Infelicità e malinconia

Spesso mi arrivano Pvt ed e-mail nei quali i miei lettori si interrogano sulla mia malinconia, quella che si avverte leggendo buona parte dei miei post.
Per questo motivo tengo a precisare che la malinconia è cosa molto diversa dall’infelicità.
Io non sono infelice: ho sperimentato la disperazione, ma non l’infelicità.
Il malinconico è qualcuno che non vive in superficie; non si nutre di formalismi e non si accontenta di una vita "comune".
Il malinconico vive con profonda consapevolezza la finitudine umana anche se non si nega mai la speranza dell’ulteriorità.
Il malinconico non è infelice, ma a differenza dei superficiali, avverte in maniera violenta i limiti imposti dalla sua natura umana, e spera "altro"… cerca altro.
Non credete che la sua ricerca sia vana: il malinconico percepisce la realtà in maniera "forte"… le sue sensazioni sono profonde… è sceso a tali profondità che non può accontentarsi più di nessuna superficie.

17 commenti su “Infelicità e malinconia

  1. utente anonimo

    Carissima, ti auguro che almeno un po' della malinconia lasci il posto ad una ventata di nuove frizzanti emozioni, e che qualche folletto ti restituisca i regali che, nel passato, qualche orco ti ha rubato. A presto ed un 2008 pieno di…nuovi doni!!! Un sorriso
    draculia

  2. Tisbe

    @Ventodamare, è così, chi è sensibile vive il tutto in maniera molto "forte" (anche le emozioni positive)
    @Cris, corro a vedere… intanto Grazie! 🙂
    @Draculia, gli Orchi possono rubarti la "materia" ma lo "spirito" no! Quello non possono toccarlo, per fortuna… passerò da te per gli auguri di fine anno
    Questi salotti letterari virtuali dobbiami pur usarli…

  3. utente anonimo

    In un mondo dove la felicità diviene troppo spesso un sinonimo di irrazionale stordimento appercettivo di tipo catartico e tumultuoso, emotivamente gaudente solo perchè forte e compulsivo, questa considerazione sulla malincinia è panacea contro l'incapacità di soddisfazione d'oggigiorno….ciao 🙂

    Link permanente 2 punti 2 voti scritto da Profilo novalisnovalis0 il 28 dic 07, 11:23:51

  4. utente anonimo

    concordo al cento per cento
    Link permanente 3 punti 3 voti scritto da Profilo

    mtmuramtmura2739poweruser il 28 dic 07, 11:02:52

    [oknotizie.alice.it]
    qui c'è un mio commento che riporto perchè penso sia coerente con la tua riflessione:
    "un abbraccio Veronica, io ho una bimba che si chiama così, anche lei ogni tanto è triste, ma io so che è indice della sua profondità d'animo; sono sicura che anche per te è così e spero tu possa stare meglio presto"

    la penso così perchè io sono fatta così e le mie figlie sono come me

    Link permanente 2 punti 2 voti scritto da Profilo mtmuramtmura2739poweruser il 28 dic 07, 11:44:14

  5. Dilia61

    la tua definizione di malinconia non l'avevo mai letta, ma devo dire che e' azzeccata. Il malinconico e' una persona sensibile che avverte nel profondo tutto cio' che lo circonda, anche se avviene dall'altra parte del mondo. E il maliconico, a differenza del depresso, ha sempre la speranza che tutto migliori, tutto si aggiusti.
    Mi e' piaciuta

  6. Marxetto

    Concordo.L'essere (anche) malinconici non ha niente a che spartire con la tristezza o l'infelicità.Può anzi essere parte integrante di una personalità complessa, sinonimo di intelligenza, apertura mentale, pieno contatto con la realtà.Chi non vive mai momenti di malinconia o riflessione interiore, personalmente mi spaventa un pò.Ciao!

  7. bhikkhu

    Verissimo! W la malinconia! 🙂

    Come ho scritto a ventodipolente: "Novembre è il più crudele dei mesi, e pure la prima metà di dicembre non scherza… ma da natale in poi è tutta discesa!"

    E' il momento giusto per leggere "L'ombra del bastone", di Mauro Corona. Prima no! Troppo tragico…

  8. utente anonimo

    n un mondo dove la felicità è sempre meno reale, e sempre più volgare e ostentata, ben venga la malinconia. In fondo è uno stigma della vera umanità.

    un saluto

    Link permanente 5 punti 5 voti scritto da Profilo rickgavrickgav873 il 28 dic 07, 12:23:58

  9. utente anonimo

    Malinconia questa dolcissima tristezza di cui non si può fare a meno.

    Link permanente 4 punti 4 voti scritto da Profilo rossaurarossaura36 il 28 dic 07, 12:22:51

  10. utente anonimo

    Sono d'accordo con te.
    Tis, io non ti considero infelice, per me sei una persona sensibile e romantica 😉

    La malinconia è la felicità di essere triste. (Victor Hugo)
    Un desiderio di desideri: la malinconia (Lev Tolstoi)

    Ciao mitica, un caro abbraccio rosso
    Link permanente 4 punti 4 voti scritto da Profilo

    OKWebLoginOKWebLogin2288 il 28 dic 07, 13:00:46

  11. WebLogin

    Il mio commento è arrivato prima di me 😀 Tis, scusa il ritardo… non riesco a tenere il tuo passo 😉

    Ciao carissima, un abbraccio rosso

    Giuseppe aka OKWebLogin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *