Non condivido le tue idee ma mi batterò fino alla morte affinché tu possa esprimerle

[…] Merito, anche, dell’articolo più discusso e controverso che da solo ha portato circa duemila visite. Si tratta della recensione al concerto de I Nomadi a firma di Luca Moschella e titolata Concerto Nomadi, l’impegno sociale lascia spazio al profitto”.

A tal proposito è necessario fare alcune puntualizzazioni. Il nostro giornale segue la linea della pluralità d’intervento, e lo abbiamo ampiamente dimostrato pubblicando, “integralmente”, la replica del primo cittadino di San Potito Francesco Iandoli, all’articolo “La distribuzione dei confetti” a firma di Lucio Porfido.

L’articolo di Moschella esprime un’opinione, un punto di vista musicale, tra l’altro molto diffuso tra gli stessi fan de I Nomadi, non contiene offese, non contiene insulti, non contiene accuse verso alcuno. Quindi, non si comprende la levata di scudi proveniente da due ambienti diversi: dai fan del gruppo musicale e dal comitato festa della Madonna del Soccorso. Quest’ultimo, erroneamente, sente di essere chiamato in causa.

I commenti rilasciati nell’articolo, che attaccano l’autore su questioni private e personali, tradiscono la presenza di un pregiudizio paesano […]

2 commenti su “Non condivido le tue idee ma mi batterò fino alla morte affinché tu possa esprimerle

  1. alberto

    Ho letto l'articolo e sono pienamente d'accordo con
    "In questo contesto, emerge con forza l’animo
    intollerante tipico di chi crede di possedere la verità assoluta, di chi
    è convinto, non si sa bene in base a quale criterio, di essere
    moralmente superiore agli altri. Insomma, per farla breve, noi di
    SanPotitoNews, sul nascere, ci siamo imbattuti in un gruppo di talebani
    nostrani. Abbiamo assistito al ribaltamento di quel principio
    illuministico attribuito a Voltaire: “Non condivido le tue idee ma mi batterò fino alla morte affinché tu possa esprimerle".

    p.s. Non capisco perché avete eliminato l'uso del tasto destro così ho dovuto fare dei giri per poter copiare il testo.

    Ciao e buona domenica.

    1. Tisbe Autore del post

      Caro Alberto, riguardo l'uso del tasto destro, la penso esattamente come te. Anche io ho incontrato delle oggettive difficoltà nel linkare e condividere, vedrò di farlo rimuovere 😉
      Per il resto, aggiungo solo che una commentatrice ha rilasciato circa 50 commenti e si è lamentata perché secondo lei l'abbiamo bannata. Ecco, questa è la ciliegina che spiega il senso della realtà di talune persone.

      Ps: e io che mi ostino a chiamarle persone 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *