Caso Ferrara, non voglio imbavagliare i miei sentimenti

Ho scelto di non guardare Giuliano Ferrara, e su facebook, più di un contatto mi ha fatto notare che così facendo scimmiotto il peggior modo di fare di certa destra. La verità è che io voglio conservare un briciolo di libertà, quella che sembra essere così sacrosanta per alcuni e non dovrebbe esserlo per me.

Non voglio guardare Ferrara e voglio comunicarlo nei miei spazi, perché non dovrei farlo?

Aspettate un attimo! Qua urge un chiarimento. Nessuno vuole comportarsi come mister b, ma sorge una domanda spontanea. Visto che lui controlla il 90% dei media tradizionali, perché Ferrara non parla nei suoi? Proprio doveva “infangare” Il Fatto? A me fa senso che un uomo come Ferrara, che disprezzo profondamente non fosse altro perché ha svenduto i suoi ideali per misera “grana”, prenda il posto che fu di Biagi. E’ più forte di me! Mi rivolta lo stomaco a pensare che mia figlia (allora solo una bambina) aspettava la sera per veder parlare il nonnino che non ha mai avuto. Lei adorava Enzo Biagi!

Caspita la vita non è solo ragione, è anche sentimento… perché devo imbavagliare i miei sentimenti mentre subisco la forza e la potenza economica di mister b?

Pure questa sensibilità mi deve essere negata?

12 commenti su “Caso Ferrara, non voglio imbavagliare i miei sentimenti

  1. Riverinflood

    L'importante è esere in armonia con sé stessi. Ferrara, dovunque lo guardi [e bisogna averne… per guardarlo], è disarmonico. Nemmeno io guardo questi sacchi di lardo!

  2. nicolajevskj

    io invece faccio come Toto' "voglio vedere questo dove vuole arrivare"!
    E se non lo segui non puoi darne un giudizio obiettivo, partendo dal presupposto che e' un venduto!
    Ogni tanto seguo Vespa ed in passato (a volte per farmi quattro risate) qualche tg4 (Fede e' un gran comico, prima di essere un piccolo uomo).

  3. il magro

    come si può pensare che una persona che non riesce a capire che quando è sazio non deve più mangiare altrimenti diventa grasso e ridicolo .non può assolutamente essere una persona intelligente.

  4. Antonio

    Commento tardivo. mi hai fatto pensare che per me non guardare Ferrara non è stata neanche una scelta, mi è venuto così naturale! Solo adesso mi rendo conto di non averlo mai visto, continuerò a farlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *