Miss Landmine, concorso di bellezza riservato alle vittime delle mine

Da sospiri: Miss Landmine Angola 2008, è il concorso di bellezza dedicato alle donne che hanno subito danni dall’esplosione di una mina. Il premio per la vincitrice è una protesi per la gamba.

mine antiuomo inesplose  

 100.000.000

persone mutilate o uccise ogni anno  15.000
costo medio di una mina (lire)   15.000
costo medio per disattivarla (lire)   10.000.000

9 commenti su “Miss Landmine, concorso di bellezza riservato alle vittime delle mine

  1. Crocco1830

    E' terrificante lo scopo che sta dietro l'utilizzo delle mine ed i numeri che tu hai riportato, stanno lì ha dimostrarlo. Lo scopo è quello di NON uccidere, ma appunto di mutilare. Perchè un morto non costa niente alla comunità, un mutilato invece sì.
    E poi credo ci sia anche una buona dose di sadismo pianificato: persone che vedono gli effetti della guerra, rimangono spaventati e saranno poco disposti ad opporsi alle cause della guerra stessa.
    Ripeto: E' TERRIFICANTE!

  2. utente anonimo

    anche se aiuta a dare visibilità a questa tragedia, trovo questa iniziativa veramente brutta.
    laura

  3. Tisbe

    @Crocco, Osservazioni più che condivisibili
    @Franca, è terribile ma dà la giusta visibilità alla questione
    @Laura, la stessa risposta che ho dato a Franca 😉

  4. Tisbe

    Il prossimo 2 aprile in Angola si terra' un particolare concorso di
    bellezza. Per la prima volta al mondo sara' incoronata "Miss
    Landimine" (Miss mina antiuomo). Le concorrenti sono tutte vittime
    delle mine antiuomo e la vincitrice ricevera' in premio una protesi
    fatta su misura, fornita da un'azienda norvegese.

  5. utente anonimo

    non trovi che premiare la più bella anche in questa situazione sia ingiusto? Cioè perchè la protesi dovrebbe meritarla la più bella, che criterio è?
    Laura

  6. Tisbe

    @Laura, un concorso prevede necessariamente un criterio di selezione. La giustezza è nella misura in cui tale criterio è stabilito a priori e in modo trasparente. Ogni criterio è per sua stessa natura arbitrario. E su questo nessuno può farci nulla

  7. utente anonimo

    per Tisbe
    quello che ammiro di te è la tua straordinaria intelligenza. la tua risposta è illuminante. da quando ti leggo spesso credo che sei inventata

  8. utente anonimo

    non so, trovo, tra le altre cose, aberrante dotare in questa tragedia una sola persona di una protesi, mettendola in concorrenza con gli altri, sofferenti pure loro, e per di più scegliendo la biù bella.
    laura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *