I VALORI che “inculcano” i docenti della Scuola PUBBLICA!

Lo ammetto non sono stata capace di resistere! La tentazione di rispondere, alle ingiuste accuse mosse alla scuola pubblica dal premier, con una foto riuscita particolarmente bene, è stata forte, violenta e irresistibile. Mi ha vinta!

Appena l’ho vista comparire sul monitor del mio pc, dopo aver scaricato le foto scattate a scuola, mi sono venuti in mente il dipinto del Quarto Stato e la Marcia dell’umanità di Siqueiros. Non me la sono sentita di rinunciare ad una foto simbolica… nella mia mente è comparsa immediata la frase: I VALORI che “inculcano” i docenti della Scuola PUBBLICA!

Le immagini sono potenti, riescono a trasferire significato più di mille parole e di centinaia di discorsi fatti bene. Questa immagine è il simbolo di ciò che è stata la scuola pubblica per me e per milioni di italiani: l’occasione per far parte di un unico popolo superando divisioni e antichi rancori. Questa immagine è ciò che sarà sempre la scuola pubblica: l’opportunità dei figli degli ultimi di potersi sedere e competere con i figli dei privilegiati. No, noi non butteremo questa opportunità alle ortiche. Noi ci batteremo perché la lezione di Don Milani non resti inascoltata. Noi difenderemo la nostra scuola e i nostri bambini, soprattutto i “difficili” perché la scuola non può essere un ospedale che cura i sani!

A dispetto di tutti e di tutto, oggi, il mio tricolore sventola all’unisono con quello dei miei dirimpettai: una famiglia di rumeni… perché le bandiere non esistono per dividere, ma per unire.

Oggi mi basta per essere felice!

Buon compleanno Italia, ti voglio bene :-)


Autore: Tisbe

Qui... sono solo Tisbe. Non lo so chi sono! A volte mi sento speciale, altre volte una nullità. Ho un'età indefinibile: mi sento secolare, eppure anche e soprattutto giovane. Le persone che mi conoscono profondamente mi vogliono bene, le altre non so... e sinceramente non mi interessa.

Post correlati

10 Comments

  • 17/03/2011 | Permalink | Rispondi

    [youtube Y27o-7U13OA&feature=fvsr http://www.youtube.com/watch?v=Y27o-7U13OA&feature=fvsr youtube]

    Carissima Tis, auguri e… "Viva l'Italia, l'Italia che resiste" :)

  • 17/03/2011 | Permalink | Rispondi

    Hai proprio ragione, un'immagine spesso dice più e meglio di mille parole.
    Auguri a lei ed auguri a noi di riscoprire con l'occasione un po' d'amore e di rispetto per la nostra storia ed i nostri padri!
    Un abbraccio

    • 18/03/2011 | Permalink | Rispondi

      Grazie Chit :-)

    • moretta
      18/03/2011 | Permalink | Rispondi

      Dopo tanto dire da parte di chi non ama il proprio Paese, però ne incassa soldi e onori, si dovrebbero vergognare a riscuotere i 30 denari ogni mese. Un piccolo consiglio: andassero raminghi a trovare un nuovo suolo dove vivere. Sono sicura che nessuno li fermerebbe! I docenti con poco fanno miracoli, cercano in ogni modo di insegnare ad amare il proprio Paese e rispettare chi hanno davanti, chiunque esso sia!

  • 18/03/2011 | Permalink | Rispondi

    Davvero una foto significativa :-)

  • escort
    18/03/2011 | Permalink | Rispondi

    BELLISSIMA!<3

  • 18/03/2011 | Permalink | Rispondi

    Foto semplicemente S-T-U-P-E-N-D-A!
    Bisognerebbe farne una gigantografia da appendere davanti ai palazzi del potere…
    I miei complimenti! :)

Leave a comment

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Your email is never shared. Required fields are marked *


Trackback a questo post:

  • www.blog-news.it

    16/03/2011

    I valori che “inculcano” i docenti della Scuola pubblica!…

    Lo ammetto non sono stata capace di resistere! La tentazione di rispondere, alle ingiuste accuse mosse alla scuola pubblica dal premier, con una foto riuscita particolarmente bene, è stata forte, violenta e irresistibile. Mi ha vinta! Appena l’ho vista…

  • I VALORI che “inculcano” i docenti della Scuola PUBBLICA! | Il …

    16/03/2011

    […] Articolo Originale:  I VALORI che “inculcano” i docenti della Scuola PUBBLICA! | Il … Articoli correlati: Scuola Pubblica, i docenti del Liceo Classico rispondono agli […]