PER UN ATTIMO VORREI CHE FOSTE VOI

immigrazione_clandestina_approfondimenti_immigrazione_bizNon ne posso più di questa campagna vergognosa anti immigrato, e per un attimo vorrei che foste voi
– a scappare dalla guerra, dalla fame, dalla miseria senza speranza
– a spendere i risparmi di più vite per tentare un viaggio all’inferno spesso senza ritorno, con poca percentuale di sopravvivenza
– a terminare i vostri sogni annegati nel Mare Nostrum
– a riempire quel carniere che affolerà le strade di volti del nemico, da sfruttare, da macellare, da usare fino alla discarica sociale
– ad essere rinchiusi come bestie in recinti di indifferenza (quando va bene) o d’odio (quando va male).
Per un attimo vorrei che foste voi, privi di pietà umana, così feroci con gli utlimi e i diseredati, prepotenti con chi non è in grado di difendersi, incapaci di empatia e di umanità.
Per un attimo vorrei che foste voi… al loro posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *