Top chiavi di ricerca sulle donne

Il mio blog Storie di donne riceve accessi soprattutto provenienti da ricerche su Google. Da un po’ di tempo ho posto sotto osservazione le chiavi di ricerca e la sorpresa è stata grande.

Ho scoperto che il tema violenza e noir affascina molti lettori. Le chiavi di ricerca più gettonate sono:

racconti di ragazze stuprate; stupri a Firenze, storie di ragazze stuprate; storie di ragazze violentate, storie di donne assassinate in Italia; stuprata a morte, storie di violenza sessuale; omicidi di donne; descrizione di uno stupro; stupro ragazza cinese; racconti di ragazze violentate; video sulla lapidazione; racconti di donne picchiate; storie di donne maltrattate, storie di donne che hanno subito violenza; racconti di donne violentate; racconti di moglie stuprata.

Non mancano le ricerche a sfondo sessuale:

intimità di donna; storie di moglie zoccola; trova in italia filmati di violenza sessuale prezzi con cellulare; racconti di una donna troia; donne cinesi seno; seni di ragazze; storie di sesso in Cina; video di una visita ginecologica; annunci donne per sesso a casa loro quanto mi può costare; donna scrofa.

19 commenti su “Top chiavi di ricerca sulle donne

  1. Comicomix

    L’analisi delle chiavi i ricerca da risultati sempre strani.

    Mi piacerebbe (si fa per dire…) guardare in faccia uno (una) che digita “annunci donne per sesso a casa loro quanto mi può costare”

    Un sorriso Tisbetano

    Mister X di Comicomix

  2. WebLogin

    @Tisbe, mmm, meglio chiarire, io accedo ai tuoi blog mediante link diretto! ;-D

    Due chiavi di accesso al mio blog:
    "cosa aggiungere nel blog?" …e lo chiedi a me? O_O
    "inserire gatto nel blog" …questo sta decisamente male! Forse è il caso di chiamare la Protezione Animali ;-D

    Ciao mitica, buona giornata

    Giuseppe

  3. stix77

    siamo un paese un po' bacchettone e un po' frenato dalle imposizione clericali, ma quando vai a esaminare come hai fatto tu quello che realmente (sarà anche per gioco o per scherzo) la gente cerca, scopri quelle cose. questa è una parte dell'italia, tutta facciata, ma la sostanza è ben altra

  4. Tisbe

    @Arem, Il problema non è il mio blog, è ispirato alla storia di Frances Farmer e raccoglie tutto ciò che può essere utile alle donne. Quello che è scandaloso risulta essere la ricerca dell'utenza web italiana. Gente normale, gente che vive un'apparenza e poi, nascosta dietro il presunto anonimato della tastiera cerca ciò che non ammetterebbe mai…

  5. utente anonimo

    cosa fai tisbe, mi diventi una bacchettona moralista?
    secondo quel mattacchione di freud il piacere è la molla unica che spinge l'essere umano, e il piacere è legato al sesso…
    scherzi a parte se io fossi in te, non mi scandalizzerei se qualcuno partendo dal cercare qualcosa, trovi qualcos'altro di completamente diverso.
    eurotecnica

  6. Tisbe

    @lameduck, non male 😉 c'è comunque il noir e lady D. è una donna 🙁
    @eurotecnica, non sono mai stata né bacchettona né moralista, ma non sopporto l'ipocrisia. Francamente non capisco come tu possa cogliere questi aspetti nel post: ne hai di fantasia. Oppure è semplicemente la proiezione di ciò che pensi tu

  7. stix77

    @eurotecnica: un conto è perdersi nel web, un conto è cercare con google materiale "particolare". e lo cerca gente insospettabile, che magari 5 minuti prima stava facendo la predica a una platea di bacchettoni come lui…
    è solo bacchettonismo ipocrita

  8. utente anonimo

    Non siamo ancora arrivati ad una visione genitale del sesso.
    L'importante comunque è che si tratti di sfogatoi catartici. L'importante è che nessuno si faccia male.

    Pensatoio

  9. Goodidea

    @ Tisbe
    Non credo tu sia "bacchettona" o "moralista", ma hai peccato un po' di superficialita' in questo articolo… e non credo per stuzzicare critiche? 😉

    Ogni chiave di ricerca ha un suo perche'. Alcune richieste sono esplicite, altre implicano piu' chiavi di lettura.

    Solo avendo il sesso e l'eta' dell'utente si capirebbero molte cose. Non mi stupirei nel sapere che la maggior parte di queste ricerche e' eseguito da adolescenti, ma anche da alcune donne in cerca d'aiuto (leggi: stupro).

    Buona serata!

  10. azalais

    Ho tanta paura che le ricerche sulle violenze siano anch'esse ricerche a sfondo sessuale. Però ne sono quasi sicura. Non voglio ammetterlo, ma ne sono sicura.
    Avete mai provato a cercare il monologo di Franca Rame Lo stupro su un qualsiasi P2P?

  11. manueldelavega

    Questo genere di ricerche in internet secondo me sono mosse dalle curiosotà che spesso accompagnano il mondo del sesso per cui abbiamo a che fare con tante menti e tra queste ci sono senz'altro quelle "distorte"…

    Piacere di conoscerti e complimenti per la tipologia del tuo blog.

  12. utente anonimo

    Buonasera a tutti.

    Volevo ricordarvi (statistiche alla mano) che su Internet le pagine con maggior numero di accessi, le parole chiave più 'gettonate', le ricerche più diffuse, sono tutte ed invariabilmente A SFONDO SESSUALE.

    Vista in quest'ottica, l'osservazione che parlare di determinati argomenti fa impennare il numero delle visite, non dovrebbe meravigliare più di tanto :mrgreen:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *