Per favore aiutatemi a cercare Attila

AttilaQuesto che vedete nell’immagine è Attila. E’ scomparso durante la notte di Capodanno per via degli spari. Mio fratello Gennaro mi ha detto che è come impazzito. Non riesce più a trovarlo. Non è tornato più a casa. Chiunque lo avesse visto nei dintorni di Frigento e Gesualdo (AV) è pregato di mettersi in contatto con l’agriturismo "I Sassi" (il recapito è nella sidebar di destra). Teniamo molto a questo splendido esemplare di cane. Mio fratello lo ha curato perché questa razza tende a non deambulare con le zampe posteriori e proprio di recente gli ha costruito una bella e calda cuccia di legno. Mi rendo conto che è piuttosto difficile che qualcuno possa aiutarmi, ma io ci provo. Spero che Attila torni a casa sua.

12 commenti su “Per favore aiutatemi a cercare Attila

  1. utente anonimo

    Da padrone di cane, comprendo la preoccupazione e il dolore. Spero anche io che torni, questo bel cagnolone.

    Vorrei poterti aiutare, ma sono decisamente lontano dalle tue parti…

    GG

  2. utente anonimo

    I botti di capodanno sono un brutta esperienza per i cani. Io l'ho scoperto solo in questo inizio 2009 perchè da pochi mesi abbiamo una cagnetta in casa. L'ho vista tremare per ore rifiugiata in un angolo della casa.
    Non sono appassionato di cani e se non fosse stato per le insistenze di mia figlia non avrei mai preso un cane, ma la sofferenze di queste bestie per i botti mi sembra un cosa non trascurabile, un motivo in più per dover rinunciare a questa stupida e pericolosa abitudine.

    Tom P.

  3. Tisbe

    No, Attila non è ancora tornato. Più passa il tempo e più si affievoliscono le speranze che possa tornare a casa incolume 🙁

  4. utente anonimo

    anche il mio cane era sparito intorno a natale…dopo più di 3 mesi il canile ce l'ha riportato…era malato, ma vivo…nn perdere le speranze magari arriverà una bella notizia…ti abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *