I comunisti trombano gratis

Ricevo e pubblico
La figlia minore di Berlusconi chiede al padre:
«Papà, cos’è l’amore?».
«L’amore? L’amore è per esempio incontrare un ricco signore che ti porta in un albergo di lusso a Venezia, che ti fa fare un giro in gondola, che ti porta a mangiare in un bel ristorante a piazza San Marco, che ti compra una Mercedes, che ti compra un appartamento a Parigi e una villa in Costa Azzura, che ti compra una collana di diamanti e anelli d’oro, questo è l’amore». 
«Papà! E dove sono i sentimenti, il desiderio, i batticuori, il primo appuntamento, il primo bacio???».
«Figlia mia… quelle sono cazzate che si sono inventati i comunisti per trombare gratis…».

10 commenti su “I comunisti trombano gratis

  1. utente anonimo

    Proprio non ce la fate a rispettare il risultato del democratico voto popolare eh?

    Non ho mai sopportato gli antidemocratici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *