoma.

Grande Arminio! Ecco spiegato in poche righe l’essenza dell’assere irpino. (tratto da "Circo dell’ipocondria" di Franco Arminio)

9 commenti su “Non godersi la vita. Il mistero di essere irpini

  1. utente anonimo

    Se Arminio riesce anche a spiegarmi l'essenza di essere "arcoriano" sono a posto 😉

    Un abbraccio e buona giornata. La mia era iniziata BENISSIMO poi però… era una bufala :-S

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *