Non è Kilombo, è pura follia

Nel giro di poche ore mi sono arrivate 2 e-mail da un fantomatico fulk@kilombo.org
La prima, firmata dalla facciata delicata del sistema conclude così: "Al più presto riapriremo l’aggregatore e predisporremo democratiche elezioni per riportare alla normalità il nostro aggregatore.Vi ricordiamo che nella home page è presente un link al quale potrete inviare una vostra richiesta di cancellazione vi invitiamo però a rimanere e prima di decidere se abbandonare o no Kilombo a giudicare nei fatti il cambio di gestione".

La seconda, scritta e spedita dalla facciata volgare e rissosa dice: "Il tribunale rivoluzionario del F.U.L.K. insorto, ha giudicato tutti gli imputati (aggiungendo anche Giuseppe Gallo) colpevoli per i capi d’accusa. La condanna alla pena capitale è stata stabilita anche in considerazione dell’assenza totale di segni di ravvedimento e della reiterazione del loro tradimento nella costituzione della repubblica sociale di k.slow su facebook. L’esecuzione dei condannati mediante espulsione da kilombo sarà inflitta il giorno 5 Aprile alle ore 23.40".
Chiunque può comprendere che si tratta di un messaggio delirante nel quale sono totalmente assenti i Valori della sinistra.
Ecco in quale mani è finito Kilombo; quello che doveva essere un villaggio di selvaggi si è trasformato in un ridicolo stato totalitario simile alla repubblica di Salò ed estraneo persino ai fasti del ventennio.
E’ questa l’idea di democrazia che hanno certi squallidi figuri?
Nota a margine: mentre in Francia i rivoluzionari hanno sequestrato i colletti bianchi per far valere i propri diritti calpestati dal potere, in Italia, dei sedicenti rivoluzionari, privi di coraggio, si limitano a spammare nei commenti dei Social Network, dei blog e di Facebook, e intasano con la loro immondizia le caselle di posta elettronica personale… della serie: la rivoluzione secondo i kilombisti fascisti… olio di ricino e manganello per mettere a tacere chi non la pensa come loro.
Concludo scrivendo all’autore materiale del messaggio: tu non stai bene, rivolgiti ad un buon psichiatra, perché ne hai assoluto bisogno!

27 commenti su “Non è Kilombo, è pura follia

  1. WebLogin

    E' gente che non sta bene! Utilizzano gli insulti e la diffamazione per zittire gli altri. Hanno prima detto che non esistevo e che ero Tisbe e poi hanno pubblicato i miei dati (violazione della privacy!). Si sono spacciati per altre persone, (ad esempio per Adrien, che ha chiuso Kipapa per problemi personali… ma eravamo in ottimi rapporti) e hanno detto che ci hanno cacciato da Oknotizie e da ZicZac mentre siamo iscritti (e in passato abbiamo ricevuto anche i complimenti dagli amministratori per un hack dei commenti realizzato per i ZicZac). Poi hanno addirittura detto che Tisbe si è inventata una grave malattia 🙁
    Hanno creato diversi blog fasulli per insultarci e diffamarci (nei loro post sono regolarmente presenti i link ai post di questi blog), anche un gruppo su Facebook dove ci accusano di essere fascisti, ecc. ecc. Davvero, le schifezze che queste "persone" hanno fatto sono molte! Gente che agisce così di sicuro non è di sinistra, sono solo dei delinquenti!

    Giuseppe

  2. SpartacusQuir

    Non c’è molto di più da aggiungere; ci accusano, noi redattori, di aver espulso da Kilombo, è falso nessuno è mai stato espulso da Kilombo, fino ad ora quando gli espulsi sono i redattori che hanno cercato di mantenere l’aggregatore nella legalità e hanno fatto muro contro gli squallidi individui che tutti ormai conosciamo!

  3. Tisbe

    C'è pure chi, in perfetta malafede, sostiene che perseguitare le persone, calunniarle, diffamarle su internet sia satira e ci si debba ridere su… detto questo, meglio stare anni luce di distanza da gentaglia simile

  4. utente anonimo

    però facciamo attenzione. GLi stessi che hanno distrutto Kilombo attualmente gestiscono due aggregatori: Klig e blog-left.

    Secondo me hanno agito in questa maniera, non solo per pazzia, ma pure perchè hanno tutto l'interesse a distruggere un aggregatore che faceva – nonostante tutto – ancora concorrenza alle loro "creature".

    Quindi ok uscire da Kilombo, ma occhio ad aderire a Kligg e Blog-left.

    Tisbe, vorrei che questo messaggio sia messo per favore in evidenza pure sul tuo post…lo ritengo estremamente importante per avvisare quei blogger che nn conoscono a fondo la vicenda.

    Ti ringrazio molto 🙂

    ciao, Valerio

  5. Tisbe

    @Valerio, fossi in te non avrei timore di Kligg… aggregano un post ogni 2 gg. Se questo è quello che sanno fare, chiunque può dormire sogni beati. Adesso ridurranno anche Kilombo così. e passano il tempo a perseguitare la gente, come possono produrre post di qualità? Oppure come possono fare politica attiva?

  6. utente anonimo

    Potete sempre riunirvi in un bar e programmare voi (compreso il Pieroni) il sequestro dei colletti bianchi, oppure limitarvi a cantare quella canzone di paoli che dice "siamo rimasti quattro amici al bar…"

  7. utente anonimo

    Tutta la mia solidarietà ai blogger espulsi. Un kilombista
    che chiederà di uscire
    Non rivelo la mia identità per non subire vessazioni e minacce

  8. Tisbe

    @Mario, sei proprio convinto di aver vinto? Fossi in te abbasserei la cresta. Site di una totale inefficienza! Avete tentato di costruire degli aggregatori ed avete fallito miseramente per questo avete bisogno di derubare il lavoro fatto dai 40 padri fondatori. Tanto è vero che i kilombisti chiedono di tornare online perché vogliono la vetrina cmq sia, ma quando si accorgeranno che postare in kilombo non porta più un ingresso… diserteranno il metablog 😉 Ci puoi scommettere!

  9. Tisbe

    #7, grazie per la solidarietà e ti capisco perfettamente per la scelta di rimanere anonimo. Se non diffamano cominciano a spammare.

  10. Tisbe

    #10, paura eh! Se foste così sicuri di aver vinto, allora che bisogno avreste di spammare nei blog degli altri? Dopo il grande successo che dite di aver ottenuto, che ci fate, come le cavallette, tutti quanti nel mio blog? 😉 La vostra sicurezza comincia a vacillare?

  11. utente anonimo

    me lo merito…che significa? kilombo era diventata una cloaca, a t e piacciono le fogne?
    almeno è finita una farsa, a me sta bene così.

    non ho sentito da parte tua una parola di solidarietà nei miei confronti quando mi hanno dato del terrorista fiancheggiatore di sandalo, mentre io ti difendevo da quelli che dicevano che non eri malata…a proposito, immagino tu "sprizzerai" di salute ora visto che ti sei impegnata alla nascita di un altro progetto.

    bene, io non ho dimenticato la differenza e ora potete urlare quanto volete, ma questa era l unica alternativa alla chiusura di quel letamaio che era diventato kilombo.

    saluti

  12. Tisbe

    @rigitan's, oggi avrei dovuto parlare di altro… del terremoto, visto che la mia terra ne è stata segnata violentemente. Ad ogni modo io ricordo la tua ambiguità, il tuo non volerti schierare in attesa di capire dove andare a parare. Il letamaio caro rigitano lo state facendo adesso con l'ingresso di troll di fake e di spammer di professione.
    Certo che sto bene, sto facendo la chemio… vuoi mettere 😉
    Forse tu pensi che io sia weblogin? Sei tra quelli? Perché è lui che ha lavorato notte e giorno per creare BlogNews… E se permetti la differenza l'ho vista io: non una parola di solidarietà, mentre ne avevate a josa per il re dei fake.

  13. Tisbe

    E adesso rigitano continua a ridere insieme a ladytux e samie… vi piace tanto ridere sulle disgrazie altrui… ridete oggi mentre tutta Italia è in lutto!

  14. ermahico

    ma perchè continui a calcolare 'sti debosciati? corri da sola Tina.
    Quell'aggregatore della mnkia dovrebbe pagarti per avere i tuoi Articoli.

  15. utente anonimo

    @ermahico: ma tu non sei quello che è venuto sul mio blog a consigliarmi di prendere un caffè con la signora (si fa per dire) Galante che magari dal vivo andavamo d'accordo? Su con la vita Ermahico, puoi farcela, non abbatterti! Occhio però a non leccare troppo gli animali con la pelle abrasiva che rischi di farti male!
    Korvorosso, quello che gode mentre voi rosicate

  16. Tisbe

    @Korvo, io non rosico per niente… non passo la vita a spammare nei blog degli altri. Tu puoi pensare quello che ti pare, il tuo pensiero per me non è rilevante. Sei tu che sei ossessionato e trascorri il tuo tempo rubando foto, creando fotomontaggi e spammando in giro. E non hai capito proprio niente.
    Perché dovrebbero uscire i kilombisti? Me lo spieghi? La maggioranza usa kilombo come una vetrina e come tale continuerà ad usarlo.
    Essere fuori dal letamaio, sinceramente è una liberazione e fortunatamente non ho dovuto sprecare nemmeno una email per ottenerlo.
    Io sarei uscita comunque perché la merda più la giri e più puzza… e ne sentiremo degli olezzi

  17. Tisbe

    E poi caro Korvo, sei proprio sicuro che sia io a scrivere in questo blog? O non potrebbe essere qualche mio amico… o qualche mia amica?

  18. utente anonimo

    che dire, avete detto tutto voi, non posso che confermare quanto detto. poi gli anonimi e i meno che continuano ad insultare sui nostri blog lasciano il tempo che trovano. Strano che dopo aver "vinto" continuino con gli insulti. Sarà mica che non hanno vinto proprio un bel nulla e che il loro scopo è solo distruggere?
    poveri idioti

  19. Tisbe

    @Pietro, stendiamo un velo pietoso! Korvo è passato con il suo spam ad infettare il gruppo BlogNews su Facebook… questa gente rasenta la follia… lavorano… ma quando?

  20. utente anonimo

    tu sei una persona triste.

    ho litigato con delle persone per difenderti.

    e ora che hai creato il tuo nuovo network(guarda caso il giorno dopo kilombo) vieni a darmi lezioni di morale?

    che tristezza, la persona ambigua non sono io, che sono sempre stato solo in kilombo, non ho mai tramato e sempre rispettato.

    ora non rido, sono incazzato, anche con te.

    e questa è l ultima volta che entro qui, vai dai tuoi amici, con cui litigherai alla prima occasione.

    che schifo.

  21. Tisbe

    @rigitan's, scusami ma ti brucia tanto il fatto che io e weblogin abbiamo un aggregatore? Non è in competizione con Kilombo. Io non sono arrabbiata con nessuno, mi fate compassione per la grande cattiveria con la quale trattate il prossimo.
    Un giorno ti pentirai di non aver capito nulla di quello che stava accadendo. Io non litigo con nessuno se non sono provocata.

  22. WebLogin

    @rigitano, tu invece sei una persona squallida! Tu fai parte del gruppo di korvorosso, sei stato sempre parte del loro sporco gioco, non dire cazzate! Utilizzate Kilombo per insultare e diffamare le persone, vergognatevi!

    Poi, ti permetti di fare la morale a noi sul social network dopo il modo in cui avete agito? Ma stai proprio male?! Avete addirittura creato un gruppo su Facebook dove dite che siamo fascisti e dobbiamo essere cacciati da Internet?! Ma ti rendi conto di quanto siete stupidi e scorretti? Proprio non ci arrivi?

    Infine, giusto per chiarire, BlogNews era la proposta di miglioramento che io e Tisbe volevamo sottoporre al collettivo (in passato, in alcuni miei commenti, avevo già annunciato questa proposta ma avevamo deciso di non presentarla più a causa degli insulti pesanti che subivamo attraverso Kilombo), ecco perché era praticamente pronto quando ci avete cacciato da Kilombo in modo arbitrario e senza alcun rispetto delle regole e del collettivo. Quindi se non esiste una proposta di miglioramento per Kilombo i kilombisti lo devono tutto a voi. Io comunque sono contento di non fare più parte di un gruppo dove ci sono delinquenti come voi, spero solo che lo capiscano anche i kilombisti onesti.

    A questo punto il discorso per me finisce qui, non ha senso parlare con voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *