La fine dell’Irpinia è segnata

IrpiniaE’ finita anche per la mia terra… Berlusconi ha fatto finta di ascoltare le ragioni dei sindaci irpini ma poi ha ordinato di avvelenare il granaio dell’Irpinia. La mia terra non ha nulla, la sua economia si regge sull’enogastronomia e ci stanno derubando dell’unica risorsa che abbiamo! Maledetto governo Berlusconi.

36 commenti su “La fine dell’Irpinia è segnata

  1. seiunozero2

    Allora,
    scrivo mio malgrado su questo tuo pessimo post solo per rinfrescarti la memoria, visto che vai in giro a scrivere cazzate.
    Leggiti un po' di cose che hai scritto te e come ci siamo comportati io e Korvo sulla questioncella di quel contenitore di merda che è Kilombo:
    Per la precisione:
    http://anagnirossa.splinder.com/post/14556324/A+PROPOSITO+DI+PREGIUDIZI+E+DE

    http://tisbe.splinder.com/post/14537996
    http://pensareinprofondo.blogspot.com/2008/07/alla-redazione-di-kilombo-ci-avete.html
    http://pensareinprofondo.blogspot.com/2008/06/ma-che-post-quello-di-stratex-su.html
    http://pensareinprofondo.blogspot.com/2008/06/senza-commenti.html
    http://pensareinprofondo.blogspot.com/2008/05/tisbe-kilombo-e-le-risposte-che-mancano.html

    Dopo di che guardati nello specchio e prova a riflettere.Se hai ancora un pò di onestà intellettuale.ma dubito.
    Vedi cara compagna, io sono un comunista di 51 anni che non ha voglia di farsi prendere per il culo da una radical borghese come te.Ogni tanto mi incazzo ed ho un bruttissimo carattere.
    Quindi ti vengo a cercare per dirtele sul muso le cose, non ho bisogno di scrivere menzogne su face parlandone tra quattro amici e senza contraddittorio per il gusto di parlarmi addosso.
    La questione, cara la mia Galante è tutta politica.E in fondo al tuo cuoricino questa cosa la sai molto bene.Solo che sei incazzata e preferisci fare fumo.Consolati, hai trovato proprio della bella gente come compagni di viaggi.
    E auguri per la tua salute.Sinceramente.
    Mario

  2. Tisbe

    @Mario, io credo che la merda su Kilombo ce la state buttando addosso tu e Korvorosso. Non so che cosa vi sia preso. E di politica non c'è nulla, solo ridicole questioni personali.
    Preferisco accompagnarmi a persone che non m'insultano, e che anche se la pensano diversamente da me, mi rispettano.
    Voi non rispettate nemmeno chi la pensa come voi… che cosa potrei aspettarmi da gente così?
    Una fucilata alla schiena? Se va bene.
    La salute è affar mio e non mi pare di aver reso la cosa pubblica.
    Almeno risparmiami le ipocrisie che non so cosa farmene.

  3. WebLogin

    @Mario, a Facebook c'è il gruppo Kilombo al quale ogni kilombista è tenuto a partecipare e inoltre Facebook ha più visibilità dei vostri blog e quindi già hai detto la prima caxxata.

    Parli di solidarietà? Per chi? Per te che quando è stato smascherato SPB sei venuto sul mio blog a lasciare una schifezza di commento che mi invitava a parlare di Berlusconi e non di SPB? Per te e Korvo che non avete speso una parola per le schifezze fatte da SPB quando era redattore di Kilombo? Inoltre, sei ridicolo nel segnalare il post di Tisbe per screditarla: devo ricordarti che in quella occasione era Korvo a difendere Pieroni? Che caxxo di logica applicate? Anche io in passato ho contestato Pieroni, e quindi? Dovrei a prescindere da quello che dice non essere d'accordo e insultarlo come fate voi? No, non siamo come voi!

    Detto questo, in questa polemica io non sono d'accordo con te e Korvo e con i metodi che state adottando. Per me il vostro solo scopo è quello di distruggere Kilombo e non è un caso che ad ogni vostro post ci sia SPB che ha interessi con Kligg.

    Per non dimenticare: "http://web-login.blogspot.com/2008/07/kligg-un-social-network-da-evitare.html"

    State postando dappertutto le immagini dei redattori in versione nazista e voi sareste dei comunisti? Ma per piacere! Avete una bella faccia tosta ad accusare gli altri di scorrettezze!

    Giuseppe

  4. KorvoRosso

    Cara Tina, se avessi come obiettivo distruggere kilombo, non avrei certo cercato la sospensione. Siete ipocriti. Su SPB avete sparso illazioni senza prove. Voi col gruppo Kilombo su Facebook avete fatto di peggio, con chiedendo il parere al collettivo. Ora apoggi pieroni nelle sue inizative, tempo fa lo insultavi e lo volevi cacciare mentre io lo difedendevo per principio, combattendo schiettamente le sue posizioni. Ma cosa vuoi che me ne importi di kilombo? La mia esistenza non ha per centro il modo virtuale. E' tutto un cazzeggio, e tu e quelli come te gli date un'importanza che mi lascia perplesso, forse vi serve per realizzare qualcosa, auguri, la vita è dura per tutti. Il guaio è che non hai il dono dell'ironia, non sai ridere di te stessa. Io faccio il buffone ma ne sono consapevole, e nonostante questa apparente guerra e questo apparente rancore non ho nulla di personale nè contro te nè contro nessun altro. Quando ho insultato pesantemente Pieroni ho avuto il coraggio di chiedergli scusa pubblicamente, sono stato l'unico in Kilombo e non rinnego quella scelta. Voi siete fondamentalisti, assolutisti, convinti di essere sempre dalla parte della ragione al punto che viene naturale dubitare della vostra buona fede. Dici che ti stiamo attaccando? Ho semplicemente pubblicato quello che hai scritto, forse te ne vergogni? E in ogni caso hai ricominciato e continuato tu su facebook ad attaccare me e Mario, è legittimo rispondere o è lesa maesta?

  5. WebLogin

    @Korvo,

    "se avessi come obiettivo distruggere kilombo, non avrei certo cercato la sospensione"

    Ah, sì? Secondo te postare dappertutto le immagini dei redattori in versione nazista è un esempio di chi ci tiene a Kilombo? E mentre fate queste schifezze fai nello stesso tempo pubblicità a Kligg. Anche su Kligg sai di mentire, ma non ripeto quello che ho già scritto nel mio post.

    Poi, com'è che agli altri ricordi di avere accusato Pieroni in passato? Tu quella volta non lo stavi difendendo? Io non nego che in passato abbiamo accusato Pieroni, ma da allora c'è stato anche una sua proposta per eliminare i troll da Kilombo che ho sottoscritto. Inoltre, ripeto, non critichiamo e insultiamo Pieroni a prescindere da quello che dice, cosa che in pratica ci stai chiedendo di fare.

    Giuseppe

  6. Tisbe

    @Korvo, a me non importa se riesumate il mio post, se avessi voluto occultarlo lo avrei cancellato senza problemi. Quello che mi infastidisce è che vi fate difensori della libertà di espressione dimenticando che nessuno di voi intervenne quando Spb censurava i miei post e quello di Elfobruno da Kilombo.
    Siete di parte, e la cosa grottesca è che nemmeno sapete chi si nasconde dietro la sigla Spb, che altrove e sotto altri nick si dichiara berlusconiano convinto.
    Se volete farvi buggerare è affar vostro, ma io voglio essere lasciata in pace. Su facebook ho semplicemente ricordato la verità e cioè che i padri fondatori decisero a suo tempo di non iscrivere in Kilombo quei blog che avevano meno di 3 mesi di vita per evitare infiltrazioni di troll.
    Se questo lo chiami cominciare… ho soltanto dato voce ad una verità che io conoscevo perché faccio parte del gruppo originario che ha fondato Kilombo.
    Ho fatto solo il mio dovere visto che gli altri padri fondatori hanno chiuso i loro blog.
    Detto questo vi prego di lasciarmi in pace.

  7. WebLogin

    @Korvo, senti davvero il tuo commento è irrazionale su tutto. Vuoi discutere? Allora cerca di applicare le stesse regole. Dico questo perché fai un discorso di coerenza su Pieroni eppoi non consideri che anche tu oggi hai un'opinione diversa. Dico questo anche perché tu dici che non ci tieni a Kilombo e che "è tutto un cazzeggio, e tu e quelli come te gli date un'importanza che mi lascia perplesso" eppoi ci stai accusando perché non sosteniamo la tua protesta! Posso proseguire perché di stronzate ne hai scritte parecchie, ma ti invito solo a non essere ancora ipocrita e bugiardo.

    SPB e Kligg hanno giocato molto sporco, non so se c'entri anche tu e Mario, ma di certo non hai detto niente dello schifo che hanno fatto, della condotta di SPB come redattore di Kilombo, del fatto che Tisbe è stato importunata solo perché non ha preso parte alle accuse fatte a Dacia, un po' come adesso state facendo tu e Mario. Gli ipocriti siete voi, no noi!

    Giuseppe

  8. WebLogin

    @KorvoRosso, che c'è, hai paura di me? Anche io sono iscritto a Kilombo e tutte le vostre puttanate nella home di Kilombo (e sul altri servizi) sono stato costretto a subirle. Sai bene che sei ipocrita e bugiardo, sapete solo giocare sporco. Se non ci tenete a Kilombo e dite che è meglio Kligg perché non lasciate? Ipocriti e bugiardi, questo siete.

    Giuseppe

  9. KorvoRosso

    @Tisbe: sono stato 3 mesi assente dal web per motivi personali. Evidentemente la censura di cui parli è accaduta in quel periodo, altrimenti mi sarei battuto a prescindere dalla persona e dalle dee politiche, come testimonia la mia condotta in kilombo. In ogni caso pari patta e pace: ora kilombo è normalizzato, i problemi sono finiti. Auguri. Per quanto riguarda lasciarti in pace, se intendi rinunciare al diritto di critica e di satira, scordatelo. Gli insulti volgari e fini a se stessi non fanno parte del mio repertorio. Se poi non tolleri neanche la critica e la satira mi spiace per te. Stammi bene, di cuore. E, tanto per entrare un pò nel merito del post, sono sinceramente solidale con gli irpini.

  10. KorvoRosso

    @WebLogin: credo che stiamo esagerando con gli OT, ma credo anche di avere il diritto di rispondertivisto che mi insulti quando invece il mio commento nei tuoi confronti era ironico ma civile.
    Nel caso non te ne sia accorto siamo usciti, anzi per la precisione ci hanno cacciato. Contento? "Costretto a subirle"? Ma perchè, qualcuno ti ha obbligato a leggere i nostri post? Mah! Mi sa che fai troppa bicicletta…

  11. WebLogin

    @Tisbe, scusami per l'OT ma devo almeno aggiungere una precisazione, perché non ci sto a sentire la favoletta di KorvoRosso difensore della libertà di espressione dopo tutte le schifezze che hanno fatto.

    @KorvoRosso, mi ero bloccato con il tuo penultimo commento sperando che tu iniziassi un po' a ragionare e ad essere un po' più corretto, invece continui a mentire. Tu mi dici che ora sei stato ironico ma civile? Ti devo ricordare che la tua "satira" prevede anche il linciaggio con i commenti e soprattutto di anonimi? Il tuo modo di fare non è satira! Io non ero (e non sono) neanche un tuo lettore ma tu hai permesso di insultarmi con i commenti ai tuoi post. Hai utilizzato il tuo blog per fare insultare soprattutto Tisbe da SPB, Cloro e dagli anonimi. Ti sembra corretto? Qui non c'entra neanche la Carta di Kilombo, qui basta parlare di Netiquette per dire che siete molto scorretti. Pensate che su Internet non esistano regole e confondete la Censura con la Netiquette!

    Tisbe ha subito pressioni tramite email, con la censura su Kilombo da parte di SPB, su Kligg da parte di un certo Mario Franciosa con il quale ero diventato in un certo modo amico (ho collaborato al miglioramento di Kligg perché non sospettavo chi c'era dietro e quali erano le intenzioni) fino a quando non è stato capace di giustificare la censura applicata a Tisbe (io le email le conservo tutte!) mentre a SPB permetteva di postare ed insultare (ti ricordo che dopo è uscito che Kligg è registrato da SPB). Addirittura erano stati creati dei blog fasulli per insultare le persone e anche Tisbe (e prima ancora anche Spartacus) ha subito questo, e tu lo sapevi. Non so se tu c'entri in tutto questo, ma sei rientrato in Kilombo e subito hai appoggiato SPB in modo deciso nonostante ti era stato detto quello che aveva fatto anche come redattore. Hai ignorato tutto quello che ti è stato detto e hai appoggiato SPB su tutto, quindi se non ci sono interessi dietro allora sei solo uno sciocco.

    Quanto al "Costretto a subirle", ti sembra normale utilizzare Kilombo come fate voi? Per te è normale vedere una home che riporta addirittura gli stessi post copiati e incollati? Ti sembra normale postare dappertutto, non solo su Kilombo, le immagini dei redattori di Kilombo in versione nazista? A me no, e mi sento di dire che dovevano cacciarvi prima perché questo modo di fare non è corretto. Ecco in breve perché dico che sei ipocrita e bugiardo, io non offendo gratuitamente le persone.

    Giuseppe

  12. Tisbe

    @Korvo, non si può definire critica e satira l'utilizzo senza permesso delle foto di una persona inserite in un blog pieno di insulti e minacce velate. Io non so se tu c'entri con quei blog creati ad arte per offendere ed insultare altri blogger, ma di certo ne eri a conoscenza. Di certo sai che dietro queste creazioni (per stessa ammissione di Cloro su Giornalettismo) c'erano Cloro ed Spb. Di certo sei a conoscenza che Precariopoli è un blog ideato da Cloro e creato da Spb ed introdotto arbitrariamente in Kilombo senza il voto dei 2/3 della redazione e senza che il il blog in questione avesse + di 3 mesi di esistenza.
    Questa non è censura… queste sono regole e se volete stare in una comunità dovete rispettarle.
    Io sono sempre stata favorevole a dare spazio a tutti ed ho sempre cercato di evitare le fuoriuscite dall'aggregatore, ma di fronte a tanta malafede, a tante menzogne a tante macchinazioni, devo retrocedere ed ammettere che alcuni elementi vanno espulsi per proteggere i blogger onesti.

  13. Tisbe

    @Giuseppe, sarà una coincidenza, ma a me sembra molto strano venire attaccata contemporaneamente su 2 fronti. Mentre qui sono intervenuti Mario e Korvo, su Ziczac un altro paio di nick sospetti si sono accaniti contro di me provocandomi e cercando lo scontro nella giornata di ieri e di oggi. Semplici Coincidenze?
    Ad ogni modo mi pare un modo dilettantesco di agire. Li ho sgamati subito!

  14. WebLogin

    @Tisbe, i modi e il linguaggio utilizzato su ZicZac da quei due utenti è molto simile a quello di Cloro e SPB: ad esempio "peracottari" non mi sembra un insulto comune. Cmq, andiamo oltre, pensiamo a Kilombo e lasciamo a loro Kligg.

    Ciao Tis, buona notte

    Giuseppe

  15. Tisbe

    Ah, un altro dettaglio inquietante: i 2 utenti di ziczac sono stati creati lo stesso giorno 😉
    Anche questa è una coincidenza?
    Buonanotte 🙂

    Ps: Su ziczac, l'inossidabile coppia Spb/Cloro dichiara di essere berlusconiana, di destra, chiama i comunisti SINISTRONZI e addirittura Spb sostiene che la loro mamma è berlusconiana. Su Kilombo si sono fatti passare per comunisti 😉

  16. ermahico

    Si chiama "Dirty Flag".
    Cioè mettere a segno azioni di indebolimento sotto altra bandiera, anche quella del nemico.
    C'è una sola soluzione bellica veramente efficace in questi attacchi specie se sono su più fronti; cioè attaccare il capobranco, il più grosso e ilpiù forte.
    a quel punto i "piccoli" corrono in suo aiuto e si smascheranno da soli o ancora meglio è il cane alfa che invoca il loro aiuto ai 4 venti.
    non ci capisco molto di "etica da web" ma sulla guerra qualcosa la posso dire.
    Sempre al tuo servizio Tina.
    Er Mahico.

  17. utente anonimo

    Mi piacerebbe saperne di più. Delle trivellazioni, intendo. Le altre cose che hanno infestato questa pagina mi intristiscono. Doppia solidarietà a te, Tisbe: per la tua Irpinia (che poi è anche nostra) e per questi insulsi chiacchiericci.
    Zadig

  18. Tisbe

    @ermahico, grazie del tuo preziosissimo consiglio, vedrò di adottarlo ma non so se sono all'altezza e scusa mi per aver dirottato da te gli insulti che di solito sono indirizzati a me

  19. Tisbe

    @d4rkcloud, purtroppo hai ragione… mi sento così impotente…
    @Zadig, io so solo che stanno desertificando la mia terra e sono molto triste ed amareggiata per questo. Per il resto, chi mi conosce veramente sa che comunque siano andate le cose, io ho agito sempre in buona fede… se ho torto o ragione non lo so, ma so di certo che Spb è un TROLL e non capisco come ci si possa ridurre a difenderlo…
    @cretaefaci, visto che domani ho più tempo vedrò di passarci. Grazie

  20. antares666

    Mi dispiace molto per quanto sta succedendo in Irpinia, è una cosa schifosa: dovunque la politica prevale sulla razionalità, ivi regnano marasma e rovina. Personalmente sono a favore degli inceneritori sottoposti a rigidi controlli, che hanno emissioni bassissime (si precisa che bruciando i cassonetti per strada, le emissioni sono maggiori di ordini di grandezza). Il Re di Svezia, per dimostrare la sicurezza di questi impianti, ne ha fatto installare uno nello scantinato della sua residenza. Mi rendo conto che in una nazione come questa, un simile esempio manchi.

    P.S.
    d4rkloud, in Lombardia di discariche ne abbiamo una quarantina, senza contare quelle abusive (che pullulano). Una più o una meno, ormai neppure ce ne accorgeremmo.

  21. riccardogavioso

    c'è davvero poco da dire, se non unirmi all'amarezza e alla giusta rabbia per l'ennesimo gioco delle tre carte a scapito del vostro bellissimo territorio…

    un saluto arrabbiato, Riccardo

  22. Tisbe

    Grazie carissimi amici per la vostra solidarietà 🙂
    Per me è molto importante
    Io sono per gli inceneritori solo per i casi estremi. Favorevole alla raccolta differenziata e al riciclaggio del materiale. Favorevole alla eliminazione degli imballaggi inutili, dei prodotti a kilometro ZERO, del latte alla spina ecc.

  23. gallicchio

    Volevo commentare questo post già ieri ma, visti gli ot, non l'ho fatto… la questione rifiuti tira in ballo tante responsabilità di diversi livelli istituzionali. La discarica ad Andretta poi è la goccia che fa traboccare il vaso. Dobbiamo difendere la nostra splendida terra. Se vuoi e puoi, commenta il mio post http://gallicchiopasquale.splinder.com/post/18464… Spero tu stia bene.
    Saluti, PG

  24. Tisbe

    @pasquale, grazie capitano, scusami per non aver commentato subito da te ma a volte la rabbia mi blocca le parole.
    Non fare caso agli Ot oramai ci sono abituata… ovunque io vada c'è qualcuno che mi attacca, a volte penso che non bisogna fare nulla per gli altri per essere lasciati in pace. Riguardo la mia salute puoi chiedere a Carmen lei è informata. Saluti

  25. WebLogin

    Tis mi dispiace non avere detto niente sull'argomento del post. Come ho detto anche in altre occasioni l'Irpinia la conosco anche perché con la bici ho attraversato alcune sue località, non è molto distante da dove vivo. Cmq mi dispiace per quanto sta succedendo in Irpinia.

    PS: Molto bella la foto del post.

    Giuseppe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *