Una stupenda serata

I frequentatori del mio blog sapranno che ieri sera c’è stata la presentazione del mio libro "Un post al sole" tratto da questo blog. Ebbene, l’incontro è andato meglio di quanto io stessa potessi augurarmi.

Presentazione (1)

Preziosi sono stati gli aiuti di Donatella De Bartolomeis, scrittrice e presidente dell’associazione AmorePsiche che mi ha presentata al pubblico; di Carmen Bochicchio giornalista che ha letto i miei post; di Weblogin aka Giuseppe che mi ha salvato le pagine web permettendomi di mostrare l’aspetto del mio blog in assenza di una connessione internet. 

DonatellaTanta la gente intervenuta, tra associati, amici, parenti, ma anche e soprattutto curiosi. In sala anche molti blogger: Hirpus, Boris Ambrosone, il vignettista di origini irpine Gianfalco, AzzikKlaudia, Brugue (mi scuso se ho dimenticato di citare qualcuno).

Tisbe_Carmen

Con mia grande sorpresa, tra il pubblico era presente l’assessore alla Cultura della Provincia di Avellino, Mainolfi e approfitto per ringraziarlo pubblicamente. Ringrazio anche Bruno Guerriero, direttore responsabile del quotidiano irpino Ottopagine, e Marzullo di TeleNostra.

presentazione (2)Da questo pomeriggio il libro sarà nei circuiti di vendita della libreria Guida diffusa su tutto il territorio campano. Successivamente renderò noti i nomi delle altre librerie italiane dove sarà presente.

presentazione (3)

Scheda di un Post al sole: Qui e Qui

50 commenti su “Una stupenda serata

  1. WebLogin

    @Tisbe, sono davvero felice per te ๐Ÿ™‚
    Ti chiedo ancora scusa per non essere potuto venire anche io ๐Ÿ™
    Fammi sapere poi dove posso acquistare il libro (cmq proverò a vedere se riesco ad acquistarlo già da adesso ;-), che non vedo l'ora di leggerlo ๐Ÿ™‚ e ricordati che poi voglio il tuo autografo con dedica speciale! ๐Ÿ˜‰

    Ciao mitica, buona giornata ๐Ÿ™‚

    PS: Grazie della citazione ๐Ÿ™‚

    Giuseppe

  2. utente anonimo

    …grazie a te per la bella serata… E' stato davvero un happening piacevole… Spero di aver dato la giusta voce alle tue parole! Mi hai colto di sorpresa, ma come sottrarmi??? E poi mi ha fatto piacere animare il dibattito con quella domanda provocatoria!!!
    TU COME SEMPRE SEI STATA GRANDE!!!
    Aspetto una copia del tuo libro con dedica speciale!
    Bacissimi…
    Carmen

    (P.s. Grazie pure per la foto sul blog!!!)

  3. AzzikKlaudia

    …c'ero anch'io =)!!! mi sn dimenticata di farmi fare la dedica… l'incontro è stato bellissimo! complimenti cara tisbe, continua cosi ad esprimere le tue idee e ad essere la splendida donna che sei! ti ammiro tantissimo, e tu lo sai! ๐Ÿ˜‰

  4. utente anonimo

    Liebe Tina,

    purtroppo non potevo participare a questo l'evento ieri. Sono pleno d'orgoglio per te… Viel Erfolg mit dem Buch wünscht Dir Ina

  5. Tisbe

    @Ina, che piacere questo tuo commento sul mio blog! Ho pronto un libro con dedica alla volta della Germania proprio per te ๐Ÿ™‚ Vielen Dank
    Grazie! è come se tu ci fossi stata ieri sera :-*
    @lacqua, grazie di cuore
    @AzzikKlaudia, quando andremo a berci quella "famosa" birra insieme, ti farò la dedica. Grazie per avermi onorata della tua giovane presenza e grazie per i complimenti
    @Carmen, è stato davvero un bell'incontro. Telefonate e messaggi me lo confermano. A presto
    @latrudy, ๐Ÿ™‚
    @ borisambrosone, davvero ho detto così? Non me lo ricordo… cmq quando vuoi
    @ stix77, sì, un progetto in cui ho creduto
    @Paolo, ma tu non c'eri? o non ti ho riconosciuto?

  6. utente anonimo

    Complimenti e un augurio affinchè questo sia il primo di una lunga e fortunata serie…
    crefab
    P.S.: definire Mainolfi assessore alla cultura mi sembra eccessivo anche per un momento di gioia legittima: tutt'al più assessore alla cottura….

  7. marzia

    Tisbe non avevo visto che l'opzioone eprm i commenti fosse su.
    Sei una belle donna.
    Innazitutto mi preme dirti questo.
    Poi vorrei dedicarti un articollo su cartaceo : che ne dici?
    Ti intervisto via telefonio e faccio uscire il pezzo in occasione della uscita del libro ( a Salerno sarebbe meglio se sai la data o la presumi) .
    Fammi sapere.
    Baci e augurissimi!

  8. Tisbe

    @crefab, grazie Crescenzo… ti ho aspettato invano e pure Gaetano… vabbuò. Ad ogni modo, sarà pure come dici tu, ma Mainolfi è stato unico a presentarsi con tanta umiltà ad un incontro di questa natura. Io l'ho apprezzato: molto.
    @Luposordo2, ma tu di dove sei?
    @d4rkcloud, è tutto merito vostro: mi ispirate
    @ marzia, grazie per i complimenti. Sono disponibilissima per un'intervista. La data la decido con Donatella, di sicuro l'incontro sarà presso Guida di Salerno. Ci sentiamo in pvt
    @ lameduck, Stellina sta meglio. Fra poco la riporto dalla veterinaria per un controllo … speriamo bene

  9. Luposordo2

    @tisbe: nato nella montagna del sole, attualmente vivo attorniato dalla nebbia emiliana…
    In parole povere, sono nato a San Giovanni Rotondo, cittadina nota ai più per un frate con le stimmate e vivo a Parma, cittadina nota ai più per un crack di qualche anno fa…

  10. utente anonimo

    Mi associo a cheg.
    Ti faccio i miei complimenti soprattutto per l'originalità dello stile.

    BRAVA!!

    Konami (OkNotizie)

  11. Esimio.Dott.Bugher

    Ops…chiedo formalmente scusa per il ritardo con cui ho letto il tuo invito.
    E' un impresa "affascinante" la tua, ti invidio perchè hai la serietà di scrivere cose interessanti….un libro mio chi lo comprerebbe? ๐Ÿ˜€

    Opinione: Non condivido a pieno il progetto di distribuirlo nelle librerie, io al tuo posto lo avrei regalato o distribuito "in the domestic way" , ma sono molto contento per te e per la soddisfazione che un'azione del genere ti ha dato e ti darà ๐Ÿ™‚

    Un caloroso "in bocca al lupo"

  12. utente anonimo

    ho letto della presentazione del tuo libro e ti faccio i miei più vivi complimenti. un caro saluto, gianni fiorentino

  13. hneeta

    Complimenti ancora tanti complimenti! Ora non resta che aspettare ..il libro! Mi fa tanto picere ch ela presentazione sia andata benone!

    Ma quale sei tu? La ragazza che abbraccia o la ragazza che riceve l'abbraccio?

    Ciao!

    Cris

  14. Tisbe

    @Cris, sono la donna che riceve l'abbraccio (sono grande, sai ๐Ÿ˜‰

    Rispondo a tutti appena mi sarà possibile… promesso, ora devo proprio scappare

  15. utente anonimo

    Ass fa a Maronn c'è venuto o scrupolo e coscienza, mi ha citato, seh!
    Se avevamo più tempo sarebbe uscita fuori la vera anima di tisbe,
    ;-)ma cmq, ti ringrazio per l'accoglienza e il raffinato buffet.
    un kiss pasq
    ti ho mess a post

  16. nuovasinistra

    complimenti vivissimi…
    avellino ha un forte bisogno di persone capaci di dare uno scossone alla monotona mentalità di provincia arricchendo il panorama culturale. e tu rappresenti una risorsa importante per la nostra città.
    leggerò volentieri il tuo libro, anzi rileggerò volentieri visto che frequntemente leggo il tuo blog.
    tanti auguri

  17. vistodalsud

    brava Tisbe, mi dispiace non essere venuta, ma proprio perchè sono a casa ad avellino ho una connessione un pò farlocca e ho letto tardi il tuo invito. Comunque complimentoni…

  18. Tisbe

    @rem, ho visto… ma hai manipolato l'immagine? ๐Ÿ˜‰ grazie
    @Pensatoio, oddio… devo arrossire?
    @lavalanga, ci conto ๐Ÿ˜‰
    @ Esimio.Dott.Bugher, purtroppo stampare un libro ha i suoi costi, non è gratuito come il blog ๐Ÿ™
    Quindi la casa editrice deve poter recuperare almeno le spese. Poiché non sei venuto, per punizione verrai alla presentazione a Salerno ;-))))

  19. Tisbe

    @Cris, Dicevo "grande" perché sono grande di età, ma questo non mi vieta di sentirmi giovane, forse di più di chi lo è angraficamente. Almeno mi sento ancora INCENDIARIA
    @hirpus, grazie per essere intervenuto e mi fa piacere che il buffet (tu avevi preconizzato che non ci sarebbe stato) ti sia piaciuto davvero
    @vistodalsud, non avevo altro modo per avvissarti
    @ antares666, grazie ๐Ÿ™‚
    @ nuovasinistra, grazie per le belle parole. Si ha sempre il bisogno di sentirle ๐Ÿ™‚

  20. utente anonimo

    Accipicchia Tisbe, non finisci mai di stupirmi!.. Anche se il tuo talento come scrittrice mi aveva già rapito più volte quando mi è capitato di leggere qualche stralcio della tua vita più intima da te raccontato con grande maestria e sapiente poesia in alcuni tuoi bellissimi post. Certo, preferisco molto di più la Tina Galante scrittrice alla Tisbe politica come puoi facilmente immaginare :), ma l'indubbio fascino e la grande passione che le anima entrambe non possono comunque passare inosservate nemmeno al sottoscritto… Complimentoni ed un in bocca al lupo davvero di cuore! ๐Ÿ˜‰
    Ciao
    Mikereporter

  21. WG

    Di nuovo grazie per avermi citato…seppur in ritardo ho scritto due righe in un post a tal proposito…ciao e a presto…

    P.S.: C'è nuova luce nella mia vita….

  22. utente anonimo

    Ciao, sono Mema, quella Mema, zia di Tina Galante che ha appena pubblicato “Un post al sole”, libro che già la comunità ha avuto modo di commentare ed annotare, probabilmente in maniera frettolosa e superficiale. Pur condividendo molti punti di vista nei pensieri espressi da mia nipote, non ne approvo altri.
    Quella che emerge dalla lettura del libro è che lei è stata una povera bimba picchiata, sfruttata, che ha retto sulle sue spalle da bambina tutti i guai del mondo, la nonna materna con la quale ha vissuto 14 anni è colpevole di tutti i mali del mondo! Le cose non stanno affatto così…
    Voglio bene a mia nipote con la quale ho diviso anche il letto, da quando lei aveva 8 mesi fino al 1971, anno in cui mi sono trasferita a Milano per motivi di lavoro, ma non posso permettere che si continui ad infangare il nome di mia madre, ancora a 14 anni dalla sua morte. Non metto in discussione la sua infanzia difficile dovuta alla lontananza dalla madre, ai lunghi viaggi etc, ma la valutazione estremamente parziale, e di parte, che fa delle cose: mi preme dunque precisare meglio le cose.
    Era il periodo dell’emigrazione di massa e l’intera Italia contadina viveva nelle masserie, costruzioni prive di servizi e di qualsiasi comfort, ed era così per tutti. Come dicevo prima, ho vissuto con lei, e con il fratellino, fino al ’71 e non mi risulta che fino ad allora abbai preso, cito, “botte da orbi” come lei scrive. Dubito che la cosa sia successa dopo la mia partenza, sia perché i miei genitori non hanno mai alzato una mano neanche sui figli (siamo 4), sia perché a quella età avrebbe potuto prendere un’altra decisione, rivelando tutto alla madre. Oltretutto io Madre mi sarei accorta se i miei figli stavano così male, io ne ho due e non credo che la cosa mi sarebbe sfuggita, specialmente in conseguenza a determinati avvenimenti.
    Mia nipote e sua madre (mia sorella), non hanno mai preso in considerazione la vita difficile della nonna, dal momento della nascita. Siamo agli inizi del secolo scorso: più grande di altri fratelli che lei ha dovuto crescere, il lavoro nei campi, un fratello manesco. Si sposa e si ritrova a vivere una realtà ancora peggiore: un ambiente meno “aperto” di quello in cui viveva, le continue vicissitudini giudiziarie, e non, del marito, e potrei continuare…..ma lei ha sempre trovato il modo di rialzare la testa e soprattutto di farla tenere ben alta a noi figli, in un ambiente piccolo e rurale: non per nulla, l’opinione che la comunità aveva della nonna era quella di una persona sveglia, che ha sempre saputo cavarsela in ogni tipo di situazione.
    Mia nipote afferma che la nonna non era una donna di casa: allora io mi chiedo cosa voglia dire “donna di casa”. Se rendere omaggio ai morti, andare al mulino con l’asina carica di sacchi di grano o andare al mercato col carico di fascine da vendere, se tutto ciò, per fare solo alcuni esempi, significa “andare sempre in giro”, giudicate voi. Non ho mai visto mia madre seduta, se non al momento di consumare i pasti, e questo fino a poco tempo prima di morire all’età di 83 anni.
    Il risultato di quella coppia così travagliata sono stati 4 figli, tutti onesti fino ad essere considerati fessi, lavoratori e con uno spiccato senso morale, della dignità e con un senso dell’orgoglio al quale io, ad esempio, non sono disposta a rinunciare per amore di nessuno, neanche dei miei figli che adoro.
    Vorrei suggerire a mia nipote di fare un uso intelligente della sua cultura: la persona intelligente non giudica e non condanna, ma cerca di capire, anche laddove sa di non poter giustificare. Scusatemi se qualche volta ho peccato di presunzione, io lo farò con voi.

    P.S. HO scelto la forma di commento nel blog, per fare si che la mia opinione sia subito visibile anche a quanti hanno letto e ben giudicato il libro, e a quanti non abbiano letto il libro ma ben giudicato il contenuto.

  23. Tisbe

    <a rel="nofollow" href="http://tisbe.splinder.com/post/14534249&quot; target="_blank" rel="nofollow">I magnifici lettori di Tisbe[..] Come di consueto stilo la classifica mensile dei lettori più assidui de Il Vaso di Pandora secondo i dati statistici forniti da shinystat Medaglia d'oro a Gaetano Amato, avellinese che contesta la presenza di AdSense nel mio blog [..]

  24. Tisbe

    <a rel="nofollow" href="http://newstampa.splinder.com/post/16168401&quot; target="_blank" rel="nofollow">8 marzo, un viaggio virtuale alla scoperta della donna[..] “Quando la festa della donna non avrà più ragione di essere, allora e solo allora potremmo davvero festeggiare” Un post al Sole – Tina Galante Viaggio virtuale alla scoperta della donna nell’arte, in amore, nell [..]

  25. soniuccia

    Finisco qui per caso!Complimenti per il libro…vedrò di documentarmi per sapere qualcosa riguardo i contenuti, non chiedo a te perchè chissà in quanti te l'avranno chiesti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *