Il tempo non è mai abbastanza con Sky Cinema

Per chi come me è appassionato di cinema, avere l’abbonamento a Sky Cinema è un’esperienza con due rovesci, proprio come la classica medaglia! Da una parte si vive una condizione di privilegio in quanto ogni giorno è carico di proposte allettanti, dall’altra si vorrebbe avere più tempo libero a disposizione, perché non è, umanamente, possibile poterle cogliere tutte. Spesso, la sensazione che mi assale è di perdermi qualcosa di bello.

Ho avuto già modo di raccontarvi nel post “Con Sky e Liquida il blogger diventa vip“, della bella esperienza che sto vivendo grazie ad un’iniziativa riservata ai blogger, oggi vi racconto il seguito, da un punto di vista di fruizione del prodotto piuttosto che dalla tecnica, perché per quest’ultima non mi sento tanto portata. Mi interessa parlare dei contenuti, e dei vantaggi che mi sono parsi fondamentali nell’offerta Sky.

Perché mi ha conquistata?… è la domanda. In fondo il mondo del cinema è accessibile. Ci si può recare nelle sale, e vedere i film appena sfornati e proposti al pubblico, oppure si può affittarli… oppure ci si può travestire da pirata informatico con tanto di bandana, e scaricarli in rete. Certo, tutto questo è fattibile, ma ha un costo. In alcuni casi in denaro, e piuttosto elevato, in altri ha un costo in termini di impegno, di selezione, di scelta e di tempo.

Con Sky, e parlo per me, per le mie esigenze e per le mie sensazioni, il vantaggio è doppio: il costo è contenuto e il primo lavoro di cernita, di selezione e di proposta lo fa Sky, tenendo conto, con i suoi innumerevoli canali, di molteplici target. Insomma alla sorpresa tipica della fruizione televisiva si aggiunge la possibilità di avere, ogni giorno, un film da vedere corrispondente al proprio gusto. Un random di grande efficacia, per intenderci! Giusto per darvi un’idea della qualità dei film che ho potuto apprezzare in questi ultimi giorni, ve ne cito tre imperdibili, uno più bello dell’altro: Matrimonio tardivo, Ondine, (500) giorni insieme.

Un servizio eccellente che offre Sky è “Rec on-line”, ovvero la possibilità di programmare la registrazione di un programma collegandosi al sito guidatv.sky.it da qualsiasi computer e persino dall’estero. Per poter accedere al servizio è sufficiente registrarsi. In questo modo il tuo Decoder MySky Hd ti segue ovunque.

4 commenti su “Il tempo non è mai abbastanza con Sky Cinema

  1. (((CINEMAeVIAGGI)))

    Non mi aspettavo questa "svendita" di un blog alla mera pubblicità.

    Costo contenuto? Mah…
    Il primo lavoro di cernita? Senza parole…

    Perché ti ha conquistata? Magari dire la verità…

    1. Tisbe Autore del post

      La verità? E' tutto spiegato nel primo post, linkato nel presente. Questa è la mia personale impressione. Non ho mai visto tanti film in vita mia. Anche scaricandoli, e ti assicuro che è una cosa che so fare benissimo, l'aspetto macchinoso, il più delle volte mi toglieva il gusto dello spettacolo… per non parlare di tutto il tempo che perdevo per documentarmi. Andare al cinema, in tempo di crisi, è addirittura proibitivo, soprattutto per chi è costretto ad andarci solo durante il fine settimana, perché lavora! Se il prodotto non mi fosse piaciuto, come è nel mio carattere, avrei rifiutato l'offerta. Tutto qua… spero di aver risposto alla tua domanda 😉

  2. Tisbe Autore del post

    Ah, aggiungo! Avessi avuto uno strumento del genere durante la chemioterapia! Sarebbe stato il regalo più bello!

  3. wiBlog

    Tisbe è stata corretta, ha presentato l'iniziativa (a cui hanno aderito molti blogger) e sta raccontando la sua personale esperienza. Non vedo proprio il problema, può non piacere l'offerta di Sky ma non pretendere che valga anche per gli altri!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *