Gerarchia delle vigliaccherie

Un’altra perla di Pitigrilli: senza peli sulla lingua.

Il più straccione degli uomini maltratta il bimbo che gli viene fra i piedi; il bimbo maltratta il cane.
La vita è tutta una scala di vigliaccherie; abbiamo bisogno di pensare che c’è ancora qualcuno sotto di noi, più debole di noi. Il cameriere sputa nel piatto del cliente per illudersi di umiliare chi umilia lui dandogli del tu e lasciandogli la mancia.
Forse a te, ancora imbevuto di pregiudizi, ripugna l’idea di servire, ma tutti serviamo; serve anche il presidente di Corte di Cassazione; serve anche la grande cortigiana che percepisce cinquemila franchi per lasciarsi slacciare i nastri della camicia; serve anche l’uomo di borsa che con una telefonata fa entrare nelle sue tasche mezzo milione.
Anche l’artista, anche il medico, anche l’arcivescovo servono…

5 commenti su “Gerarchia delle vigliaccherie

  1. utente anonimo

    Non è vero che servono, crediamo che servano perchè così come è strutturata la società gli abbiamo assegnato un ruolo sopravvalutandoli. Se fossimo meno condizionati capiremmo che tutti abbiamo lo stesso valore.
    Grnadi architetti hanno concepito grandi cattedrali, ma le avrebbero realizzate senza gli operai?
    Ogni vero uomo deve sentire sulla propria guancia lo schiaffo dato a qualunque altro uomo
    e ricordiamoci che ognuno di noi, da solo, non vale nulla.
    un saluto tisbe

    Link permanente 2 punti 2 voti scritto da Profilo primlugprimlug165 il 30 dic 07, 13:13:34

  2. utente anonimo

    ma è per questo, allora, che bisogna postulare l'esistenza di Dio… che alla domanda "A chi servi, tu?" si può rispondere "A Dio" e non a un cacafumo qualsiasi… 🙂

    1 punto 1 voto scritto da Profilo rokkokrokkok29 il 30 dic 07, 13:34:40

  3. WebLogin

    Purtroppo è vero! 🙁 …in genere basta pensare all'ambiente di lavoro…

    PS: Oh, dopo questo post non andrò più al ristorante! ;-D

    Giuseppe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *