E’ ora che i kilombisti sappiano a chi non devono dare il voto

E’ ora che i kilombisti sappiano chi sono realmente Korvo, Mario, Cloro, precariopoli ed Spb che agiscono indisturbati anche nel gruppo di Kilombo su Facebook.
Queste sono le persone che voi vorreste in Kilombo.
Quando accusarono Dacia Valent di essersi inventata una malattia io non riuscivo a crederci. Mai avrei potuto pensare che un essere umano si spingesse a tanto.
Ora comincio a credere che abbiano costruito un castello di menzogne e non credo più all’innocenza di Mario e Korvo. Sono egualmente coinvolti perché sono le spie su facebook, quelli che passano le news ad Spb sempre più convinto che la sua priorità sia distruggere Kilombo.
Kilombisti aprite gli occhi e non votate per le persone che vi indicano questi individui.
Isolate questa gente che agisce con cattiveria e malafede. Isolatela e cacciatela di Kilombo. Che andassero a costruirsi latrine di aggregatori altrove.
Ecco cosa stanno pubblicando in giro. Lo so, non vi tocca, ma per una volta pensate che questo trattamento sia indirizzato a voi.
scopri-finto-malato-linfoma-mantellare-leucemizzato

lo stesso post è segnalato su facebook nel gruppo Kilombo con un servizio che usa Esclusivamente KorvoRosso
La mia Odissea

Queste persone, gli autori di questo blog, di questo post e di tutte le aggregazioni… anche su Kilombo su Facebook andrebbero espulse ed isolate.

39 commenti su “E’ ora che i kilombisti sappiano a chi non devono dare il voto

  1. utente anonimo

    Continui a tirarmi nel mezzo di questa roba.
    Ti ho già invitata a smetterla di ficcare il mio nome in questa storia.
    Mi hai rotto le palle.Se hai dei problemi risolvili con chi ti assilla.Secondo me stai delirando coinvolgendo gente come me che non ti vuole dedicare neanche un secondo del suo tempo.
    Se è questo che vuoi risponderò per le rime alle tue farneticazioni.Ma di che cazzo parli, Tisbe?Cosa avrei scritto?Che post ti ho dedicato nel merito?Mi stai facendo incazzare, quindi piantala e cancella il mio nome.

  2. Tisbe

    Ti sei tirato in mezzo da solo schierandoti con un troll e creando una grande crisi e frattura ll'interno di Kilombo per difendere un infiltrato ed un troll

  3. utente anonimo

    Tisbe, questa gente è malata mentale. Pensa alla tua salute, alla tua vita e se ti è possibile abbandona Kilombo al suo destino: non ne vale la pena. Hai tutta la mia solidarietà. Un'amica che ti vuole bene
    Ps: non arrabbiarti, non ne vale la pena

  4. KorvoRosso

    Senti, te l'ho già scritto in pvt: Con i fake non ho niente a che fare, quindi ti invito a smentire il mio coinvolgimento, a meno che tu non abbia prove e non puoi averne perchè non c'entro nulla. Io capisco i tuoi problemi ma adesso stai oltrepassando il limite. Mi stai diffamando, non costringermi a piantarti una grana legale. E non credere che sia così complicato, c'è il sito della Polizia Postale bello pronto per le segnalazioni. Ho smesso di attaccarti ma evidentemente la tua sete di vendetta è troppo forte. Tutto quello che vuoi ma non permetterti di attribuirmi azioni che non ho commesso altrimenti passi un guaio.

  5. utente anonimo

    Una mia amica ha subito attacchi del genere da un tipo di Cuneo. Mi pare si chiamasse Loris, ma non so dirti di più.

  6. Tisbe

    @Korvo, come mai tra i commenti nel tuo blog compare in bella mostra il link a questo blog? E' un caso? Te l'ho già spiegato. Il tuo blog è pieno di insulti… li hanno scritti gli anonimi, ma tu ne sei responsabile.

  7. SpartacusQuir

    Questi schifosi topi di fogna continuano a diffondere la loro "peste"! Eppure ci sono coloro che ritengono "censura" una pura e semplice difesa di tutto il collettivo, perché basta un post non gradito a "lor signori" per ritrovarsi un blog clonato dal proprio. Ora non sarà una prova, come chiede Korvo, perché nel virtuale come fai a provare? però il template del blog "un troll al sole" è lo stesso che utilizzava una nota blogger, legata da amicizia a questi altri.

  8. utente anonimo

    Confermo Tisbe. Sul blog di Korvo ci sono commenti che provengono dal blog che hai segnalato nel post. Ti consiglio di denunciarli alla polizia postale. Non si può ironizzare su una cosa così seria.
    Il Loris in questione non è di Cuneo, ma di Como.
    Fai qualche indagine.
    Silvano

  9. Tisbe

    @Silvano, io non so chi sia questo Loris, conosco solo un Lorix che posta su ziczac ma è berlusconiano, questi si autodefiniscono compagni.

  10. WebLogin

    Il blog di KorvoRosso è pieno di insulti, fatti soprattutto da anonimi, troll e fake. Su quel blog c'è anche il blog che citi in questo post ed è solo uno dei tanti blog fasulli che si trovano su quel blog. KorvoRosso utilizza quei commenti per insultare le persone e poi cancella i commenti scomodi e banna anche le persone che si difendono dalle accuse. Inoltre, sapevano anche della tua malattia prima della pubblicazione del tuo post e non avevano esitato ad utilizzarla nei commenti in cui ti insultavano. Queste persone hanno fatto veramente schifo!

    Giuseppe

  11. Tisbe

    @Giuseppe, tutto quello che scrivi corrisponde al vero. Korvo parla di denunce, bene vedremo come giustifica tutti gli insulti presenti nel suo blog verso una persona che è gravemente malata.
    Questo si chiama linciaggio.

  12. utente anonimo

    Dopo questo post se si va al voto di espulsione voterò contro Korvo e Mario e precario
    un kilombista stufo

  13. utente anonimo

    e kilombo sarebbe un aggregatore delle sinistre?
    ma vergognatevi tutti.
    tutti.
    fate solo polemica fine a se stessa.
    siete patetici.
    siete uno contro l'altro.
    e per cosa?
    MAH! Contenti voi di perdere tempo spendendovi a scannarvi!
    non passa giorno che un kilombiano non attacchi un altro kilombiano.
    ma non vi vergognate?
    non pensate che ci siano cose più importanti di uno sbricioloso aggregatore 'di sinistra'?
    e tanto per sapere: qual'è il premio?
    condoglianze

  14. utente anonimo

    Quindi la colpa è quella di aver difeso SPB? magari dopo aver scritto che il tuo blog fa cagare?Se è per quello tu vai a braccetto con quella specie di compagno di merende del gladiatore.Uno che i fascisti invidiano al PD.Per non parlare del pieroni.Bella compagnia.
    Ho creato una frattura tra chi?La frattura quelli come te l'hanno nel cervello.
    Sei solo una poveraccia che ha esaurito il valium.Riprenditi, non sei così importante.

  15. Tisbe

    Complimenti Mario stai dando davvero una bella immagine di te 😉
    Dal mio punto di vista il tuo blog è illeggibile, per non parlare di quello di Korvo. Eppoi rimane il fatto incontestabile che sei una persona molto cattiva, priva di umanità e di considerazione del prossimo. Quindi tu tutto puoi essere tranne che un comunista. Secondo me hai sbagliato partito.

  16. WebLogin

    Purtroppo molti kilombisti non sanno come hanno agito in questi mesi KorvoRosso, Mario, SPB, Precariopoli e Cloro. Quindi mi scuso per la lunghezza di questo commento ma voglio fornire un breve riassunto.

    Il tutto è iniziato quando SPB (come redattore di Kilombo) ha iniziato a cancellare i post di Tisbe da Kilombo e nello stesso tempo Franciosa (come webmaster di Kligg) cancellava gli stessi post da Kligg. Io a quel tempo collaboravo al miglioramento di Kligg e con Franciosa avevo scambiato diverse email. (Io le email le conservo! E voglio precisare che nell’email mi ringraziava per la mia collaborazione.) Il rapporto di collaborazione con Franciosa si è interrotto proprio perché non ha saputo motivare la cancellazione dei post di Tisbe e per il fatto che invece ad SPB permetteva di postare tutto, anche accuse di “pedofilia”. Addirittura Franciosa difese un post di Cloro affermando che era la risposta ad un altro post di Dacia, la cosa assurda non era solo il fatto che sembrava informato della guerra tra Cloro e Dacia, ma anche che mentiva per difendere Cloro! Infatti il post di Cloro era stato scritto prima, e gli feci notare anche questo. Perchè parlo di Cloro e Dacia? Perchè SPB e Cloro avevano intrapreso una guerra contro Dacia e cercavano di fare pressioni su Tisbe per coinvolgerla (tra queste anche la cancellazione dei post), ma Tisbe aveva chiesto anche pubblicamente di essere lasciata in pace.

    Così, io e Tisbe, insospettiti dal comportamento di Franciosa abbiamo fatto un controllo ed è risultato che Kligg.org è stato registrato da SPB (voglio precisare che il semplice Who.is che funziona sui siti web italiani non ha funzionato con la registrazione di SPB e che abbiamo dato a tutti la possibilità di verificare il risultato). Quali furono le reazioni alla nostra indagine? Beh, alcuni kilombisti ci dissero che SPB redattore di Kilombo e proprietario di Kligg.org spiegava anche come quelli di Kligg avessero fatto ad inviare inviti su indirizzi email privati e utilizzati solo per Kilombo; altri ci dissero che si spiegavano così il fatto che la loro domanda di iscrizione a Kilombo non era ancora stata accettata mentre su Kligg non avevano avuto problemi con la registrazione.

    E Mario e KorvoRosso? Mario con una schifezza di commento mi disse di lasciare stare, mentre KorvoRosso si schierò apertamente e subito dalla parte di SPB ed iniziò ad accusare Tisbe.

    Quelli di Kligg, invece, accusarono me e Tisbe di essere la stessa persona e che avevamo addirittura importunato Franciosa per la classifica di Kligg. Io avevo replicato dicendo che erano tutte cazzate e avevamo dato pubblicamente la nostra autorizzazione per pubblicare le prove. Si rifiutarono dicendo che loro (dopo averci accusato) rispettavano la nostra privacy! Anche Giornalettismo riportò la vicenda e fece notare la gravità e l’assurdità delle accuse fatte da quelli di Kligg, oltre al fatto che mi avevano bannato dal sito e che i post di SPB erano intoccabili anche quando c’erano accuse di “pedofilia” verso altri utenti.

    A questo punto Tisbe iniziò a subire un vero e proprio linciaggio. KorvoRosso gli dedicava dei post dove veniva accusata ed insultata, soprattutto da anonimi, troll e fake. Infatti, nascevano account fasulli che partecipavano al blog di KorvoRosso, attraverso insulti e link ai post dei blog fasulli nei quali venivano riportate anche alcune foto di Tisbe (uno di questi blog, che insultava Tisbe e Dacia, è stato costretto a cancellare i post).

    Poi è arrivato Precariopoli (preciso che questo blog è stato accettato a Kilombo solo da SPB quando era redattore…): l’attuale redazione di Kilombo aveva deciso che un post di Precariopoli violava la Carta di Kilombo e così chiedeva la rimozione di quel post. Sia io che Tisbe, come kilombisti, avevamo espresso la nostra opinione che ci vedeva d’accordo con la scelta della redazione. A quel punto Tisbe (e anche i redattori Pieroni e Spartacus) per Precariopoli era diventata fascista, nazista, minacciava e tante altre accuse di questo tipo. Ovviamente sono tutte delle accuse falce, ma finivano sui blog di KorvoRosso e Mario, venivano inserite (anche in questo caso con le foto di Tisbe) su tutti i servizi di editoria sociale e anche su Facebook. Io avevo espresso la mia opinione su alcuni post in cui partecipavano anche Mario e KorvoRosso, ma non ho ricevuto alcuna risposta. Loro pretendevano che dovevamo schierarci contro Pieroni per “coerenza”, ma gli facevo notare che i veri incoerenti erano loro perché anche applicando la loro “logica” questa doveva valere anche per loro e invece la usavano solo per accusarci. Hanno trasformato la vicenda di Precariopoli in una guerra tra piddini e comunisti, ed è assurdo anche per questo accusare me e Tisbe. Hanno anche pubblicizzato Kligg, dedicando post e banner a favore di Kligg mentre nello stesso tempo dedicano post e banner contro Kilombo.

    Poi è arrivato il post di Tisbe e anche in questo caso hanno accusato Tisbe. Hanno accusato Tisbe di avere utilizzato la sua malattia, dimenticando tutte le schifezze che avevano fatto nei suoi confronti e che avevano dimostrato di sapere anche della sua malattia prima del post di Tisbe: non avevano esitato ad utilizzarla nei commenti in cui la insultavano.

    Infine, domenica scorsa attraverso account fasulli veniva segnalato su tutti i servizi di editoria sociale il post di un altro blog fasullo che Tisbe ha segnalato in questo suo post. Su ZicZac, dove io e Tisbe partecipiamo anche con i commenti (e non solo, visto che abbiamo realizzato anche un hack per i commenti segnalato dagli amministratori sul blog di ZicZac), hanno inserito due volte quel post e hanno fatto di tutto per fare vedere il post a Tisbe. Cosa c’entra KorvoRosso con quel blog? Beh, anche quel blog era stato segnalato nei commenti al blog di KorvoRosso (dove Mario è sempre presente insieme ad SPB e Cloro), quindi ancora una volta ha dimostrato che sul suo blog si può insultare chi vuole lui.

    Ecco una breve sintesi delle schifezze che hanno fatto, e questo Tisbe lo ha subito da giugno fino ad ottobre.

    Giuseppe

  17. utente anonimo

    non voglio entrare nel merito del post e delle accuse che vi si fanno…mi spiace solo vedere che uso strumentale fai di questa vicenda, danneggiando una blogger che si sta candidando…fai supporre connivenze che non esistono, tratteggi trame che non sono state mai tessute. Questo non me l'aspettavo da una persona che richiama tutti alla massima correttezza…uno scivolone imprevisto!Samie

  18. Tisbe

    @Samie, una correttezza ed un rispetto che dall'altra parte non c'è stato. Su facebook in un servizio sul gruppo Kilombo di cui fa uso Korvo è stato aggregato il post in questione.
    Io invece non mi aspettavo che alcune persone difendessero coloro che hanno fatto dell'insulto la loro professione.

  19. Tisbe

    @Giuseppe, grazie per questo riassunto preciso e dettagliato. Purtroppo che non vuole vedere la verità non riuscirà a vederla nemmeno se la si prospetta in viso!
    Confido nel buon senso dei kilombisti silenziosi ed in quanti mi hanno mostrato la loro piena solidarietà.
    Ogni azione che questi esseri repellenti faranno contro di me si ritorcerà contro di loro come un boomerang

  20. Tisbe

    Samie vatti a fare una passeggiata sul blog di Korvo e vedrai che tra i suoi assidui commentatori che mi insultano in continuazione compaiono tutti i blogger che io ho nominato. Altro che trame mai tessute!
    Sii onesta e valuta gli eventi con obiettività.
    E pensa se fossi stata tu a subire questi attacchi vergognosi, ma capisco che è un'operazione difficile vestire i panni del linciato.

  21. KorvoRosso

    Ancora continui? Su facebook io pubblico i miei post nell'apposita sezione. Che vuol dire che ho la responsabilità di tutti gli altri post? Ma sei ci hai pubblicato anche tu, proprio questo post! Ma almeno se proprio devi diffamare, usa un minimo di intelligenza, che così ti scoprono subito!
    "lo stesso post è segnalato su facebook nel gruppo Kilombo con un servizio che usa Esclusivamente KorvoRosso". Roba da matti. Ora sul gruppo Kilombo Facebook c'è un servizio che uso esclsivamente io! E Valerio non dice niente?
    P.S. non so se pubblicherai questo comento, fa niente, nel caso lo pubblico io da me 😉

  22. Tisbe

    @korvoRosso, vorresti per caso negare che sul tuo blog hai pesantemente ironizzato sulla mia rubrica dei sogni? Vuoi negare che la stessa ironia è utilizzata nel post che ho segnalato? Sono coincidenze? Sempre coincidenze?
    Dai, che oramai nemmeno tu credi a te stesso… continua con le pulizie… fai un buon lavoro 😉

  23. utente anonimo

    Cara Tina,
    a dire il vero mi sono accorta, proprio ora mentre scrivo, che dire a persone coinvolte in una blogwar di “starsene fuori” è totalmente inutile.
    L a percezione dell’ingiustizia, della cattiveria e della disumanità sono troppo cocenti per fartene fare una ragione.
    Te lo chiedo molto ufficialmente: lasciali perdere: non valgono il tuo tempo. Devi dedicarlo alla tua bimba e a te stessa.
    Sono delle povere piccole persone, la cui vita si svolge intorno alla loro mailbox e al blog che vorrebbero più frequentato.
    Ne conosco parecchie così, e non le frequento. Non farlo nemmeno tu, non consentire loro di dettare i tuoi tempi, che loro ne hanno parecchio da perdere.
    Sei un assetto per tutti quanti noi, non farti sprecare da poveracci alla korvo e mario, o da persone inqualificabili come spb o da una poveretta come Cloro.
    Lasciali stare e continua a batterti, come hai sempre fatto, per l’esistenza di questo spazio a sinistra.
    Io ho votato l’altroieri. Non ho votato per ladytux: una che fa squadraccia con dei fasci conclamati e i loro reggicoda, finti compagni veri squadristi, contro un anziano oggi, domani ucciderà i miei figli. Lontana dalla mia mailbox, lontana dalla mia gente.
    Dacia Valent

  24. utente anonimo

    Io ho subitop, in passato, gli attacchi gratuiti di un redattore che mi insultò pesantemente…non ci furono levate di scudi in quella occasione da parte di nessuno…e nemmeno le chiesi…perché so difendermi da sola. In un'altra occasione, solo per aver scritto un post sulla fiera delle armi di brescia, chiedendo il divieto di accesso ai minori non accompagnanti…successe il finimondo. Mi hanno attaccata da più fronti…e in tanti…io ho risposto a tutti e con la consueta cortesia…perché non do mai agli avversari la soddisfazione di scender eal loro livello!Io non difendo nessuno a spada tratta se non ritengo che ne valga la pena…non entro nel merito dei post e dei commenti…la mia difesa è indirizzata alla libertà di espressione che, in rete soprattutto, non dovrebbe essere vincolata da rigide regole formali…questo non significa che si possa dire o scrivere ciò che vogliamo, ma nemmeno stare lì con il lanternino a cercare la frase, l'espressione o il comportamento da censurare.E' questo che non condivido di questa crociata…la mancanza di flessibilità, per cui ognuno è arroccato sulle proprie posizioni di intransigenza e non si intravede il minimo spiraglio di apertura. Se, dal tuo punto di vista, questo fa di me una "cospiratrice…beh, non so che farci!

  25. Tisbe

    Proprio oggi ne parlavo con una collega, alcuni compagni sono peggio dei fascisti perché adottano lo stesso linguaggio e la stessa violenza tipica delle spedizioni punitive. Io voglio stare alla larga da questa gentaglia.
    @Dacia, hai ragione, spreco il mio tempo con questa gentaglia
    @Samie, credo che il linciaggio ai miei danni sia molto, ma molto più grave di qualsiasi "insulto" mosso da un solo redattore. Questi qua sono un branco ed agiscono in squadracce.
    Korvo, dopo che io ho pubblicato un post in facebook, per togliergli visibilità ha aggregato 3 suoi post, in modo che il mio sparisse dalla home… ed io devo credere che lui sia fuori da questo vergognoso linciaggio mentre linka i blog che mi insultano e mi offendono?

  26. utente anonimo

    giusto per correttezza, ho lasciato questo commento da me e te lo riporto. Per correttezza, potevi anche avvertire che stavi scrivendo su di me e per correttezza ulteriore, potevi evitare di scrivere che se non avessi promesso il voto a rigitan's avresti votato me.Entrano 3 su 4..serviva fare questo meraviglioso post contro un candidato che ufficialmente non può nemmeno replicare con un post su kilombo visto che la "campagna" elettorale è chiusa? (visto il tempismo parlerei di "malafede"). Comunque,visto che sai le grane che comporta stare in redazione, sai benissimo che se non mi votano non piango di certo. Questo il commento lasciato sul mio blog in risposta a Korvo. (uso avvertire se parlo di altri)
    @korvo…sono per la politica "non ti curar di loro ma guarda e passa… certo è che dal:"Kilombisti aprite gli occhi e non votate per le persone che vi indicano questi individui.
    Isolate questa gente che agisce con cattiveria e malafede. Isolatela e cacciatela di Kilombo. Che andassero a costruirsi latrine di aggregatori altrove." Almeno so che sono cattiva e in malafede… evvabbene, se la pensano così che ci si può fare? Tina avrà le sue ragioni per dire che io non sono votabile o che, se tu o altri mi votate io farò favoritismi verso di voi senza pensare con la mia testa su quelche è giusto o è sbagliato…certo è che IO non ho mai speso mezza parola cattiva verso nessuno, altri si…e i post sono lì a dimostrarlo. Strano poi che le stesse persone vengano qui a dire " ti avrei votato".Io almeno se uno mi sta antipatico glielo dico e in faccia. (questocommento viene traslato anche dillà)

    (se poi posso aggiungere un commento personale…le polemiche si alimentano perchè si butta legna sul fuoco… strano che su ladytux nessuno sappia nulla e nessuno si sia mai lanciato in una guerra verso ladytux…o altri 280 utenti di kilombo)
    Sulla polemica della guerra non entro, perchè, sinceramente "nun me ne pò fregà di meno". Non seguo le guerre personali e quindi non apro nemmeno i link. So solo che sono stata chiamata in causa, ho risposto ed "educazione vuole"che ti avverta e ti riporti il tutto anche qui.
    Stammi bene e ricordati che Kilombo è un aggregatore, la vita e le cose "importanti" credo sia da tutt'altra parte.Mapuoi continuare ad insultare o parlar male diterzi se tifa star bene, a me giuro che nellamia vita non cambia nulla.
    la candidata "invotabile e cattiva"..ovvio, sono comunista!^_^ besos rojos a todos.

  27. Tisbe

    @ladytux, io non ti ho mai nominata, però non apprezzo le persone che prendono posizione in merito a questioni che non conoscono e /o che non capiscono bene. Schierandoti pienamente con Korvo e Mario hai lasciato intendere che i loro sistemi di linciaggio collettivi ti stanno bene e li approvi.
    Si sono comportati in maniera vergognosa e hai accusato la redazione di averli sospesi, quando sapevi benissimo che nel blog di Korvo ci sono post diffamatori nei confronti di una kilombista.
    E non è corretto paragonare una sola offesa fatta a suo tempo da karletto marx con mesi e mesi di diffamazioni ed ingiurie provenienti dai blog di Korvo, Mario, precariopoli che riportavano anche link di vivereacomo aggregati su Kilombo, un aggregatore che esiste anche per merito mio.
    La merda addosso non me la lascio spalmare da nessuno e prima di difendere qualcuno la prossima volta ti invito ad informarti invece di contribuire a danneggiare una collega.

  28. utente anonimo

    giusto per dovere di cronaca e poi la chiudo qui…non fu SOLO un insulto quello del redattore che citi…fu una persecuzione continua tanto che scrissi agli altri redattori che se non fossero intervenuti a sospendere quello stillicidio quotidiano di insulti, avrei sporto una denuncia per mobbing…ce n’erano gli estremi…sei mesi di insulti continui…è trapelato poco proprio perché pensavo che il bene di kilombo fosse superiore a quello che dovevo sopportare…e poi perché, vivadio, so difendermi senza trascinare gli altri nel fango.

    E con questo considero chiusa la faccenda!

  29. Tisbe

    Una persecuzione come dici che non solo finì quando sei uscita dalla redazione ma ti guadagnò anche il supporto di tanti kilombisti che intervennero a tuo favore e questo lo ricordo bene. Ora io non sono redattrice di Kilombo e devo subire attacchi che vanno avanti da mesi, da quando i miei post sono stati cancellati da Spb dalla home di kilombo nel quale ero legittimata a scrivere.
    Con Spb si sono schierati korvo e mario che hanno cominciato una campagna di continua diffamazione nei miei confronti aggregando regolarmente i post contenenti insulti verso di me in Kilombo. Poi si è aggiunto precariopoli.
    Sono mesi che subisco in silenzio… mi sono stufata.
    Non ho chiesto il tuo aiuto voglio solo far capire che Spb, Mario e korvo e precariopoli non hanno subito nessuna censura ma hanno usato Kilombo per diffamare ed offendere altri kilombisti tra i quali io.

  30. utente anonimo

    Schierandoti pienamente con Korvo e Mario hai lasciato intendere che i loro sistemi di linciaggio collettivi ti stanno bene e li approvi.

    e dove sta scritto? Io sono contro delle "sospensioni" a tempo indeterminato e senza diritti (voto e proposte)
    Sono contro ad iniziative ( e già se ne parlò) dove gente diventa amministratore o redattore di qualcosa con "kilombo" nel titolo e i kilombisti non sono chiamati a votare. Sono contro una redazione dove le mail arrivano ad un solo redattore e poi lui le smista (e il collettivo non viene informato)
    Per il resto, ho detto da me che le vostre beghe (oggi contro korvo ieri contro pieroni l'altroieri conto la vecchia redazione di cui si faceva parte, non mi ricordo contro chi) non mi interessano e non ci entro. (sono d'accordo conil commento 17,anche se non condivido il vergognaevi perchè ognuno fa quello che gli pare e se si sente realizzato perdendo tempo con guerre "personali", contento lui, contenti tutti..certo non si tacciasse per pacifista…) Se uno mi ricopre di merda o me ne frego, se ritengo che sia uno che dà aria alla bocca, o fa i conti con me, ma kilombo in mezzo non ce lo metto, cercando "consensi". Esistono gli avvocati e la legge, a casa mia. Mainominata? Beh, mi sembra pocopoco ipocrita quest'affermazione. Di chi si parlava in quel post?Comunque,non c'è problema, campo anche senza kilombo o riesco ad ottenere cose anche (e soprattutto) non venendo eletta. Sul mio curriculum non serve scrivere "kilombo" faccio tutt'altro.
    Se la tua coscienza è limpida e non mi hai nominato, bene così.
    baci baci

  31. utente anonimo

    @commento 33 (samie di sicuro)…era la politica del "redattori seri ed apolitici in kilombo serio ed apolitico" me lo ricordo, anche se l'evento finale di cui parli non mi vedeva più in redazione.
    Ti ricordi CHI difendeva KM? li ritrovi in questi commenti?
    besos rojos compagna
    ladytux

  32. Tisbe

    La questione è molto semplice, se tu vuoi in Kilombo 2 persone che usano la home per diffamare altri kilombisti io sono contraria.
    Ora non hanno Kilombo e stanno tentando di insozzare gli altri aggregatori con il risultato che tutti gli utenti si sono scagliati contro di loro…
    … e Korvo che fa l'angoletto sta facendo la sua parte attiva nella diffamazione della mia persona…
    Abbiate un po' di rispetto invece di pensare solo al vostro tornaconto fintamente politico.
    L'umanità costa così poco ma è così difficile da avere…

  33. ladytux

    e il tornaconto quale sarebbe? Io se korvo (o chiunque) fa cazzate o lo censuro (giàfatto) o chiedo che venga sbattuto fuori. Non mi invento un "limbo" che sinceramente non mi rappresenta nulla. Sono tornata in rete dopo un pò per "disavventure" personali che essendo personali non riporto, trovo una redazione che non riceve mail dal collettivo, un kilombo su facebook con cariche (a parte te) monocolore e soprattutto senza aver chiesto consenso al collettivo, (ero già di quest'avviso per kilombo slow o ho cambiato idea per interessi strani?) gente che è in kilombo ma non sa se può votare e gli si dice che non può fare nemmeno proposte, Pieroni che se gli si fa una domanda due volte, non risponde…a te pare una situazione dove il "problema" sia korvo o "il palazzo d'inverno? korvo ha fatto una cazzatao è un criminale o quello che ti pare? benissimo. la redazione ha gestito le cose come si doveva o ha fatto casini su casini fomentando le guerre? questo è il punto. KM faceva cazzate, ma MAI la redazione s'è trovata in panne o ha dato sfogo sui blog personali degli eventuali casini. Solo alla fine, costa ha risposto (uno e chiuso il discorso) e io e samie c'abbiamo giocato su sui nostri per abbassare i toni. Vedi lo stesso comportamento? Poi se tu non mi vuoi in redazione, liberissima, a dire il vero nemmeno io, ma irisultatidell'attualeredazione sono sotto gli occhi di tutti. Dimmi,Santilli,(che tra l'altro a me non dispiace) che non ha MAI sottoscritto una proposta per kilombo, (e glielemandavo io, per cuilo so enon ha nemmeno mai chiesto…che è?)ed era in kilombo solo come vetrina,come mai è nella redazione di kilombo slow? Non c'è Costa, Ciocci o chiunque altro possiamo scrivere, attivo da sempre..c'è santilli. Capogruppo VI municipio per il pd (se non è stato promosso)
    E sempre per tornare al punto di mesi fa,prima di prendere le persone, al collettivo è stato chiesto se voleva collaborare in redazione o come al solito si sono fatte le cose a cacchio?
    il collettivo conta quacosa o fa solo numero?
    Sensibilità… mi permetto di valutarla personalmente ed in altri luoghi, la mia, non in un blog. Comunque,quandomi servirà un patentino di "sensibilità" farò domanda in kilombo.Potrei però risponderti che qualcuno avrebbe qualcosa da ridire verso Pieroni (che proprio i "cattivi" non hanno fatto sbattere fuori)che non ci va proprio leggero sulle discriminazioni o sulle differenze sessuali.. come mai tu ci sei nella stessa redazione? sbaglio o volevi la sua espulsione mesi fa?(posso sbagliare, ricordami un pò) E ripeto, non vanno bene tot persone su kilombo? perfetto, si richiede l'espulsione, la sospensione che senso ha? L'hanno richiesta loro, gli è stato detto che non potevano richiederla, l'ha richiesta samie, sai se le è stato risposto per bene?
    Ripeto, non è una gestione corretta, almeno per quanto mi riguarda.(compresa la pubblicazione di mai redazionali o dei "cazzi" redazionali, sport iniziato con km, prima non s'era mai visto)
    e la pianto qui, visto che poi arriva pieroni e mi dice che sto facendo campagna elettorale in luogo pubblico.
    ladytux

  34. Tisbe

    @ladytux, chiariamoci una volta per tutte. Questi soggetti sono stati allontanati da Kilombo perché riempivano la home con diffamazioni gravi verso altri kilombisti.
    Se tu fai una battaglia per riaverli dentro in modo che io sarò costretta a lamentarmi tutti i giorni con la redazione per il comportamento scorretto di questi signori, NON MI STA BENE.
    Mi avete stufato con questa storia della libertà! E la mia libertà di non essere diffamata? Dove la metti? Davvero credi che sia giusto che Korvo continui a postare su Kilombo post vergognosi su altri kilombisti?
    Questa non è satira, ma è accanimento ingiustificato nei confronti di persone che hanno la sola colpa di pensarla diversamente!
    Che cosa dovrò fare una volta che la home di kilombo sarà piena di porcherie?
    Supplicare Jaco che distrugga definitivamente Kilombo, oppure denunciare tutto alla polizia postale e mettere nei guai Jaco?
    Perché qui si sta diffamando una persona malata… non so se mi spiego!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *