Violenza di destra

Hanno invocato le ronde, si sono inventati falsi stupri e falsi salvataggi, sperano ogni giorno che qualche straniero compia un crimine per puntare l’indice e andare all’assalto con infami torce accese. E ora tacciono! Quando sono i bravi ragazzi di famiglia "perbene" (ma cosa vuol dire perbene?) tutti cascano dalle nuvole… non si invocano più le ronde… non si accendono le torce per stanare i colpevoli, non c’è più la caccia al mostro, non si invocano pene severe… No, quando è la destra che ammazza (e storicamente sa ammazzare molto bene e senza rimorsi) non ci sono punizioni da invocare.
E’ certo che esiste anche una sinistra violenta, quella che spacca le vetrine per intenderci… ma almeno la sinistra è violenta per seguire un ideale. Almeno si suppone di usare la violenza per rendere il mondo migliore, per tentare di aiutare chi sta peggio… ma uccidere per una sigaretta… no!
Nicola è morto, per una sigaretta… quanto vale oggi, nell’impero del capitalismo e del consumismo sfrenato, delle famiglie perbene e borghesi… una vita umana.
E su tutto questo piovono le vergognose dichiarazioni di Fini.

34 commenti su “Violenza di destra

  1. Crocco1830

    E' stato creato finora un clima d'odio nei confronti del "diverso", che di fatto ha tollerato gesti come quello di Verona, che non è un caso isolato e sono molto più numerosi dei reati compiuti dai loro capri espriatori.
    Gente come Fini, Tosi, Bossi e compagnia cantando, sono anch'essi responsabili delle aggressioni fasciste come quella di Verona.

  2. Tisbe

    @ermahico, e meno male che non si è trattato di una zuffa!
    @paolodemartino, credono che tutto possa essere riconducibile al formalismo… non basta essere educati per comprendere ed interiorizzare il concetto di rispetto dell'altro
    @caposkaw, troppo onore… mi dispiace per te ma non cado nella trappola della provocazione
    @Crocco1830, condivido, loro sono gli istigatori perché predicano l'intolleranza
    @vignette, stiamo precipitando nel baratro della violenza a spirale, altro che civiltà
    @grillopensiero, temo di sì

  3. Guinness

    Non esiste alcun ideale che possa essere portato avanti con la violenza, se non l'ideale violento della prevaricazione sugli altri – per il colore della pelle, per l'appartenenza politica o sportiva, per una sigaretta o una canna. La vioenza di Destra e di Sinistra èp la stessa identica cosa: violenza. Va condannata sempre e comunque. Giustificarne una parlando di ideali o usando qualche altra "bella" parola autorizza anche la giustificazione dell'altra. E porta ad una spirale di violenza senza uscita – per la somma gioia degli estremisti e per la tragedia della gente onesta.

  4. Tisbe

    @guinnes, non credo di aver giustificato alcunché. Ho portato un esempio. Andando avanti di questo passo anche Hebbel sarebbe tacciato di giustificazionismo della violenza!

  5. utente anonimo

    quale provocazione?
    mi sono limitato a riportare le tue parole, che sono di giustificazione per la violenza rossa.
    a noi, miserabili fascisti cattivi, TUTTA la violenza fa schifo.
    la differenza è evidente.
    caposkaw

  6. Tisbe

    @caposkaw, ti consiglio un corso rapido per l'interpretazione del testo, o ermeneutica, come più ti aggrada. Intanto i tuoi "amici" per puro sfirzio hanno stroncato una giovane vita, e poiché sono perbene, probabilmente non si faranno galera… Anche attingendo al portafoglio di famiglia "perbene"

  7. WebLogin

    @Tisbe, sono d'accordo.

    Fini non è cambiato, è Presidente della Camera ma è lo stesso che comandò la repressione violenta a Genova nel 2001 e che pochissimi anni prima affermava ad un'intervista alle Iene che "Mussolini è stato il più grande statista italiano". E' triste sapere che Fini riveste la terza carica dello Stato.

    Oltre a Fini anche il sindaco di Verona, Flavio Tosi, cerca di togliere l'etichetta politica parlando di un "gruppo di deficienti". Il sindaco di Verona però dimentica che nel suo Consiglio comunale ci sia un certo Andrea Miglioranzi, ex skin ora Fiamma Tricolore, al quale nel 2006 affidò la direzione dell’istituto veronese per la Storia della Resistenza: questa è la conciliazione tra repubblichini e partigiani di cui parla Alemanno, Berlusconi, la Moratti e molti altri esponenti del cdx? E questa conciliazione è lo stesso revisionismo di cui parla Dell'Utri? Non dimentichiamo che poi per Dell'Utri e Berlusconi gli eroi sono i mafiosi come Mangano.

    Il sindaco di Verona come fa a dire che la sua condotta non ha avuto alcun effetto su queste persone? Per me è assurdo! Di queste persone c'è da preoccuparsi davvero molto.

    Giuseppe

  8. utente anonimo

    La cosa , se possibile , ancora più grave, è che questi personaggi vivono in case lussuose e vengono educati ??? da genitori che evidentemente ritengono il diverso da scacciare o peggio.
    Veramente ci attendono tempi cupi , in tutti i sensi.

    Gianpaolo

  9. utente anonimo

    se usciranno di galera è perchè abbiamo dei giudici che gli piange il cuore a tenere gli assassini in galera… non perchè sono di buona famiglia (che poi non ho capito cosa intendi. vuoi dire che nessuno in famiglia è stato in galera?)

    E' certo che esiste anche una sinistra violenta, quella che spacca le vetrine per intenderci… ma almeno la sinistra è violenta per seguire un ideale. Almeno si suppone di usare la violenza per rendere il mondo migliore, per tentare di aiutare chi sta peggio

    queste sono parole tue.
    vuoi dire che ci sono assassini buoni e assassini cattivi?
    mi ripeto, a noi cattivi di destra gli assassini fanno schifo tutti.
    caposkaw

  10. Tisbe

    @Giuseppe, il problema sai qual'è? Che se fosse successo in un comune a guida di sinistra sarebbe stato colpa della sinistra e avrebbero subito invocato le "ronde" e sollevato il " problema sicurezza". Come mai a Verona non si parla di "sicurezza" dopo questo evento? Come mai se ne è parlato solo a Roma? Sono capaci solo di strumentalizzare e di sfruttare la psicosi collettiva degli italiani che non ragionano

  11. Tisbe

    @caposkaw, c'è un almeno che tu non hai preso in considerazione… io parlo di spaccatori di vetrine, TU, invece, difendi degli assassini!

  12. Tisbe

    @Gianpaolo, cupi o "neri" ? 😉
    @filomenoviscido, guarda, è caduto così in basso che mi vergogno di averlo stimato in passato

  13. utente anonimo

    difendere gli assassini?
    IO?
    e quando mai?
    trova una mia sola difesa degli assassini.
    se non la trovi , posso consigliarti un buon psichiatra, dato che cominci a confondere la realtà con i tuoi incubi.
    caposkaw

  14. utente anonimo

    beh, bisogna dire che c'è destra e destra, come sinistra e sinistra.

    ci sono fascisti che lottano per ideali(per me sbagliati) e sinistra estrema che lotta per altri ideali( per me in modo sbagliato).

    inoltre molti a destra condannano questi naziskin che usano la violenza in modo spropositato e iniquo.

    cerco di capire anche l altra ragione, perchè mi è difficile essere l avvocato difensore della destra…ma sono laico. ciao

    Rigitans

  15. Tisbe

    @caposkaw, il tuo ridicolo dividere il mondo in buoni e cattivi, in bene e male, è il vero incubo. Finché non capirai che la tua visione del mondo non è il bene assoluto, ma è semplicemente la tua visione del mondo, sarà impossibile dialogare con te.
    Hai visto troppi film e nella vita reale non esistono buoni e cattivi, non esiste che sta dalla parte del bene e chi sta dalla parte del male. La vita è molto più complessa di quanto la tua mente algoritmica e binaria possa percepire.

  16. utente anonimo

    com unque sulle strumentalizzazioni concordo in pieno. il problema è che questi so italiani, che è un eccezione, che di solito il problema sono gli immigrati. peccato che le cose sono un po' diverse, ma la psicosi e la malainformazione aiuta. comunque dobbiamo riappropriarci della legalità, anche a siunistra si può, si deve parlarne, per non regalare voti a di pietro, lega e destra

    rigitans

  17. utente anonimo

    purtroppo è il frutto della campagna di cui parli tu ma anche del"buonismo".
    oggi dopo aver letto il corriere della sera ci ho fatto un post anch'io
    ciao
    clark kent

  18. utente anonimo

    la vioenza per rendere il mondo migliore????? e allora scusa..perkè accusi gli americani ke usano la guerra e cm " la violenza" per liberare un paese dal proprio dittatore???…………
    cmq la violen za nn è mai giustificata…
    e in questo caso del giovane di verona…la destra nn c entra un cazzo..qui si parla di estremissmi…ke sn sempre sbagliati…sia adestra ke a sinistra………….e quelli ke anno a distruggere le vetrine non sono sicuramente meglio di questi 5 naziskin…
    silvia

  19. Tisbe

    @clark kent, io credo che i soggetti in questione si sentono onnipotenti
    @silvia, ho difficoltà a comprendere il tuo commento. Ad ogni modo un popolo oppresso ha il diritto di ribellarsi e quindi di uccidere il despota. L'omicidio politico è l'ultima ratio e non può essere paragonato alla violenza stupida di chi sfoga le proprie repressioni con la scusa di una sigaretta negata.

  20. Artemisia3000

    Sbaglio o soltanto Prodi ha inviato un messaggio di condoglianze alla famiglia del ragazzo ucciso? E gli altri? Berlusca, Bossi, lo stesso Fini, e il resto della combriccola che PRIMA delle elezioni parlava di sicurezza bla bla bla, non hanno neanche un euro da spendere per inviare uno straccio di fax o che altro? Vergogna. Ed intanto l'opera di "santificazione" delle bestie è già cominciata. Bleah!

  21. Tisbe

    @caposkaw, la caratteristica distintiva di una certa destra a cui tu sicuramente appartieni è l'insulto gratuito, da qui, ad arrivare ad eliminirare "fisicamente l'altro" la strada è breve.
    Sei intollerante, incapace di dialogo e non sai fare altro che insultare chi ha idee diverse dalle tue.

  22. utente anonimo

    Triste, inutile, scandalosamente privo di senso. Degli idioti hanno ucciso con un pestaggio a sangue…. non so piu' cosa pensare… e' iniziato l'oscurantismo del 21 secolo…

  23. viga

    non vedi che il tg 5 sta già prendendo le difese dei cinque:son dispiaciuti,miagolano nel buio,le loro famiglie soffrono..Che schifo!

  24. sospiri

    quello che è accaduto a Verona nn può essere ridotto ad "atto di violenza da parte di 5 folli" è , so che qualcuno dirà che esagero, un MICIDIO POLITICO. I 5 nazinoidi avevano già precedenti di quel tipo, Verona è una città non nuova ad episodi razzisti, di intolleranza, di violenza, non a caso il sindaco è il camerata verde Tosi! Purtroppo Verona è un pò lo specchio dell'Italia intera, quelladi oggi quella Nera, quella che se sei rumeno via, ma se sei italiano e sali lescale del Campidoglio al grido di "duce duce" tuttosommato va bene…….mi vergogno!!!Credevo, data la mia giovane età, che mai in vita mia avrei visto lescene che ci ha regalato il eo eletto sindaco di Roma!
    e ancora a fingere che se qualcuno manifesta contro uno stato come Israele, e noncontro gli ebrei perchè qua nessuno è coglione, è alla pari di chi va in gio a massacrare persone cme Nicola???
    questa è la politica dei due poli che si inseguono sullo spauracchio della sicurezza, così noi poveri Italiani terrorozzati non usciamo più di casa dove,messi al sicuro dai rumeni cattivi, ci imbottiamo di grande fratello e maria de filippi 24 ore al giorno……………..MI VIENE DA VOMITARE!!
    W L'ITALIA!

  25. Tisbe

    @bragiu, la coscienza dice: non posso pensare che degli italiani come me facciano ciò che possono fare solo gli stranieri. E' qui il punto di tutto
    @viga, oramia non mi stupisco di niente, a quando la beatificazione?
    @sospiri, sono d'accordo, è a tutti gli effetti un omicidio politico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *