I bambini non sono angeli

bambino_angeloI bambini non sono angeli, ma non sono nemmeno piccoli diavoletti. Ce ne sono di ogni varietà, ipercinetici, oppositivi, insicuri, anaffettivi, emotivamente fragili, emotivamente rigidi, piagnoni, bulli, estroversi e introversi, chiacchieroni e taciturni… e poi ci sono loro, quelli rari, che ne incontri uno ogni tanto, quando l’annata è buona.
Sono una spanna avanti agli altri. Intelligenti, solitari all’occorrenza, né gregari, né capopopolo. Sono quelli che non seguono il sentiero consueto, ma ne tracciano uno individuale ogni giorno. Non seguono le orme degli altri, e non amano che gli altri seguano le loro. Sono precocemente sovversivi e fanno fatica a restare dentro i confini.
Sono quelli che per intelligenza e acume potrebbero dare 100, ma per ribellione riescono a dare solo la metà.
Sono i miei preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *