L’arroganza degli elettori di centrodestra colpisce ancora

Meravigliarmi? No, non dovrei. Ci sono abituata ad essere insultata dagli ignoranti. Ogni volta che mi scontro ideologicamente con qualcuno, puntuali arrivano gli insulti. Segno evidente della pochezza di idee del mio interlocutore. Una persona che è sicuro delle proprie idee, e sa argomentarle bene, non ha bisogno di ricorrere all’insulto. La maggioranza dell’elettorato del centrodestra, purtroppo, non avendo nessuna formazione politica, e generalmente nessuna formazione culturale, oltre alla sporadica lettura per scopi professionali o lavorativi, reagisce con l’insulto, o ancora peggio con la minaccia.

Ecco l’antefatto. Una mia amica, su facebook mi ha taggata in una foto augurale a forte connotazione comunista, purtroppo ha commesso la leggerezza di taggare anche un suo ex alunno che è arrivato fresco fresco ad insultare i nostri simboli e la nostra ideologia politica, sfottendoci per il fatto che siamo spariti e non esistiamo più. Io non riesco a tollerare questi comportamenti di forte disprezzo verso le idee altrui, ed ho reagito sfottendo a mia volta e facendo riferimento agli studi sull’amigdala recentemente pubblicati su una rivista scientifica (non comunista). In un batter d’occhio è arrivato l’insulto. Dal canto mio ho continuato ad argomentare la mia posizione senza mai cedere all’insulto gratuito, ed ecco che è arrivata, non propriamente velata, la minaccia fisica. Se mi succedesse qualcosa sapreste dove cercare.

E’ superfluo sottolineare che il soggetto in questione sta dicendo il falso, in quanto io non l’ho mai né offeso, né insultato, ho semplicemente difeso le mie idee politiche. Purtroppo gli emuli di Berlusconi stanno riempiendo il paese, mi auguro che la crisi economica li spazzi via insieme alla loro prepotenza ed arroganza!

26 commenti su “L’arroganza degli elettori di centrodestra colpisce ancora

  1. Daniele

    Quando un uomo e una donna litigano, «un imbecille» non può che essere l'uomo.
    Non è cavalleria; è grammatica.

    1. Tisbe Autore del post

      Sì, si è offeso perché gli ho detto che scrive in maniera sgrammaticata! Ma è vero! 😉 Non tutti i destri sono come te Daniele… peccato, mi sarei alleata volentieri

    2. Tisbe Autore del post

      Infatti, io gli ho fatto notare che scrive in modo sgrammaticato, ma si è offeso, eppure è semplicemente la verità!

  2. atos

    Cara ragazza o signora, lei ci ha fatto leggere una risposta con contenuto offensivo vero
    MA SI RIFA' ALLE OFFESE RICEVUTE che lei ha OMESSO di farci leggere.
    POSTI PER CORTESIA ANCHE LA PARTE MANCANTE dopo potremo dare un giudizio.
    se non lo fa dimostra che le offese inviatele sono DI PERTINENZA

  3. vanna

    Cara Tina, io evito il confronto ideologico da un bel pò di anni, avendo purtroppo dovuto constatare che gli insulti, molto spesso sono l'unica risposta possibile di alcune persone che ritengono essere depositari di incontestabile verità. Semplicemente, giunta alla maturità, le ignoro. So già che mi risponderai che il confronto è necessario…..purtroppo, in un paese, dove oramai sembra prevalere sempre la ragione del più forte, un confronto civile di opinioni, credo sia impossibile. :-*

    1. Tisbe Autore del post

      In effetti il tuo ragionamento non fa una grinza. Il soggetto in questione è subito passato alla via "del più forte" calpestando la via della ragione! Però io credo che la storia ci darà ragione e sono in fiduciosa attesa…

  4. vanna

    @atos,ti sembra normale la reazione del sig Bottillo, ad uno scherzo, sicuramente goliardico, messo in atto dalla sua ex prof ? Poi dicono che sono i comunisti che non hanno il senso dell'umorismo…….

    1. Tisbe Autore del post

      Purtroppo cara Vanna, a me viene da pensare che se la legge lo permettesse, considerando la loro arroganza, ci deporterebbero oppure ci farebbero fare la fine di Matteotti… li senti i continui attacchi di Berlusconi alla Magistratura? E' il segno! Dobbiamo essere pronti a tutto, anche a difenderci… perché i violenti sono loro.

  5. wiBlog

    Cara Tina questo è il solito ignorante che vede comunisti dappertutto senza sapere niente del Comunismo… E' la solita persona incapace di avere un dialogo civile, costruttivo ed onesto. Berlusconi non durerà molto, invece i danni che ha fatto all'Italia purtroppo non andranno via con lui…

    1. Tisbe Autore del post

      "Berlusconi non durerà molto, invece i danni che ha fatto all'Italia purtroppo non andranno via con lui…"

      Purtroppo hai ragione da vendere!

  6. luxferus

    Penso sia tuo dovere presentare una denuncia per minace e diffamazione. Queste persone hanno bisogno di capire cosa significhi vivere in una società civile e questa è l'occasione giusta.

    1. Tisbe Autore del post

      Forse hai ragione, ma mi parrebbe di sprecare energie preziose, considerando che si tratta di un ragazzino che gioca a fare il broker con un figlio da mantenere… ci penserà la vita a fargli da maestro, non io!

  7. bruno 10

    Buongiorno Tisbe anche io sono sgrammaticato come lei sicuramente notera,ma non per questo mi offenderei se qualcuno me lo fa notare dicendo quello che tutti coloro che sanno scrivere e leggere possono notare, certamente sapere scrivere in modo corretto è inportante ma non decisivo quello che veramente conta sono i concetti che si riesce ad esprimere,possiamo senzaltro avere visioni diverse in politica come nella vita,senza per questo essere nemici,quando si vuole dimostrare con l'insulto e le minaccie la bonta della propria convinzione nel risultato pratico si schiaccia al suolo senza poterla vedere volare la propria idea facendo conseguenzialmente un danno alla parte politica che si vorrebbe rappresentare,credo che quel signore dimostrerebbe un residuo di intelligenza se chiedesse scusa alla sua parte politica per il cattivo servizio che con le sue offese ha procurato a loro per primi,io sono un comunista senza se e senza e non mi sento inferiore a lui e le sue gratuite offese a tutti i comunisti non scalfiscono l'orgoglio e la consapevolezza di lottare per una causa che si pone come obiettivo un modo giusto di vivere per tutti

    1. Tisbe Autore del post

      Non credo chiederà scusa per quello che ha scritto, o ancor peggio per quello che pensa dei comunisti, è troppo giovane e troppo arrogante. Eppure probabilmente se oggi può vivere con decoro lo deve proprio alle lotte di quei comunisti che tanto disprezza.

      1. bruno 10

        scusi Tisbe,vorrei continuare a sperare che con il tempo possa migliorare per se stesso e per coloro che lo circondano,inoltre vorrei se mi permette integrare la sua affermazione sulla liberta e il decoro:sicuramente quel ragazzo come tutti noi puo vivere con liberta e dignita la sua esistenza grazie anche al contributo di sangue che i comunisti italiani hanno assieme ad altri hanno versato e continuano anche ai giorni nostri a far vivere la democrazia nonnostante i tempi odierni vedano tentativi continui di soggiogare per schiacciare da parte di forze politiche che nulla definiscono come democrazia se non quella che vorrebbero imporci

  8. peppino

    Tisbe, il comunismo è stata un'ideologia stragista e sanguinaria che ha causato 100 milioni di morti e reso schiavi i popoli. Vuoi che un democratico non la disprezzi come la sua gemella ideologia nazista?

    1. Tisbe Autore del post

      Ti sfido a trovarmi un’ideologia che non è stata stragista e sanguinaria! Persino il cristianesimo lo è stato. Per favore BASTA con questa solfa! E’ un’accusa che non regge. Non è l’idea del comunismo sbagliata, ma è l’uomo che ha evidenti limiti! L’evoluzione della specie ci porterà verso la realizzazione del comunismo!

  9. marcaline

    @comunismo è stata un'ideologia stragista e sanguinaria che ha causato 100 milioni di morti e reso schiavi i popoli__quello che ancora non avete capito è che non è mai esistito uno stato comunista, nel comunismo non ci sono stragi, sangue e schiavitù semplicemente perchè il comunismo è proprio l'antitesi di queste cose__sonia____Post originale: http://www.tisbe.it/2011/01/03/larroganza-degli-e

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *