Granducato di Toscana, primo paese al mondo ad abolire la pena di morte – ricorre l’anniversario

Oggi è una data importante! Una data storica che pone l’Italia e la sua cultura come un paese antesignano di civiltà. Il 30 novembre del lontano 1786, il Granducato di Toscana fu il primo paese al mondo ad abolire la pena di morte.
Non dimentichiamo questa data e il senso di grande civiltà che porta con sé. Sono fiera di essere italiana.

6 commenti su “Granducato di Toscana, primo paese al mondo ad abolire la pena di morte – ricorre l’anniversario

  1. Lisa72

    Ed io fiera di essere toscana nonché pisana visto che la Riforma della Legge Criminale fu promulgata a Pisa 🙂
    Buona notte, Lisa

  2. WebLogin

    Hai ragione, bisogna essere fieri di questo traguardo. Speriamo che la moratoria contro la pena di morte venga definitivamente approvata, sarebbe un altro successo dell'Italia ma soprattutto dell'uomo. L'appuntamento ora è con l'Assemblea generale dell'ONU, per metà dicembre.

    Ciao carissima, buona serata

    Giuseppe

  3. utente anonimo

    Bah, in questa nostra Italietta contemporanea fatta di indulti e cieco garantismo io spererei tanto che anche noi adottassimo la pena di morte. Lo so, sono un sognatore……Invece questa povera italia continua a rosolarsi nella sua mancanza di certezza della pena e quindi di giustizia. viva l'italia! -_-

  4. Tisbe

    #5, non disperare, può essere che la pena di morte venga adottata, e magari il primo a sperimentarla potresti essere tu, no? Per questa Italietta contemporanea sarebbe una doppia vittoria 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *