Il neolitico più evoluto del terzo millennio (almeno se consideriamo Avellino)

Nel terzo millennio, ad Avellino, centro provinciale che si autodefinisce città civile, ogni volta che ho indossato la minigonna ho rischiato di essere considerata "ragazza di facili costumi", "poco di buono" e qualsiasi cosa possa arrivare alla vostra immaginazione nel senso di disonore femminile.
Dopo anni di insistenze mi sono arresa, vuoi per l’età, vuoi perché la stupidità e il formalismo delle persone radica molto bene nelle province, ed io, purtroppo, devo farne i conti.
Adesso, grazie ad un giochino mandato in onda dalla Rai, ho fatto una scoperta a dir poco sensazionale che mi dà ragione su un punto nodale: le religioni monoteistiche sono misogine ed hanno fatto sprofondare l’umanità in un grado di inciviltà senza precedenti.
7500 anni fa le donne indossavano le minigonne, a dimostralo alcuni ritrovamenti.
Ecco il testo di Repubblica:
"Una scultura neolitica mostra una ragazza in ‘minigonna’. Le sculture sono state trovate nell’area archeologica di Plocnik, vicino alla città di Prokupljie, nella Serbia meridionale. Recenti scavi archeologici hanno permesso di scoprire l’alto grado di civilizzazione nell’area, nella quale già 7.500 anni fa si era sviluppata la moda femminile, il gusto per l’abito che rendesse le donne attraenti" (fonte – Repubblica)

26 commenti su “Il neolitico più evoluto del terzo millennio (almeno se consideriamo Avellino)

  1. filomenoviscido

    più che misogino , un gruppo di uomini che discrimina una donna tanto da non farle più indossare una minigonna … è semplicemente PIRLA!!!

    invece di godersi lo spettacolo e di ringraziare Dio o la Natura!! fessi!

  2. utente anonimo

    O sono pirla, o sono frustrati!

    Purtroppo siamo in un mondo così.
    E me ne spiaccio ogni giorno di più!

    Picce

    PS. se vedi un anonimo sempre collegato sono io che mi sto ascoltando la tua playlist a ripetizione! 😀 very compliments

  3. utente anonimo

    Mah…in verità io ho sempre considerato le donne avellinesi false ed opportuniste. Vieni conosciuto per la macchina che hai, per gli indumenti firmati o no che indossi, e soprattutto per il lavoro e i soldi che hai. Se non hai nulla di tutto questo, anche la più cessa e rutto umano che c'è ti passa al lato.
    Per non dire che dai 18 ai 30 anni circa conducono una vita di sottobosco da emerite troie e quando poi si stufano e devono metter su famiglia si vanno a prendere il primo provolone coi soldi e di buona famiglia, e le vedi tutte ripulite e santificate.
    Hai ragione, gli uomini qui sono tutti PIRLA!

  4. Tisbe

    @Arem, confermo, siete tutti dei pirla perché invece di amare quelle che hanno il coraggio di esporsi, alla fine sposate quelle ripulite e santificate… (forse perché hanno pure un utero "fintamente" santificato) fortunatamente io non sono un maschio e non sono nemmeno una ripulita e santificata 😉

  5. filomenoviscido

    ehmm.. precisiamo: si sta parlando dei maschi Avellino città e non di avellino provincia , vero? 😉

    ehm… però i gusti sono veramente strani : ci si fa incantare dalla santarellina!!

    che ci si fa con una Binetti!? ci vai a messa?

  6. utente anonimo

    Tisbe, credo di essere tra i pochi non PIRLA che ci sono qui!
    Tant'è che nella vita sono stato sempre coerente con i miei valori e ideali a costo di sacrificare il mio futuro.
    Non sono nè sposato, non sono fidanzato con nessuno tantomeno santarellina o sciacquetta, nè convivo, sono un single felice…quindi rivolgi l'apprezzamento altrove e non di certo a me.

  7. utente anonimo

    non credo centrino le religioni monoteistiche (che per definizione sono universali) visto che i "costumi" sono così diversi da nazione a nazione! E' la cultura che fa la differenza!
    Paolo

  8. Tisbe

    @Paolo, la misoginia è l'unica costante: ti rammento che in Occidente hanno smesso di lapidare le donne fedigrafe solo dopo l'illuminismo, mica dopo il cattolicesimo 😉
    Ps: gli uomini fedigrafi non sono mai stati lapidati

  9. Tisbe

    @filomenoviscido, in realtà non amano le santarelline, ma temono i giudizi malevoli di amici e parenti, insomma vivono per le apparenze… le donne sono come le altre cose: case, automobili, abiti ecc…

  10. WebLogin

    Mi dispiace 🙁 Certo che gli avellinesi sono di larghe vedute, eh?! O_O Tis, però non ti devi arrendere …magari vieni a Foggia 😉

    Già 7.500 anni fa??? Mmm, si però loro non avevano il papa ;-P

    PS: Tis però una tua foto in minigonna potevi metterla! …secondo me anche in minigonna sei mitica 😉

    Giuseppe

  11. filomenoviscido

    beh allora… è giusto!

    gli uomini che vivono per la finzione e le finte santarelline UNITI !!

    e vivessero tutti (in)felici e (s)contenti in un bel matrimonio bigotto-borghese

    🙂

  12. utente anonimo

    Rispondo all #12:

    @Arem, confermo, siete tutti dei pirla perché invece di amare quelle che hanno il coraggio di esporsi, alla fine sposate quelle ripulite e santificate…

  13. utente anonimo

    x Giuseppe

    Fuggi da Foggia!
    Una relazione con una foggiana è durata a stento 2 mesi. Se Avellino è provinciale, consentimi di affermare che Foggia in quanto a donne sta inguaiata assai :-)))

  14. Tisbe

    @arem, beh, te la sei cercata 😉
    @giuseppe, davvero mi consigli Foggia? Non è sempre un centro piccolo, provinciale e meridionale?

  15. WebLogin

    "Non è sempre un centro piccolo, provinciale e meridionale?"

    Che fai? Mi provochi? 😉
    Beh, piccolo centro… mmm, più grande di Avellino lo è! Credo almeno tre volte ;-P
    Sicuramente i tatti che caratterizzano il meridione ci sono ma non vedo per Foggia la situazione che descrivi tu per Avellino. Forse mi sbaglio, in fondo la mia valutazione è basata sull'esperienza personale. Cmq il mio era un tentativo per "rubare" la mitica Tisbe ad Avellino 😉

    Giuseppe

  16. utente anonimo

    Tisbe cercata cosa…ti pare che il foggiano avrebbe detto che era vero quello che dicevo io?
    La mia è esperienza diretta, ma come me la pensano in molti…è un caso?
    E cmq Foggia la conosco molto bene…ci vado almeno 5 volte al mese per motivi di lavoro e perdipiù sono proprio i foggiani a pensare quello delle proprie donne…
    Se pensi di visitare Foggia, vai con un auto che non sia targata AV…non ne esci più altrimenti.

  17. Tisbe

    @arem, scusami tanto, ma potresti metterti d'accordo con te stesso? criminalizzi le generalizzazioni e poi non ti fai scrupolo per utilizzarle per i tuoi scopi?
    o si generalizza su tutto, o su niente… OK?!?

  18. WebLogin

    @Arem, scusa ma che caxxo stai dicendo???

    "Se pensi di visitare Foggia, vai con un auto che non sia targata AV…non ne esci più altrimenti"???
    "Una relazione con una foggiana è durata a stento 2 mesi"

    Mah, a questo punto potrei dire chissà che hai combinato a Foggia?! Ma da persona che ci vive mi limito a dirti che stai dicendo solo CAXXATE!

    Giuseppe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *